Discussione:
Un'immensa voragine nello spazio,"E' il segno degli Universi paralleli"
(troppo vecchio per rispondere)
Rapidash
2007-11-23 13:32:59 UTC
Permalink
http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/scienza_e_tecnologia/universo-parallelo/universo-parallelo/universo-parallelo.html
truman burbank
2007-11-23 13:48:22 UTC
Permalink
http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/scienza_e_tecnologia/univers...
pardon! ho postato la notizia su idm in crosspost prima di verificare
se su idu ci fosse un thread già aperto in argomento!!

ciao
truman
"ARBEL" ô)>
2007-11-23 14:18:29 UTC
Permalink
"Rapidash" <***@nonlodico.com> ha scritto nel messaggio news:4746d68c$0$16044$***@news.tiscali.it...
http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/scienza_e_tecnologia/universo-parallelo/universo-parallelo/universo-parallelo.html

mai letto un simile condensato di cazzate.
la teoria delle stringhe è un interpretazione esoterica del tutto fuori
dalla realtà e se si vuole parlare di energia di legame allora è tutta un
altra cosa.....

Già il sig. Bignami ha le idee confuse descivendo una buco nero come una
voragine, ma se lui ha le idee confuse la colpa è della fisica non sua.

questa dichiarazione di Rudnick poi è tutta un programma:
cito:
" Ma dalla "macchia fredda" che si trova in direzione della costellazione
di Eridano, non giungeva ai radiotelescopi del Vla alcun "fotone", le
particelle di energia cioè, che si muovono alla velocità della luce e che
solitamente sono emesse da atomi o stelle attive."

una simile descrizione del fotone mi mancava.....

Mersini-Houghton ha avuto una buona intiuzione, razionalizzata poi molto
malamente.
cito:
"Quando il nostro Universo si formò doveva interagire con gli altri Universi
vicini. "

la buona intuizione è circa l'energia di legame tra vari universi, l'errore
è dare per scontato che tutti gli universi siano sincronizzati tra loro.

ricito:

"E quel buco è proprio il risultato di quell'interazione avvenuta subito
dopo la nascita del nostro Universo che da allora, per le caratteristiche
che esso possiede, continuò ad espandersi."

"che esso possiede ?" Dicendo questo si lascia supporre l'idea errata che
altri universi abbiano caratteristiche diverse dal nostro il che è errato.
l'unica differenza è la fase in cui si trovano, ma dire che in base alle
proprie caratteristiche da allora continuò ad espandersi significa che
qualche altro universo nella stessa fase avrebbe potuto non espandersi o
addirittura contrarsi, il che è falso, qualunque altro universo in quella
fase avrebbe fatto esattamente la stessa cosa.

ricito:
"Purtroppo non ci è possibile osservare ciò che ci arriva dai confini
dell'Universo, che si trova tra 42 e 156 (1) miliardi di anni luce da noi"

è un dato errato, ma lei non può saperlo, comunque è errato.

per concludere qualche domanda agli astrofisici : non occorre rispondere a
me , ma si diano loro le risposte:

Se quel buco nero non ci fosse, il nostro universo si sarebbe espanso più
velocemente o più lentamente di quanto abbia fatto?
Il buco nero in questione si è strutturato come sostengono
Rudnick&Mersini-Houghton all'inizio del nostro universo o più probabilmente
è dinamico come tutti i buci neri regolando quindi l'espansione
dell'universo stesso? Avete capito "finalmente" a cosa servono i buchi neri
? L'espansione di un universo gode di simmetria spaziale come si vede in
tutte la raffigurazioni dell'universo, ( cioè una sfera ) o è asimmetrica e
l'eventuale simmetria spaziale è solo una rara casualità. Avete mai messo in
relazione posizione dei buchi neri e relativa asimmetria di espansione?
Quindi asimmetria ma sincrona.

non risponderò ai plonkati, non ho tempo da perdere,in ogni caso si tratta
di alcune considerazioni su quanto ho letto nel link indicato.

A.RB.EL
Drmorbius
2007-11-23 14:29:18 UTC
Permalink
Post by "ARBEL" ô)>
Se quel buco nero non ci fosse, il nostro universo si sarebbe espanso più
velocemente o più lentamente di quanto abbia fatto?
hai capito tutto tu , non è un buco nero , è un buco e basta


DrMorbius



--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
"ARBEL" ô)>
2007-11-23 14:28:07 UTC
Permalink
Post by Drmorbius
Post by "ARBEL" ô)>
Se quel buco nero non ci fosse, il nostro universo si sarebbe espanso più
velocemente o più lentamente di quanto abbia fatto?
hai capito tutto tu , non è un buco nero , è un buco e basta
non esistono buchi nell'universo.

un buco sarebbe la totale assenza di energia in una delle sue varie forme e
pertanto sarebbe assolutamente attraversabile dai fotoni provenientida
qualunque altra zona per cui da qui non vedresti alcun buco ammesso che ci
fosse.
DrMorbius
2007-11-23 14:40:16 UTC
Permalink
Post by "ARBEL" ô)>
Post by Drmorbius
Post by "ARBEL" ô)>
Se quel buco nero non ci fosse, il nostro universo si sarebbe espanso
più
Post by Drmorbius
Post by "ARBEL" ô)>
velocemente o più lentamente di quanto abbia fatto?
hai capito tutto tu , non è un buco nero , è un buco e basta
non esistono buchi nell'universo.
rileggiti l' articolo e cerca di capirlo
Post by "ARBEL" ô)>
un buco sarebbe la totale assenza di energia in una delle sue varie forme e
pertanto sarebbe assolutamente attraversabile dai fotoni provenientida
qualunque altra zona per cui da qui non vedresti alcun buco ammesso che ci
fosse.
questa è fisica ghemuiana ?

DrMorbius


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
DrMorbius
2007-11-23 14:46:16 UTC
Permalink
Il 23 Nov 2007, 15:28, "ARBEL" <(ô-----ô)@(ô___ô).(ô <> ô)> ha scritto:

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=7661&sez=HOME_SCIENZA


forse così capisci anche tu , dai ARBEL ce la puoi fare , così poi puoi
annoiarci con l' ennesima supercazzola fisica sghemuiana e dirci che era
tutto un test e tu sapevi di cosa si stava parlando.


DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Sokar
2007-11-23 15:26:56 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=7661&sez=HOME_SCIENZA
forse così capisci anche tu , dai ARBEL ce la puoi fare , così poi puoi
annoiarci con l' ennesima supercazzola fisica sghemuiana e dirci che era
tutto un test e tu sapevi di cosa si stava parlando.
mmm
non ho capito una cosa

"
sorpresa». Questa "non-materia" è, apparentemente, puro vuoto. Per
scoprirlo gli astronomi del Minnesota hanno adottato tecniche di
osservazione particolari. Delle immense radiografie fatte al cosmo. Come in
un normale esame radiologico, gli studiosi hanno esaminato il ritorno della
radiazione delle microonde cosmiche inviate nello spazio. Dalle risposte di
questo esame è stato possibile determinare la presenza o meno di corpi
celesti.
E da queste radio-fotografie è risultato che da almeno il 45% di quello
spazio non tornava alcun riflesso d'onda. L'unica spiegazione possibile -
hanno concluso i ricercatori del Minensota - è che quello spazio sia vuoto.
"

letto così sembra che gli astronomi hanno lanciato delle microonde a 10
miliardi di anni luce di distanza, per riceverne un segnale riflesso...
alla faccia della pazienza :) da quanti miliardi di anni dura questo
esperimento?

bah

S.
DrMorbius
2007-11-23 15:28:56 UTC
Permalink
Post by Sokar
Post by DrMorbius
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=7661&sez=HOME_SCIENZA
forse così capisci anche tu , dai ARBEL ce la puoi fare , così poi puoi
annoiarci con l' ennesima supercazzola fisica sghemuiana e dirci che era
tutto un test e tu sapevi di cosa si stava parlando.
mmm
non ho capito una cosa
"
sorpresa». Questa "non-materia" è, apparentemente, puro vuoto. Per
scoprirlo gli astronomi del Minnesota hanno adottato tecniche di
osservazione particolari. Delle immense radiografie fatte al cosmo. Come in
un normale esame radiologico, gli studiosi hanno esaminato il ritorno della
radiazione delle microonde cosmiche inviate nello spazio. Dalle risposte di
questo esame è stato possibile determinare la presenza o meno di corpi
celesti.
E da queste radio-fotografie è risultato che da almeno il 45% di quello
spazio non tornava alcun riflesso d'onda. L'unica spiegazione possibile -
hanno concluso i ricercatori del Minensota - è che quello spazio sia vuoto.
"
letto così sembra che gli astronomi hanno lanciato delle microonde a 10
miliardi di anni luce di distanza, per riceverne un segnale riflesso...
alla faccia della pazienza :) da quanti miliardi di anni dura questo
esperimento?
le microonde cosmiche , sarebbero( presumo) il " rumore di fondo" dell
universo
non le hanno certo lanciate i ricercatori .

Cmq io non sono la persona giusta per risponderti , di fisica e astrofisica
su questo NG c'è gente che ne capisce cmq più di me .

DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Sokar
2007-11-23 17:06:53 UTC
Permalink
Post by Sokar
Post by Sokar
Post by DrMorbius
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=7661&sez=HOME_SCIENZA
forse così capisci anche tu , dai ARBEL ce la puoi fare , così poi puoi
annoiarci con l' ennesima supercazzola fisica sghemuiana e dirci che era
tutto un test e tu sapevi di cosa si stava parlando.
mmm
non ho capito una cosa
"
sorpresa». Questa "non-materia" è, apparentemente, puro vuoto. Per
scoprirlo gli astronomi del Minnesota hanno adottato tecniche di
osservazione particolari. Delle immense radiografie fatte al cosmo. Come
in
Post by Sokar
un normale esame radiologico, gli studiosi hanno esaminato il ritorno
della
Post by Sokar
radiazione delle microonde cosmiche inviate nello spazio. Dalle risposte
di
Post by Sokar
questo esame è stato possibile determinare la presenza o meno di corpi
celesti.
E da queste radio-fotografie è risultato che da almeno il 45% di quello
spazio non tornava alcun riflesso d'onda. L'unica spiegazione possibile -
hanno concluso i ricercatori del Minensota - è che quello spazio sia
vuoto.
Post by Sokar
"
letto così sembra che gli astronomi hanno lanciato delle microonde a 10
miliardi di anni luce di distanza, per riceverne un segnale riflesso...
alla faccia della pazienza :) da quanti miliardi di anni dura questo
esperimento?
le microonde cosmiche , sarebbero( presumo) il " rumore di fondo" dell
universo
non le hanno certo lanciate i ricercatori .
Cmq io non sono la persona giusta per risponderti , di fisica e astrofisica
su questo NG c'è gente che ne capisce cmq più di me .
no io facevo notare che per come è scritto l'articolo sembrava che le
microonde le avessero "lanciate" gli scienziati :)

ma il messaggero non è nuovo a questi articoli "poco precisi"

S.
DrMorbius
2007-11-23 18:31:08 UTC
Permalink
Post by Sokar
no io facevo notare che per come è scritto l'articolo sembrava che le
microonde le avessero "lanciate" gli scienziati :)
ah ok , l'articolo è scritto veramente con i piedi , su questo non ci piove
Post by Sokar
ma il messaggero non è nuovo a questi articoli "poco precisi"
in questi casi sarebbe meglio prendersi la briga di segnalare link più
"esaurienti "
piuttosto che fermarsi al primo aritcolo scritto a caso che si trova ,
ma a volte ci si accontenta..


DrMorbius


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Quantum
2007-11-23 15:49:15 UTC
Permalink
Post by "ARBEL" ô)>
non esistono buchi nell'universo.
un buco sarebbe la totale assenza di energia in una delle sue varie forme e
pertanto sarebbe assolutamente attraversabile dai fotoni provenientida
qualunque altra zona per cui da qui non vedresti alcun buco ammesso che ci
fosse.
Perfavore ti chiedo di evitare di postare ulteriori falsità al limite
dell'umana immaginazione.

Un buco nero invece è determinato dalla presenza di un energia altissima,
sotto forma di massa, ad altissima densità, la quale collassa, in una
singolarità, la quale genera un campo gravitazionale ed un'interazione
energetica talmente forte che nemmeno la luce e i fotoni riescono a
sfuggirgli.

Per questo sono chiamati buchi neri.

La prova della loro esistenza viene data dallo studio dell'orizzonte degli
eventi, che è la zona oltre la quale qualsiasi cosa collassa venendo
letterlamente inghiottita come da un aspirapolvere spaziale.


Q
"ARBEL" ô)>
2007-11-23 15:48:21 UTC
Permalink
Post by Quantum
Post by "ARBEL" ô)>
non esistono buchi nell'universo.
un buco sarebbe la totale assenza di energia in una delle sue varie forme e
pertanto sarebbe assolutamente attraversabile dai fotoni provenientida
qualunque altra zona per cui da qui non vedresti alcun buco ammesso che ci
fosse.
Perfavore ti chiedo di evitare di postare ulteriori falsità al limite
dell'umana immaginazione.
Un buco nero invece è determinato dalla presenza di un energia altissima,
sotto forma di massa, ad altissima densità, la quale collassa, in una
singolarità, la quale genera un campo gravitazionale ed un'interazione
energetica talmente forte che nemmeno la luce e i fotoni riescono a
sfuggirgli.
Per questo sono chiamati buchi neri.
La prova della loro esistenza viene data dallo studio dell'orizzonte degli
eventi, che è la zona oltre la quale qualsiasi cosa collassa venendo
letterlamente inghiottita come da un aspirapolvere spaziale.
Guarda che non hai capito: quello che hai detto tu è quanto ho detto io, ho
risposto a chi sostiene che quello sia un semplice BUCO e io ho detto CHE
NON E' POSSIBILE PERCHE' NON ESISTONO BUCHI MA BUCHI NERI CHE SONO COME
QUELLI CHE HAI DESCRITTO TU ORA.

BUCO HO SCRITTO BUCO IN RISPOSTA A UN IDIOTA CHE ASSERISCE SI TRATTI DI UN
SEMPLICE BUCO E NON DI UN BUCO NERO.

porca troia mi sembra di essere all'asilo.
DrMorbius
2007-11-23 16:05:55 UTC
Permalink
Post by "ARBEL" ô)>
BUCO HO SCRITTO BUCO IN RISPOSTA A UN IDIOTA CHE ASSERISCE SI TRATTI DI UN
SEMPLICE BUCO E NON DI UN BUCO NERO.
mica lo asserisco io , lo asserisce l' articolo che tu evidentemente non hai
capito .


DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Quantum
2007-11-23 16:15:45 UTC
Permalink
Post by "ARBEL" ô)>
Guarda che non hai capito: quello che hai detto tu è quanto ho detto io, ho
risposto a chi sostiene che quello sia un semplice BUCO e io ho detto CHE
NON E' POSSIBILE PERCHE' NON ESISTONO BUCHI MA BUCHI NERI CHE SONO COME
QUELLI CHE HAI DESCRITTO TU ORA.
BUCO HO SCRITTO BUCO IN RISPOSTA A UN IDIOTA CHE ASSERISCE SI TRATTI DI UN
SEMPLICE BUCO E NON DI UN BUCO NERO.
porca troia mi sembra di essere all'asilo.
Allora ti chiedo di scegliere fra tre consigli quello più adatto a te

1) Organizza un meeting fra le tue personalita' multiple e fa che si
mettano d'accordo

2) Utilizza una lingua comune, come l'italiano, per parlare in un
newsgroup italiano, ma possibilmente usala secondo i comuni significati
e le comune accezioni con cui i tuoi lettori la interpretano

3) Nel caso i due superiori fossero inappropriati alla situazione vuol
dire allora che devo consigliarti di quotare in maniera decente
"ARBEL" ô)>
2007-11-23 16:48:42 UTC
Permalink
Post by Quantum
Post by "ARBEL" ô)>
Guarda che non hai capito: quello che hai detto tu è quanto ho detto io, ho
risposto a chi sostiene che quello sia un semplice BUCO e io ho detto CHE
NON E' POSSIBILE PERCHE' NON ESISTONO BUCHI MA BUCHI NERI CHE SONO COME
QUELLI CHE HAI DESCRITTO TU ORA.
BUCO HO SCRITTO BUCO IN RISPOSTA A UN IDIOTA CHE ASSERISCE SI TRATTI DI UN
SEMPLICE BUCO E NON DI UN BUCO NERO.
porca troia mi sembra di essere all'asilo.
Allora ti chiedo di scegliere fra tre consigli quello più adatto a te
1) Organizza un meeting fra le tue personalita' multiple e fa che si
mettano d'accordo
2) Utilizza una lingua comune, come l'italiano, per parlare in un
newsgroup italiano, ma possibilmente usala secondo i comuni significati
e le comune accezioni con cui i tuoi lettori la interpretano
3) Nel caso i due superiori fossero inappropriati alla situazione vuol
dire allora che devo consigliarti di quotare in maniera decente
Nessuna delle 3 : Ho risposto al coglione che non esistono BUCHI non ho
detto che non esistono BUCHI NERI.
E lui che come al solito la butta in cagnara e fa del casino.

ARBEL
Kennyt
2007-11-23 17:04:08 UTC
Permalink
Post by "ARBEL" ô)>
porca troia mi sembra di essere all'asilo.
Nel senso che ti trovi a tuo agio?
Goffredo P.
2007-11-23 18:06:25 UTC
Permalink
Post by Kennyt
Post by "ARBEL" ô)>
porca troia mi sembra di essere all'asilo.
Nel senso che ti trovi a tuo agio?
ROTFL : kennyt, mi fai sempre andare di traverso quello che mangio!
Mo' chi me lo pulisce il video, la tastiera e i fogli pieni di formule
che c'avevo sotto??? Comunque la vedo brutta per arbel su 'sta storia
perche' sta iniziando a arbellare....

Ciao, Goffredo
--
"avevo 18 anni, ho salvato dall'investimento un bambino di tre anni a Madrid,
ci fu qualche contuso sul tram, ma ne valeva la pena. I possibili futuri che
non sono previsioni in senso stretto non hanno bisogno di conferme, sono una
possibilità concreta in quanto già avvenuti" (da A.RB.EL, 25 Maggio 2004 nel
thread "Arbel puoi confermarlo?", msg=TfHsc.240013$***@news3.tin.it)
Kennyt
2007-11-23 21:28:29 UTC
Permalink
Post by Goffredo P.
Comunque la vedo brutta per arbel su 'sta storia
perche' sta iniziando a arbellare....
Ma,
sto vuoto assoluto che hanno visto...
avranno puntato il telescopio sulla testa di arbel alle volte?
ciao
Ken
asmodave
2007-12-05 13:46:27 UTC
Permalink
Post by "ARBEL" ô)>
non esistono buchi nell'universo.
un buco sarebbe la totale assenza di energia in una delle sue varie forme e
pertanto sarebbe assolutamente attraversabile dai fotoni provenientida
qualunque altra zona per cui da qui non vedresti alcun buco ammesso che ci
fosse.
di tutte le menate, questa è proprio la menata piu' grossa...

senti, la struttura in tre dimensioni del cosmo puo' essere ricostruita
sulla base delle distanze delle diverse galassie.

che i fotoni attraversino il vuoto è pacifico; il punto è che quella zona è,
appunto, vuota di galassie, capito?

se ci fossero delle galassie _dietro_ questo vuoto niente ti impedirebbe di
vederle; sarebbero semplicemente oltre esso.

davvero, su', non buttarti a capofitto in argomenti che non conosci (alla
faccia delle avanzatissime conoscenze che dovresti avere(*)), rischi solo di
romperti - metaforicamente, si intende - le corna.

Ciao,
Davide.


(*): appropo': come mai non mi rispondi? niente da dire?


---

Asmodave
http://asmodeo.blog.lastampa.it/
Correnti Alternative








--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
asmodave
2007-12-05 13:54:41 UTC
Permalink
Post by asmodave
Post by "ARBEL" ô)>
non esistono buchi nell'universo.
se ci fossero delle galassie _dietro_ questo vuoto niente ti impedirebbe di
vederle; sarebbero semplicemente oltre esso.
tranne, forse, le polveri interstellari...

ma non ne sono sicuro...
non so cioè fino a che punto non riusciremmo a vedere oltre tale vuoto...

in ogni caso, contrariamente a quanto tu sostieni, tale vuoto c'è, eccome.

quello che le osservazioni non avevano ancora dimostrato e la teoria non
aveva ancora intuito è che una voragine di vuoto cosmico potesse essere
_cosi'_ vasta.

ma, ripeto, c'è, esiste, è un fatto, e non basta dire che un fenomeno
osservato non esiste per cancellarlo dalla realtà (contrariamente, a quanto
pare, a quel che tu credi)...

come fai a sostenere quanto sostieni?

spiegami, sono curioso.

Ciao,
Davide.

---

Asmodave
http://asmodeo.blog.lastampa.it/
Correnti Alternative





--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
asmodave
2007-12-05 14:37:35 UTC
Permalink
Post by asmodave
Post by asmodave
Post by "ARBEL" ô)>
non esistono buchi nell'universo.
se ci fossero delle galassie _dietro_ questo vuoto niente ti impedirebbe
di
Post by asmodave
vederle; sarebbero semplicemente oltre esso.
tranne, forse, le polveri interstellari...
forse, ho detto una cazzata...

però...

c'è chi le dice piu' grosse di me.


Mode [indignazione scientifica] ON:

ma La Repubblica, come fa a fare le sparate che fa?

l'articolo sulla voragine cosmica da poco individuata nella direzione di
Eridano ad un certo punto, dice:

"Spiega Mersini-Houghton: "Quando il nostro Universo si formò doveva
interagire con gli altri Universi vicini. E quel buco è proprio il risultato
di quell'interazione avvenuta subito dopo la nascita del nostro Universo che
da allora, per le caratteristiche che esso possiede, continuò ad espandersi.
Purtroppo non ci è possibile osservare ciò che ci arriva dai confini
dell'Universo, che si trova tra 42 e 156 (1) miliardi di anni luce da noi e
quindi non possiamo vedere ciò che c'è oltre il buco". Ma quel buco è
proprio l'impronta che un Universo diverso dal nostro ci ha lasciato
all'inizio del tempo e dello spazio."


a commento del punto (1), leggiamo, nientemeno, che:

"Alcuni lettori si chiederanno come è possibile che l'Universo abbia un
raggio di 42 o 156 miliardi di anni luce se è nato solo 13,7 miliardi di
anni fa. La spiegazione sta nel fatto che nel tempo le misure si sono
dilatate. Si perdoni la semplificazione, ma un centimetro misurato dopo
pochi secondi dalla nascita dell'Universo non corrisponde ad un centimetro
di oggi".


ma di che diamine parlano?

sono impazziti a dare per vere e scontate queste notizie?

l'universo dovrebbe all'incirca misurare 13,7 miliardi di anni luce, punto e
basta!

ci sono degli scienziati che dicono che una spiegazione possibile di
redshift _oltre_ la velocità della luce (posto che questi verranno mai
individuati) _potrebbe_ essere non nel fatto che le galassie hanno preso a
recedere ad una velocità superiore a quella della luce, ma che, _forse_ lo
_spazio stesso_ si sta ampliando ad una velocità superiore a quella delle
luce (in tal modo, la velocità della luce rimarrebbe un limite invalicabile
e la relatività sarebbe salva, e, effettivamente, le dimensione dello spazio
potrebbe essere di decine, se con un centinaio e mezzo, di miliardi di anni
luce).

ma, questa concezione, sarebbe, appunto, una _teoria, ne' piu' ne' meno,
mentre, invece, quell'articolo la riporta come fosse una fatto vero ed
appurato.

ma il problema, imho, non è solo lì: " un centimetro misurato dopo pochi
secondi dalla nascita dell'Universo non corrisponde ad un centimetro di
oggi"...
ma che bestialità e' mai questa?

se è vero che lo spazio sta recedendo ad una velocità superiore a quella
della luce, cio' non significa certo che il concetto di "centimetro" (nel
senso della sua misura) vari!
eppoi, dimenticano forse che essendo l'universo perfettamente isotropico,
cio' che in teoria stanno sperimentando ai limiti del cosmo è esattamente
cio' che stiamo sperimentando qui?
(in effetti, per chi si trovi "dall'altra parte del cosmo", siamo _noi_ a
stare recedendo a velocità vertiginose!)

al piu', effettivamente, fosse vero, si potrebbe dire che lo spazio che un
tempo corrispondeva ad un centimetro, dato che lo spazio si amplia, si è
ampliato...
ma coloro che vivono _dentro tale spazio_ di certo non potrebbero rendersi
conto che la realtà di cui essi stessi fanno parte è variata.

detto come l'hanno detto loro fa un po' ridere...
si', insomma, come fa un giornale come Repubblica a permettere tali
castronerie?


Mode [indignazione scientifica] OFF.

Adesso, invece, una serie di questioni, che mi pongo e vi pongo: si riuscirà
a vedere ''oltre'' tale voragine?
O essa è impenetrabile?
Le rilevazioni che l'hanno individuata riguardano solo le onde radio?
Nel visibile, riusciremmo a percepire eventuali galassie che si trovino al
di là di essa o possiamo solo intuire che ci siano?

...Immagino di no, altrimenti come avrebbero fatto a calcolarne
l’estensione?


Tale vuoto è paragonabile ad una sfera irregolare?



Ciao,
Davide.

---

Asmodave
http://asmodeo.blog.lastampa.it/
Correnti Alternative







--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/

truman burbank
2007-11-23 15:09:14 UTC
Permalink
Post by "ARBEL" ô)>
Post by Drmorbius
Post by "ARBEL" ô)>
Se quel buco nero non ci fosse, il nostro universo si sarebbe espanso
più
Post by Drmorbius
Post by "ARBEL" ô)>
velocemente o più lentamente di quanto abbia fatto?
hai capito tutto tu , non è un buco nero , è un buco e basta
non esistono buchi nell'universo.
un buco sarebbe la totale assenza di energia in una delle sue varie forme e
pertanto sarebbe assolutamente attraversabile dai fotoni provenientida
qualunque altra zona per cui da qui non vedresti alcun buco ammesso che ci
fosse.
ma che fai, rispondi pure al dottor pò?

truman
DrMorbius
2007-11-23 15:13:48 UTC
Permalink
Post by truman burbank
ma che fai, rispondi pure al dottor pò?
truman
anche tu convinto che si parli di buchi neri ?

DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Sokar
2007-11-23 15:28:57 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by truman burbank
ma che fai, rispondi pure al dottor pò?
truman
anche tu convinto che si parli di buchi neri ?
non lo provocare ;)

S.
"ARBEL" ô)>
2007-11-23 15:33:22 UTC
Permalink
Post by "ARBEL" ô)>
Post by Drmorbius
Post by "ARBEL" ô)>
Se quel buco nero non ci fosse, il nostro universo si sarebbe espanso
più
Post by Drmorbius
Post by "ARBEL" ô)>
velocemente o più lentamente di quanto abbia fatto?
hai capito tutto tu , non è un buco nero , è un buco e basta
non esistono buchi nell'universo.
un buco sarebbe la totale assenza di energia in una delle sue varie forme e
pertanto sarebbe assolutamente attraversabile dai fotoni provenientida
qualunque altra zona per cui da qui non vedresti alcun buco ammesso che ci
fosse.
ma che fai, rispondi pure al dottor pò?


io do sempre qualche chanche, ma ne do solo una attualmente. ritengo che
dato che le persone sono responsabili di quanto dicono non sia il caso di
essere troppo pazienti.
truman burbank
2007-11-23 17:10:15 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by Coso
Guardando il dito o seguendo la luna, Leonardo Serni ha scritto...
Post by Leonardo Serni
Be', __pare__ che ne abbiano trovato uno.
Be', ma se Arbel dice che non ci puo` essere... mi azzarderei a togliere
il __pare___. :-)
che io sappia già si sapeva dell esistenza di zone vuote ,
il tuo cervello?
Post by DrMorbius
quello che ha
stupito è la dimensione
stupisce mica tanto dottor pò

ehehe
truman
DrMorbius
2007-11-23 17:16:33 UTC
Permalink
Post by truman burbank
Post by DrMorbius
Post by Coso
Be', ma se Arbel dice che non ci puo` essere... mi azzarderei a togliere
il __pare___. :-)
che io sappia già si sapeva dell esistenza di zone vuote ,
il tuo cervello?
a meno che la mia testa non sia finita nello spazio siderale direi che no ,
non può essere lui
Post by truman burbank
Post by DrMorbius
quello che ha
stupito è la dimensione
stupisce mica tanto dottor pò
" «Perché noi per primi non ci aspettavamo un buco di queste dimensioni - ha
spiegato il professor Rudnick, responsabile del progetto - ed è mille volte
più grande di quanto prevedessimo al momento di predisporre il progetto.
Mille volte superiore al volume di ciò che ci aspettavamo di vedere in
termini di vuoto tipico»."

Rudnik è stupito , tu no ? buono a sapersi ,cmq sia come dicevo " quello che
ha stupito ( ad esempio Rudnik che è il responsabile del progetto quindi il
più indicatoad essere interpellato direi ) è la dimensione "

DrMorbius



--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Zano
2007-11-23 21:34:09 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Rudnik è stupito , tu no ? buono a sapersi ,cmq sia come dicevo " quello che
ha stupito ( ad esempio Rudnik che è il responsabile del progetto quindi il
più indicatoad essere interpellato direi ) è la dimensione "
Non tutti sono in grado di leggere, ancora meno di capire. I due cretini
non sanno fare ne l'una ne l'altra cosa.
Ma va bene così, altrimenti finisce il divertimento
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 13.08.07

Pentitevi! Peccatori PENTITEVI! Il 2003 si sta avvicinando!
truman burbank
2007-11-23 17:13:58 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by truman burbank
Post by truman burbank
ma che fai, rispondi pure al dottor pò?
truman
Post by DrMorbius
anche tu convinto che si parli di buchi neri ?
DrMorbius
dottor pò la prego, lasci perdere, non è materia sua.... ehehe
non fare il timido e rispondi , sennò potrei pensare che stai sudando
spaventato e che stai cercando di svicolare .
DrMorbius
scusi dottor pò, si è già preso del coglione da arbel, se mi ci metto
anche io lei poi mi va in depressione... davvero, io vorrei
evitare.... magari nei prossimi giorni chiederò ad arbel di prestarmi
il dottor pò per un po' (ehehehehehe) di divertimento ma per ora
glielo lascio volentieri....

hihihihihihih
truman
DrMorbius
2007-11-23 17:19:43 UTC
Permalink
Post by truman burbank
Post by DrMorbius
Post by truman burbank
Post by truman burbank
ma che fai, rispondi pure al dottor pò?
truman
Post by DrMorbius
anche tu convinto che si parli di buchi neri ?
DrMorbius
dottor pò la prego, lasci perdere, non è materia sua.... ehehe
non fare il timido e rispondi , sennò potrei pensare che stai sudando
spaventato e che stai cercando di svicolare .
scusi dottor pò, si è già preso del coglione da arbel,
accidenti ... tremendo.. prendersi del coglione nientemeno che da ARBEL
cavolo..
a proposito tu credi che ARBEL sia quello che dice di essere ?
mi piacerebbe sapere cosa ne pensi sai ?
Post by truman burbank
se mi ci metto
anche io lei poi mi va in depressione... davvero, io vorrei
evitare.... magari nei prossimi giorni chiederò ad arbel di prestarmi
il dottor pò per un po' (ehehehehehe) di divertimento ma per ora
glielo lascio volentieri....
quindi da questo posso intendere che si, tu pensi sia un buco nero ?
l'accendiamo ? o svicoliamo ?

DrMorbius



--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
truman burbank
2007-11-23 17:25:41 UTC
Permalink
Post by truman burbank
Post by "ARBEL" ô)>
quello che ha
stupito è la dimensione
stupisce mica tanto dottor pò
" <<Perché noi per primi non ci aspettavamo un buco di queste dimensioni - ha
spiegato il professor Rudnick, responsabile del progetto - ed è mille volte
più grande di quanto prevedessimo al momento di predisporre il progetto.
Mille volte superiore al volume di ciò che ci aspettavamo di vedere in
termini di vuoto tipico>>."
Rudnik è stupito , tu no ? buono a sapersi ,cmq sia come dicevo "
quello che
ha stupito ( ad esempio Rudnik che è il responsabile del progetto quindi il
più indicatoad essere interpellato direi ) è la dimensione "
DrMorbius
io parlavo del vuoto nel tuo cervello dottor pò... allora ha proprio
ragione arbel!!!! sei un babbano convinto

ehehe
truman
truman burbank
2007-11-23 17:27:13 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by truman burbank
se mi ci metto
anche io lei poi mi va in depressione... davvero, io vorrei
evitare.... magari nei prossimi giorni chiederò ad arbel di prestarmi
il dottor pò per un po' (ehehehehehe) di divertimento ma per ora
glielo lascio volentieri....
quindi da questo posso intendere che si, tu pensi sia un buco nero ?
l'accendiamo ? o svicoliamo ?
no no aspetta dottor pò, ti faccio trottare ancora con arbel, poi
quando lui è stanco ti prendo in custodia io eh....

ehehe
truman
truman burbank
2007-11-23 17:40:51 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by "ARBEL" ô)>
loro lo sanno. comuque: feynman , morbius e kennit. tre soggetti sullo
stesso livello.
beh se mi metti allo stesso livello di feyman mi fai praticamente un
complimento
oh, tirati su dottor pò, dai non mi diventare così umile
Post by DrMorbius
per di kennit.. vabbè dai una birra in sua compagnia cmq me la farei ... :P
eh, ti ci vedrei bene in compagnia della rana kermit.... magari con la
scimmietta che chiede i soldi

ehehe
truman
truman burbank
2007-11-23 18:38:30 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by truman burbank
Post by DrMorbius
Post by truman burbank
se mi ci metto
anche io lei poi mi va in depressione... davvero, io vorrei
evitare.... magari nei prossimi giorni chiederò ad arbel di prestarmi
il dottor pò per un po' (ehehehehehe) di divertimento ma per ora
glielo lascio volentieri....
quindi da questo posso intendere che si, tu pensi sia un buco nero ?
l'accendiamo ? o svicoliamo ?
no no aspetta dottor pò, ti faccio trottare ancora con arbel, poi
quando lui è stanco ti prendo in custodia io eh....
ho capito ,svicoliamo, non che mi sorpenda non rispondi mai ad una domanda
diretta evidentemente hai troppa paura . Vabbè trumino la tua trottata
giornaliera finisce qui .
no no, dottor pò, con te non abbiamo ancora finito!!!
Post by DrMorbius
ah adesso è troppo tardi per rispondere trumino quindi puoi metterti l
'animo in pace , per quel che mi riguarda hai svicolato come il tuo solito.
Ciao ciao trumino , divertiti da solo da qui in avanti :)
ahahahhahahaha, ma come mi rosichi dottor pò, stai tranquillo, non ti
eccitare... non è finita la tua trottata.... pò pò pò pò, fermo, alza
la zampa, pò pò pò pò

ehehe
truman
"ARBEL" ô)>
2007-11-23 18:43:46 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by truman burbank
Post by DrMorbius
Post by truman burbank
se mi ci metto
anche io lei poi mi va in depressione... davvero, io vorrei
evitare.... magari nei prossimi giorni chiederò ad arbel di prestarmi
il dottor pò per un po' (ehehehehehe) di divertimento ma per ora
glielo lascio volentieri....
quindi da questo posso intendere che si, tu pensi sia un buco nero ?
l'accendiamo ? o svicoliamo ?
no no aspetta dottor pò, ti faccio trottare ancora con arbel, poi
quando lui è stanco ti prendo in custodia io eh....
ho capito ,svicoliamo, non che mi sorpenda non rispondi mai ad una domanda
diretta evidentemente hai troppa paura . Vabbè trumino la tua trottata
giornaliera finisce qui .
no no, dottor pò, con te non abbiamo ancora finito!!!
Post by DrMorbius
ah adesso è troppo tardi per rispondere trumino quindi puoi metterti l
'animo in pace , per quel che mi riguarda hai svicolato come il tuo solito.
Ciao ciao trumino , divertiti da solo da qui in avanti :)
ahahahhahahaha, ma come mi rosichi dottor pò, stai tranquillo, non ti
eccitare... non è finita la tua trottata.... pò pò pò pò, fermo, alza
la zampa, pò pò pò pò

===reply===

te lo lascio volentieri sono 6 anni che dò con gli iduioti e mi sono rotto.
ora tocca a te.(ô__ô)

ARBEL
truman burbank
2007-11-23 20:26:26 UTC
Permalink
Post by truman burbank
Post by DrMorbius
Post by truman burbank
Post by DrMorbius
Post by truman burbank
se mi ci metto
anche io lei poi mi va in depressione... davvero, io vorrei
evitare.... magari nei prossimi giorni chiederò ad arbel di
prestarmi
Post by DrMorbius
Post by truman burbank
Post by DrMorbius
Post by truman burbank
il dottor pò per un po' (ehehehehehe) di divertimento ma per ora
glielo lascio volentieri....
quindi da questo posso intendere che si, tu pensi sia un buco nero ?
l'accendiamo ? o svicoliamo ?
no no aspetta dottor pò, ti faccio trottare ancora con arbel, poi
quando lui è stanco ti prendo in custodia io eh....
ho capito ,svicoliamo, non che mi sorpenda non rispondi mai ad una domanda
diretta evidentemente hai troppa paura . Vabbè trumino la tua trottata
giornaliera finisce qui .
no no, dottor pò, con te non abbiamo ancora finito!!!
Post by DrMorbius
ah adesso è troppo tardi per rispondere trumino quindi puoi metterti l
'animo in pace , per quel che mi riguarda hai svicolato come il tuo
solito.
Post by DrMorbius
Ciao ciao trumino , divertiti da solo da qui in avanti :)
ahahahhahahaha, ma come mi rosichi dottor pò, stai tranquillo, non ti
eccitare... non è finita la tua trottata.... pò pò pò pò, fermo, alza
la zampa, pò pò pò pò
===reply===
te lo lascio volentieri sono 6 anni che dò con gli iduioti e mi sono rotto.
ora tocca a te.(ô__ô)
ARBEL
vabbé, me lo prendo in custodia un po' io dai... lo faccio rimbalzare
contro il muro e in settimana magari te lo ripasso...

ehehe

truman
truman burbank
2007-11-23 22:16:33 UTC
Permalink
Post by Zano
Post by DrMorbius
Rudnik è stupito , tu no ? buono a sapersi ,cmq sia come dicevo " quello che
ha stupito ( ad esempio Rudnik che è il responsabile del progetto quindi il
più indicatoad essere interpellato direi ) è la dimensione "
Non tutti sono in grado di leggere, ancora meno di capire. I due cretini
non sanno fare ne l'una ne l'altra cosa.
Ma va bene così, altrimenti finisce il divertimento
ti sei appena dato del cretino da solo... fossero tutti come te si
risparmierebbe in tastiere!!! ehehe
Post by Zano
Post by DrMorbius
Post by DrMorbius
Rudnik è stupito , tu no ? buono a sapersi ,cmq sia come dicevo "
quello che
ha stupito ( ad esempio Rudnik che è il responsabile del progetto quindi il
più indicatoad essere interpellato direi ) è la dimensione "
DrMorbius
io parlavo del vuoto nel tuo cervello dottor pò... allora ha proprio
ragione arbel!!!! sei un babbano convinto
ehehe
truman
feynman
2007-11-24 22:45:08 UTC
Permalink
Post by "ARBEL" ô)>
te lo lascio volentieri sono 6 anni che dò con gli iduioti e mi sono rotto.
ora tocca a te.(ô__ô)
l'alieno scemo e il troll idiota trumino li abbiamo.
Ora manca solo l'agnolo Nithael e il parco cialtroni è completo.

ciao
feynman
--
la massa a riposo del fotone secondo l'alieno scemo arbel?
10^-18 g ossia come 600.000 protoni LOL!
truman burbank
2007-11-26 14:50:01 UTC
Permalink
Post by feynman
Post by "ARBEL" ô)>
te lo lascio volentieri sono 6 anni che dò con gli iduioti e mi sono rotto.
ora tocca a te.(ô__ô)
l'alieno scemo e il troll idiota trumino li abbiamo.
Ora manca solo l'agnolo Nithael e il parco cialtroni è completo.
a me pare che qui il cialtrone sia tu... ehehe
http://www.asps.it/albriccone.htm

truman
Goffredo P.
2007-11-26 17:06:49 UTC
Permalink
Il Sat, 24 Nov 2007 23:45:08 +0100, "feynman"
Post by feynman
Post by "ARBEL" ô)>
te lo lascio volentieri sono 6 anni che dò con gli iduioti e mi sono rotto.
ora tocca a te.(ô__ô)
l'alieno scemo e il troll idiota trumino li abbiamo.
Ora manca solo l'agnolo Nithael e il parco cialtroni è completo.
c'e' chi prima li fa [1], poi li accoppia e poi... li fa accoppare :))

[1] non serve necessariamente un dio per farli ma basta la
combinatoria della natura
Post by feynman
ciao
feynman
Ciao, Goffredo
--
"avevo 18 anni, ho salvato dall'investimento un bambino di tre anni a Madrid,
ci fu qualche contuso sul tram, ma ne valeva la pena. I possibili futuri che
non sono previsioni in senso stretto non hanno bisogno di conferme, sono una
possibilità concreta in quanto già avvenuti" (da A.RB.EL, 25 Maggio 2004 nel
thread "Arbel puoi confermarlo?", msg=TfHsc.240013$***@news3.tin.it)
truman burbank
2007-11-29 13:50:58 UTC
Permalink
Post by Goffredo P.
Il Sat, 24 Nov 2007 23:45:08 +0100, "feynman"
Post by feynman
Post by "ARBEL" ô)>
te lo lascio volentieri sono 6 anni che dò con gli iduioti e mi sono rotto.
ora tocca a te.(ô__ô)
l'alieno scemo e il troll idiota trumino li abbiamo.
Ora manca solo l'agnolo Nithael e il parco cialtroni è completo.
c'e' chi prima li fa [1], poi li accoppia e poi... li fa accoppare :))
[1] non serve necessariamente un dio per farli ma basta la
combinatoria della natura
mai una tua affermazione fu più esatta:
http://www.asps.it/albriccone.htm

ehehe
truman
DrMorbius
2007-11-23 17:45:18 UTC
Permalink
Post by truman burbank
Post by DrMorbius
Post by truman burbank
se mi ci metto
anche io lei poi mi va in depressione... davvero, io vorrei
evitare.... magari nei prossimi giorni chiederò ad arbel di prestarmi
il dottor pò per un po' (ehehehehehe) di divertimento ma per ora
glielo lascio volentieri....
quindi da questo posso intendere che si, tu pensi sia un buco nero ?
l'accendiamo ? o svicoliamo ?
no no aspetta dottor pò, ti faccio trottare ancora con arbel, poi
quando lui è stanco ti prendo in custodia io eh....
ho capito ,svicoliamo, non che mi sorpenda non rispondi mai ad una domanda
diretta evidentemente hai troppa paura . Vabbè trumino la tua trottata
giornaliera finisce qui .

ah adesso è troppo tardi per rispondere trumino quindi puoi metterti l
'animo in pace , per quel che mi riguarda hai svicolato come il tuo solito.
Ciao ciao trumino , divertiti da solo da qui in avanti :)


DrMorbius ( ma al prossimo tread chissà )

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Leonardo Serni
2007-11-23 15:21:53 UTC
Permalink
Post by "ARBEL" ô)>
"E quel buco è proprio il risultato di quell'interazione avvenuta subito
dopo la nascita del nostro Universo che da allora, per le caratteristiche
che esso possiede, continuò ad espandersi."
per concludere qualche domanda agli astrofisici : non occorre rispondere a
Se quel buco nero non ci fosse, il nostro universo si sarebbe espanso più
velocemente o più lentamente di quanto abbia fatto?
Il buco nero in questione si è strutturato come sostengono
Rudnick&Mersini-Houghton all'inizio del nostro universo o più probabilmente
è dinamico come tutti i buci neri regolando quindi l'espansione
dell'universo stesso? Avete capito "finalmente" a cosa servono i buchi neri
Stai facendo confusione fra due possibili significati di "buco nero".

I "buchi neri" propriamente detti, residuo dell'implosione di una stella e
dotati di singolarita', a volte rotazione, a volte carica, descritti dalle
equazioni di [Kerr-]Newman con orizzonte degli eventi ed enorme attrazione
gravitazionale...

...quelli sono i famosi buchi neri di cui parlavi tu mesi addietro e a cui
imputavi le varie caratteristiche sullo stato di equilibrio dell'energia.

Quello la' fuori e' un "buco", una enorme zona senza stelle, senza massa e
dunque senza rotazione, carica, orizzonte degli eventi, attrazione ecc. .

Come si dice da noi, c'entra come il culo con le Quarant'Ore.

Leonardo, commissario politico delle "Brigate Moleskine"
--
While ordinarily valid that being widespread does not make a statement
true, I feel that the diffusion of anti-evolutionary beliefs does pose
a strong argument for Darwin having been, indeed, sorely mistaken.
DrMorbius
2007-11-23 15:25:50 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Stai facendo confusione fra due possibili significati di "buco nero".
I "buchi neri" propriamente detti, residuo dell'implosione di una stella e
dotati di singolarita', a volte rotazione, a volte carica, descritti dalle
equazioni di [Kerr-]Newman con orizzonte degli eventi ed enorme attrazione
gravitazionale...
...quelli sono i famosi buchi neri di cui parlavi tu mesi addietro e a cui
imputavi le varie caratteristiche sullo stato di equilibrio dell'energia.
Quello la' fuori e' un "buco", una enorme zona senza stelle, senza massa e
dunque senza rotazione, carica, orizzonte degli eventi, attrazione ecc. .
Come si dice da noi, c'entra come il culo con le Quarant'Ore.
Leonardo, commissario politico delle "Brigate Moleskine"
Vabbè, Arbel è Arbel.
Però chi ha scritto quell articolo , ha davvero usato i pedi

DrMorbius


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
"ARBEL" ô)>
2007-11-23 15:28:59 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by "ARBEL" ô)>
"E quel buco è proprio il risultato di quell'interazione avvenuta subito
dopo la nascita del nostro Universo che da allora, per le caratteristiche
che esso possiede, continuò ad espandersi."
per concludere qualche domanda agli astrofisici : non occorre rispondere a
Se quel buco nero non ci fosse, il nostro universo si sarebbe espanso più
velocemente o più lentamente di quanto abbia fatto?
Il buco nero in questione si è strutturato come sostengono
Rudnick&Mersini-Houghton all'inizio del nostro universo o più probabilmente
è dinamico come tutti i buci neri regolando quindi l'espansione
dell'universo stesso? Avete capito "finalmente" a cosa servono i buchi neri
Stai facendo confusione fra due possibili significati di "buco nero".
I "buchi neri" propriamente detti, residuo dell'implosione di una stella e
dotati di singolarita', a volte rotazione, a volte carica, descritti dalle
equazioni di [Kerr-]Newman con orizzonte degli eventi ed enorme attrazione
gravitazionale...
...quelli sono i famosi buchi neri di cui parlavi tu mesi addietro e a cui
imputavi le varie caratteristiche sullo stato di equilibrio dell'energia.
Quello la' fuori e' un "buco", una enorme zona senza stelle, senza massa e
dunque senza rotazione, carica, orizzonte degli eventi, attrazione ecc. .
Come si dice da noi, c'entra come il culo con le Quarant'Ore.
non esistono due possibili significati di buco nero, un buco nero è un buco
nero,quello di cui si parlava tempo fa, quello a cui fai riferimento ora
sarebbe un buco e basta, ma perchè fosse realmente un buco dovrebbe essere
una specie di tunnel esistente fino alla fine dell'universo o qualunque
oggetto luminoso o radiante dietro a tale buco dovrebbe essere rilevato da
qui.

Come ho già detto prima non esistono "buchi" (una enorme zona senza stelle,
senza massa e
dunque senza rotazione, carica, orizzonte degli eventi, attrazione ecc. .)
nell'universo e nemmeno dei tunnel dalle stesse caratteristiche, quindi è
realmente un buco nero propriamente detto.


Inoltre come al solito attribuite a me quanto detto da altri: è
l'articolista che confonde un buco nero con una voragine, dicendo una
cazzata non io e sinceramente trovo idiota l'atteggiamento di Morbius che
entrarà seduta stante mnella lista dei plonkati.

ARBEL
DrMorbius
2007-11-23 15:47:43 UTC
Permalink
Post by "ARBEL" ô)>
non esistono due possibili significati di buco nero, un buco nero è un buco
nero,
lapalissiano...
Post by "ARBEL" ô)>
quello di cui si parlava tempo fa, quello a cui fai riferimento ora
sarebbe un buco e basta
che è quello che ho detto io ( e Serni certo )
Post by "ARBEL" ô)>
, ma perchè fosse realmente un buco dovrebbe essere
una specie di tunnel esistente fino alla fine dell'universo o qualunque
oggetto luminoso o radiante dietro a tale buco dovrebbe essere rilevato da
qui.
sempre fisica ghemuiana ? rileggi l'articolo che ti ho linkato và .ù
Prima o poi ci arrivi
Post by "ARBEL" ô)>
Come ho già detto prima non esistono "buchi" (una enorme zona senza stelle,
senza massa e
dunque senza rotazione, carica, orizzonte degli eventi, attrazione ecc. .)
invece guarda un pò esistono
Post by "ARBEL" ô)>
nell'universo e nemmeno dei tunnel dalle stesse caratteristiche, quindi è
realmente un buco nero propriamente detto.
e invece prioprio no è una zona di vuoto
Post by "ARBEL" ô)>
Inoltre come al solito attribuite a me quanto detto da altri: è
l'articolista che confonde un buco nero con una voragine, dicendo una
cazzata non io e sinceramente trovo idiota l'atteggiamento di Morbius che
entrarà seduta stante mnella lista dei plonkati.
l'articolista ha scritto ( stupidamente imo) " buco nero " tra virgolette ,
per far capire che non era davvero un buco nero . IL problema sei tu che non
hai capito assolutamente di che si parlava.
L'arrampicata sugli specchi qui sopra è divertente però .

Per il plonk accidenti che tragedia ! e adesso che faccio ?

DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Leonardo Serni
2007-11-23 15:58:14 UTC
Permalink
Post by "ARBEL" ô)>
Post by Leonardo Serni
Post by "ARBEL" ô)>
"E quel buco è proprio il risultato di quell'interazione avvenuta subito
dopo la nascita del nostro Universo che da allora, per le caratteristiche
che esso possiede, continuò ad espandersi."
Stai facendo confusione fra due possibili significati di "buco nero".
...quelli sono i famosi buchi neri di cui parlavi tu mesi addietro e a cui
imputavi le varie caratteristiche sullo stato di equilibrio dell'energia.
Quello la' fuori e' un "buco", una enorme zona senza stelle, senza massa e
dunque senza rotazione, carica, orizzonte degli eventi, attrazione ecc. .
non esistono due possibili significati di buco nero, un buco nero è un buco
nero,quello di cui si parlava tempo fa, quello a cui fai riferimento ora
sarebbe un buco e basta
Esattamente. Infatti nell'articolo (sopravvoliamo sulla qualita' dello
stesso) si parla solo di "buco", "zona fredda", "zona oscura".
Post by "ARBEL" ô)>
ma perchè fosse realmente un buco dovrebbe essere
una specie di tunnel esistente fino alla fine dell'universo o qualunque
oggetto luminoso o radiante dietro a tale buco dovrebbe essere rilevato da
qui.
Lo e'. Pero' un oggetto radiante piu' lontano, essendo soggetto - come
tutti gli oggetti radianti - alla legge dell'inverso del quadrato, non
brilla come se fosse nella zona del buco, ma molto meno. Quindi quella
zona non appare "buia", ma (e lo dice) "piu' fredda". Se apparisse una
zona buia buia, non ci sarebbe stato bisogno di tanti esami per vedere
se c'era o no: "guardi, e se 'n vedi 'n cazz...".

Gli esami servono per capire se la "temperatura" piu' bassa dipende da
oggetti che sono li', ma sono piu' freddi; da oggetti che sono li', ma
in mezzo c'e' qualcosa che assorbe e non reirradia; da oggetti che li'
proprio non ci sono.

E' risultato - a quanto pare - che e' vera la terza che ho detto e li'
ci sarebbe proprio un buco.

Ne' e' finita li'; perche' a quel punto si pòle guardare e decidere se
in quel punto c'e' nero perche' c'e' roba nera, o se c'e' nero perche'
non c'e' proprio niente niente. Se la roba luminosa tutt'attorno tende
a muoversi come se li' ci fosse qualcosa, allora abbiamo trovato, alla
fine, la famosa materia oscura. Se no, non l'abbiamo trovata, pero' ci
tocca di spiegare come mai quel buco non sia stato riempito.

Una spiegazione carina potrebbe venire da una teoria assai crankosa ma
con alcune gemme ingegnose, quella dell'"universo elettrico".

http://www.kronia.com/electric.html
Post by "ARBEL" ô)>
Come ho già detto prima non esistono "buchi" (una enorme zona senza stelle,
senza massa e
dunque senza rotazione, carica, orizzonte degli eventi, attrazione ecc. .)
nell'universo
Be', __pare__ che ne abbiano trovato uno.

Leonardo
--
While ordinarily valid that being widespread does not make a statement
true, I feel that the diffusion of anti-evolutionary beliefs does pose
a strong argument for Darwin having been, indeed, sorely mistaken.
Coso
2007-11-23 16:02:51 UTC
Permalink
Guardando il dito o seguendo la luna, Leonardo Serni ha scritto...
Post by Leonardo Serni
Be', __pare__ che ne abbiano trovato uno.
Be', ma se Arbel dice che non ci puo` essere... mi azzarderei a togliere
il __pare___. :-)

Ciao ciao
Claudio
DrMorbius
2007-11-23 16:04:19 UTC
Permalink
Post by Coso
Guardando il dito o seguendo la luna, Leonardo Serni ha scritto...
Post by Leonardo Serni
Be', __pare__ che ne abbiano trovato uno.
Be', ma se Arbel dice che non ci puo` essere... mi azzarderei a togliere
il __pare___. :-)
che io sappia già si sapeva dell esistenza di zone vuote , quello che ha
stupito è la dimensione


DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Coso
2007-11-23 16:12:39 UTC
Permalink
Guardando il dito o seguendo la luna, DrMorbius ha scritto...
Post by DrMorbius
che io sappia già si sapeva dell esistenza di zone vuote , quello che ha
stupito è la dimensione
Si`... oddio, io ci capisco assai poco di 'ste cose, ma questo aspetto
mi era chiaro...

Fra parentesi, Arbel cerca di metterla su un vuoto di stampo
filosofico... in pratica cerca di dire che se ci passa anche un solo
fotone di tanto in tanto, non lo puoi chiamare *vuoto* [per intenderci,
non come il *vuoto* che si trova fra le orecchie di un ghemuiano
standard]... ma se non sbaglio il vuoto di cui si parla e` molto piu`
*pratico*.

Ciao ciao
Claudio
DrMorbius
2007-11-23 16:17:25 UTC
Permalink
Post by Coso
Guardando il dito o seguendo la luna, DrMorbius ha scritto...
Post by DrMorbius
che io sappia già si sapeva dell esistenza di zone vuote , quello che ha
stupito è la dimensione
Si`... oddio, io ci capisco assai poco di 'ste cose, ma questo aspetto
mi era chiaro...
Fra parentesi, Arbel cerca di metterla su un vuoto di stampo
filosofico... in pratica cerca di dire che se ci passa anche un solo
fotone di tanto in tanto, non lo puoi chiamare *vuoto* [per intenderci,
non come il *vuoto* che si trova fra le orecchie di un ghemuiano
standard]... ma se non sbaglio il vuoto di cui si parla e` molto piu`
*pratico*.
il fatto è che ARBEL ha appena fatto la figura del fesso e ora cerca di
cavarsela con la solita arrampicata .
Il che a dirla tuta mi diverte , pensa mi ha pure ( a parole) plonkato . E
pensare che poteva cavarsela con un semplice " anche i sirioti a volte
leggono male "


DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Kennyt
2007-11-23 21:39:49 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by "ARBEL" ô)>
Come ho già detto prima non esistono "buchi" (una enorme zona senza stelle,
senza massa e
dunque senza rotazione, carica, orizzonte degli eventi, attrazione ecc. .)
nell'universo
Be', __pare__ che ne abbiano trovato uno.
E come se lo sentissi il cervello monocellulare di arbel che a questo punto
si rende conto che sarebbe meglio defilarsi e dice
_opss_ho_caaato_un_altra_volta_fuori_dal_vaso_
Salvo Errori
2007-11-25 00:52:20 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by "ARBEL" ô)>
Come ho già detto prima non esistono "buchi" (una enorme zona senza stelle,
senza massa e
dunque senza rotazione, carica, orizzonte degli eventi, attrazione ecc. .)
nell'universo
Be', __pare__ che ne abbiano trovato uno.
Leonardo
Non è il primo.
Già nella distribuzione delle galassie si è visto che esistono
enormi aggregati di galassie, come ammassi, superammassi, ecc.,
ma anche zone molto grandi in cui galassie non esistono.

Il buco di cui si parla in quell'articolo è solo immensamente più
grande di qualsiasi altro individuato prima.
Quantum
2007-11-23 15:45:42 UTC
Permalink
Post by Rapidash
http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/scienza_e_tecnologia/universo-parallelo/universo-parallelo/universo-parallelo.html
mai letto un simile condensato di cazzate.
Io credo invece che, con un pizzico di umilta' in piu' non sia poi così sbagliato lasciare tali
commenti studia o ciò che con tanta facilità vedo additare ma senza la
necessaria conoscenza per affrontare l'argomento.

Cio' che sento chiamata una teoria esoterica del tutto è in realtà una
precisa teoria che si basa su considerazioni derivanti dallo sviluppo
matematico di calcoli ben determinati.

Il formalismo matematico della meccanica quantistica, infatti, non è un
puro vezzo dei fisici moderni, esso è piuttosto un utilissimo strumento
per comprendere il mondo che ci circonda mediante esperimenti, a volte
puramente teorici ed ideali, ma che descrivono la realta' in maniera,
spesso, straordinariamente corretta.

Quando si parla di meccanica quantistica o astrofisica, i due opposti
estremi degli ordini di grandezza del nostro universo, è bene non
affidarsi tanto a concetti meccanicistici e classici. Che intendi per
energia di legame tu?

L'energia che la coppia chimica di due atomi perde formando un legame?
L'energia necessaria alla coppia chimica di atomi per ropere il loro
legame?

O piuttosto quell'energia E di una particellaefficente affinché un certo
potenziale V_0 ne determini uno stato legato secondo l'equazione di
Shroidinger stazionaria rispetto al tempo?
Post by Rapidash
Gi? il sig. Bignami ha le idee confuse
Ahime' devo dirti che purtroppo mi sembra che non si il solo ad avere idee
confuse, molto confuse.
Post by Rapidash
ma se lui ha le idee confuse la colpa ? della fisica non sua.
Eh Gia'... Povero mondo vittima dei fisici!
Post by Rapidash
" Ma dalla "macchia fredda" che si trova in direzione della costellazione
di Eridano, non giungeva ai radiotelescopi del Vla alcun "fotone", le
particelle di energia cio?, che si muovono alla velocit? della luce e che
solitamente sono emesse da atomi o stelle attive."
una simile descrizione del fotone mi mancava.....
Immagino che la descirzione a te nota fosse quella della "pallina" di luce
che si muove con velocità assoluta di trecentomila km al secondo.

In realtà anche qui tale definizione è classicistica e imprecisa, superata
e di fatto errata.

Un fotone è esattamente un pacchetto di energia che viaggia nel vuoto a
velocità C, tale energia è descritta quantitativamente dalla formula di
plank

E = hf

Dove E è l'energia, h la costante di planck, f la frequenza dell'onda
elettromagnetica di cui il fotone è portatore che ricordo essere c/l dove
l è la lunghezza d'onda (uso le lettere latine per ovvi motivi).
Post by Rapidash
Mersini-Houghton ha avuto una buona intiuzione, razionalizzata poi molto
malamente.
"Quando il nostro Universo si form? doveva interagire con gli altri Universi
vicini. "
la buona intuizione ? circa l'energia di legame tra vari universi, l'errore
? dare per scontato che tutti gli universi siano sincronizzati tra loro.
Un'altra volta vedo usato questa definizione di energia di legame in
maniera assolutamente impropria, perfavore, definiscimi meglio cosa
intendi per energia di legame fra gli universi, possibilmente in termini
di interazioni energetiche relativistiche.
Post by Rapidash
"che esso possiede ?" Dicendo questo si lascia supporre l'idea errata che
altri universi abbiano caratteristiche diverse dal nostro il che ? errato.
Cosa per affermare la quale ti riferisci a quale fonte?

I miei miserrimi studi di astrofisica e cosmologia mi avrebbero infatti
finora dato l'illusione che il nosro universo sia quello che è, con le
caratteristiche che conosciamo, solo grazie ad un pungno di costanti
derivate dal big-bang quali la gravità, la costante dielettrica, la
velocità della luce nel vuoto e la costante di planck.
Post by Rapidash
l'unica differenza ? la fase in cui si trovano, ma dire che in base alle
proprie caratteristiche da allora continu? ad espandersi significa che
qualche altro universo nella stessa fase avrebbe potuto non espandersi o
addirittura contrarsi, il che ? falso, qualunque altro universo in quella
fase avrebbe fatto esattamente la stessa cosa.
Ti invito a definire cosa intendi per fase. Tale parola, nei miei
miserrimi studi, rappresenta una variazione lineare additiva in un
procedimento di evoluzione armonica di un interazione energetica, come ad
esempio la fase di oscillazione di un pendolo armonico.

Cosa intendi per fase?

Certamente non chiamerei una semplice differenza di fase la possibilità
dell'esistenza di universi di buchi neri, o universi di neutroni, o
universi di pura energia, o universi di materia oscura, o universi di
materia densa, o universi privi di alcune interazioni fondamentali, o
universi con nuove o diverse interazioni fondamentali rispetto a quelle
che conosciamo.

Tali universi sono possibili, le teorie cosmologiche ne dimostrano la
possibilità di esistenza. Qaule autorevolissima fonte scientifica ti ha
convinto che tali studi siano errati come li sento definire?
Post by Rapidash
"Purtroppo non ci ? possibile osservare ci? che ci arriva dai confini
dell'Universo, che si trova tra 42 e 156 (1) miliardi di anni luce da noi"
? un dato errato, ma lei non pu? saperlo, comunque ? errato.
E qual'è quello corretto? Perché ovviamente per dire che è errato lo hai
confrontato con il dato corretto, certamente a te noto.
Post by Rapidash
per concludere qualche domanda agli astrofisici : non occorre rispondere a
E invece preferisco darle qui.
Post by Rapidash
Se quel buco nero non ci fosse, il nostro universo si sarebbe espanso pi?
velocemente o pi? lentamente di quanto abbia fatto?
Ti rimando alla teoria di Hubble la quale ci ricorda che non dipende dalla
presenza o meno dei buchi neri, quanto piuttosto dalla densità di materia
(o meglio forse dovremmo dire di energia) del nostro universo. Da questa
dipende la sua espansione, la sua staticità o il suo collasso.
Post by Rapidash
Il buco nero in questione si ? strutturato come sostengono
Rudnick&Mersini-Houghton all'inizio del nostro universo o pi? probabilmente
? dinamico come tutti i buci neri regolando quindi l'espansione
dell'universo stesso?
Secondo la teoria da me letta avrebbe dovuto originarsi all'inizio del
tempo del nostro universo, durante la fase di inflazione quando il
nostro, ammettendo la teoria degli universi a grappolo, si stava ancora
differenziando, oppure ancora generando, da un altro universo.

Nel caso fosse invece errata la teoria dell'articolo e questo si
dimostrasse essere un 'normale' buco nero allora molto probabilmente
deriva dall'esplosione e dal collasso finale di una stella alla fine della
sua evoluzione stellare. Ovviamente si parlerebbe di una stella di prima
generazione e con massa iniziale di parecchie decine di volte la nostra
massa solare all'età 0.
Post by Rapidash
Avete capito "finalmente" a cosa servono i buchi neri
Perché dovrebbero "servire" a qualcosa? E ancora di più perche' dovrebbe
dirlo un fisico? Il perché dell'esistenza delle cose lo sa solo il
Creatore, quel magnifico architetto che ha saputo creare il mondo,
concedendoci il privilegio ed affidandoci l'onere di capirne il
funzionamento. Ma capire come funziona qualcosa" non è certo
equivalente a spiegare perche'questa esiste.
Post by Rapidash
? L'espansione di un universo gode di simmetria spaziale come si vede in
tutte la raffigurazioni dell'universo, ( cio? una sfera ) o ? asimmetrica e
l'eventuale simmetria spaziale ? solo una rara casualit?. Avete mai messo in
relazione posizione dei buchi neri e relativa asimmetria di espansione?
Quindi asimmetria ma sincrona.
In un modello ideale l'universo si dovrebbe espandere come una sfera in
maniera omogenea, simmetrica e sincronica. Ma tale idea se espressa da un
fisico farebbe ipotizzare che egli venga dal lontano passato, da qualche
secolo addietro, quando ancora si ritenevano valide le trasformazioni di
galileo. La relatività e le trasfomrazioni di Lorentz ci insegnao che né
il tempo né lo spazio sono in realtà omogenei, così come l'universo non è
ugualmente denso in tutti i suoi punti (ovviamente!). L'universo si
espande MEDIAMENTE in tutte le direzioni alla stessa velocità e in maniea
omogenea. Localemnte no.

La terra è MEDIAMENTE un geoide perfetto, localmente no!


Vorrei infine chiedere a tutti e a te in particolare di perdonare la mia
puntigliosità, ma è necessario capire che non si può pensare di trattare
teorie moderne con mentalità vecchie di qualche secolo.

Il tentativo di confermare o smentire tali teorie in maniera grossolana
non fa altro che contribuire all'inspessimento di quella densa coltre di
nubi che le rende ai piu' oscure e misteriose, e che invece risulterebbero
a tutti abbastanza chiare se affrontate nel modo giusto.


Q
DrMorbius
2007-11-23 15:57:49 UTC
Permalink
Il 23 Nov 2007, 16:45, Quantum <***@PULSAR> ha scritto:

visto che mi sembri nuovo di questi lidi volevo giusto avvisarti che ARBEL
dice di essere un principe alieno ( di sirio ) che ferma i tram con la mente
,
fratello( o cugino non ricordo ) di bill gates , Gesù e forse anche Chuk
Norris .
Venuto sulla terra come superspiasegreta per salvarci dai rettiliani ( che
stanno sulla luna per ora in 300.000.000 , ma sulla faccia nascosta )
Quindi se pensi di discutere con lui seriamente direi che te lo puoi
scordare :) , lui sà la fisica ghemuiana ( ghemu è sirio ovviamente eh) e
quella di noi terrestri è troppo limitata per capirlo .


DrMorbius


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Quantum
2007-11-23 16:20:00 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
visto che mi sembri nuovo di questi lidi volevo giusto avvisarti che ARBEL
Si sono nuovo ma si sa, fra un flame e l'altro, siamo tutti poster di
uno stesso incendio detto usenet.
Post by DrMorbius
dice di essere un principe alieno ( di sirio ) che ferma i tram con la mente
(praticamente un comune professore ordinario...)
Post by DrMorbius
fratello( o cugino non ricordo ) di bill gates , Gesù e forse anche Chuk
Norris .
(non so quale delle tre mi preoccupa di più...)
Post by DrMorbius
Venuto sulla terra come superspiasegreta per salvarci dai rettiliani ( che
stanno sulla luna per ora in 300.000.000 , ma sulla faccia nascosta )
Amh... direi che ora è tutto molto più chiaro... si...
Post by DrMorbius
Quindi se pensi di discutere con lui seriamente direi che te lo puoi
scordare :) , lui sà la fisica ghemuiana ( ghemu è sirio ovviamente eh) e
quella di noi terrestri è troppo limitata per capirlo .
Che dire.... Lunga vita e prosperita'?


Q
Zano
2007-11-23 21:42:25 UTC
Permalink
Post by Quantum
Post by DrMorbius
scordare :) , lui sà la fisica ghemuiana ( ghemu è sirio ovviamente eh) e
quella di noi terrestri è troppo limitata per capirlo .
Che dire.... Lunga vita e prosperita'?
Se tu continui a mordergli il sederino d'oro, e non ti scoraggi prima a
causa dell'idiozia del ghemuniano, potrebbero venire fuori post notevoli
che darebbero lunga vita e prosperità a chi li legge.
--
Esti Qatzi
http://zelohim.it upd 13.08.07

Pentitevi! Peccatori PENTITEVI! Il 2003 si sta avvicinando!
"ARBEL" ô)>
2007-11-23 16:46:23 UTC
Permalink
http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/scienza_e_tecnologia/universo-parallelo/universo-parallelo/universo-parallelo.html
Post by Quantum
Post by "ARBEL" ô)>
mai letto un simile condensato di cazzate.
Cio' che sento chiamata una teoria esoterica del tutto è in realtà una
precisa teoria che si basa su considerazioni derivanti dallo sviluppo
matematico di calcoli ben determinati.
basata su modelli errati.
Post by Quantum
Il formalismo matematico della meccanica quantistica, infatti, non è un
puro vezzo dei fisici moderni, esso è piuttosto un utilissimo strumento
per comprendere il mondo che ci circonda mediante esperimenti, a volte
puramente teorici ed ideali, ma che descrivono la realta' in maniera,
spesso, straordinariamente corretta.
ecco hai detto bene: "ideali" e aggiungerei finalizzati. la matematica in se
è come un notaio che può notificare anche errori procedurali.
Post by Quantum
Quando si parla di meccanica quantistica o astrofisica, i due opposti
estremi degli ordini di grandezza del nostro universo, è bene non
affidarsi tanto a concetti meccanicistici e classici. Che intendi per
energia di legame tu?
L'energia che la coppia chimica di due atomi perde formando un legame?
L'energia necessaria alla coppia chimica di atomi per ropere il loro
legame?
O piuttosto quell'energia E di una particellaefficente affinché un certo
potenziale V_0 ne determini uno stato legato secondo l'equazione di
Shroidinger stazionaria rispetto al tempo?
non mi riferisco certo a modelli meccanicistici e classici. per energia di
legame di due universi intendo, detto in parole povere, quell'energia di un
universo finalizzata ad uno scambio con un altro universo che a sua volta
avrà una stessa/diversa quantità di energia finalizzata allo scambio
medesimo. Si fa prima nel definirla Sicronia.
In un Universo l'energia è finalizzata attraverso i suoi vari stati al
conseguimento di un equilibrio generale e per stati intendo, massa, quanti e
quella che viene chiamata volgarmente Energia e descritta con il simbolo E.
Dato che la tendenza naturale è quella all'equilibrio è logico come si possa
identificare una finalizzazione e quindi anche una specializzazione
dell'energia nei suoi vari stati. I vari stati dell'energia esistono solo in
quanto necessari al mantenimento di un equilibrio che si inizia a definirsi
subito dopo il big bang e che continua fino al collasso finale per poi
riprendere il suo ciclo senza che si sia dispersa nessuna quota di energia
durante tutto il ciclo.
Tornando all'energia di legame questa è in funzione della sincronia tra due
universi che raramente si trovano nello stesso momento evolutivo ( se così
vogliamo chiamarlo con un termine improprio.). Possiamo quindi avere un
universo in espansione sincrono ad un universo in contrazione, in questo
caso è logico che lo scambio sia differenziato e che l'universo in
espansione metta a disposizione PIU' energia di legame in stato di massa di
quello in contrazione.
Post by Quantum
Post by "ARBEL" ô)>
Gi? il sig. Bignami ha le idee confuse
Ahime' devo dirti che purtroppo mi sembra che non si il solo ad avere idee
confuse, molto confuse.
si lo so ci sono 8kkk di terretsri con le idee confuse (ô__ô)
Post by Quantum
Post by "ARBEL" ô)>
ma se lui ha le idee confuse la colpa ? della fisica non sua.
Eh Gia'... Povero mondo vittima dei fisici!
no , credo che siano i fisici vittime esclisivamente del loro punto di
osservazione, da qui non possono fare molto di più-
Post by Quantum
Post by "ARBEL" ô)>
" Ma dalla "macchia fredda" che si trova in direzione della
costellazione
Post by Quantum
Post by "ARBEL" ô)>
di Eridano, non giungeva ai radiotelescopi del Vla alcun "fotone", le
particelle di energia cio?, che si muovono alla velocit? della luce e che
solitamente sono emesse da atomi o stelle attive."
una simile descrizione del fotone mi mancava.....
Immagino che la descirzione a te nota fosse quella della "pallina" di luce
che si muove con velocità assoluta di trecentomila km al secondo.
non sapevo che tra le varie chicche ci fosse anche quella della pallina di
luce...comunque la definizione che contestavo è di uno che dice che una cosa
che si muove alla velocità di un automobile è un automobile. Non lo trovi
almeno idiota ?
Post by Quantum
In realtà anche qui tale definizione è classicistica e imprecisa, superata
e di fatto errata.
oh ma con me sfondi una porta aperta.....
Post by Quantum
Un fotone è esattamente un pacchetto di energia che viaggia nel vuoto a
velocità C, tale energia è descritta quantitativamente dalla formula di
plank
E = hf
Dove E è l'energia, h la costante di planck, f la frequenza dell'onda
elettromagnetica di cui il fotone è portatore che ricordo essere c/l dove
l è la lunghezza d'onda (uso le lettere latine per ovvi motivi).
interessante....se viaggia nel "vuoto" a velocità "c" la velocità del fotone
in un sistema stellare sarà secondo te uguale a quella raggiunta nello
spazio intergalattico?
sostituisci "vuoto" con "in assenza di masse influenti" .....la costante di
Planck non fa altro che ratificare l'errore.
Post by Quantum
Post by "ARBEL" ô)>
Mersini-Houghton ha avuto una buona intiuzione, razionalizzata poi molto
malamente.
"Quando il nostro Universo si form? doveva interagire con gli altri Universi
vicini. "
la buona intuizione ? circa l'energia di legame tra vari universi, l'errore
? dare per scontato che tutti gli universi siano sincronizzati tra loro.
Un'altra volta vedo usato questa definizione di energia di legame in
maniera assolutamente impropria, perfavore, definiscimi meglio cosa
intendi per energia di legame fra gli universi, possibilmente in termini
di interazioni energetiche relativistiche.
vedi sopra.
Post by Quantum
Post by "ARBEL" ô)>
"che esso possiede ?" Dicendo questo si lascia supporre l'idea errata che
altri universi abbiano caratteristiche diverse dal nostro il che ? errato.
Cosa per affermare la quale ti riferisci a quale fonte?
se non bastasse una fonte... ti posso rispondere "alla logica". la fonte
sono i miei studi basati su una fisica sconosciuta sulla terra. ( pensavo lo
sapessi)
Post by Quantum
I miei miserrimi studi di astrofisica e cosmologia mi avrebbero infatti
finora dato l'illusione che il nosro universo sia quello che è, con le
caratteristiche che conosciamo, solo grazie ad un pungno di costanti
derivate dal big-bang quali la gravità, la costante dielettrica, la
velocità della luce nel vuoto e la costante di planck.
è un pò + complessa la questione (ô__ô)
Post by Quantum
Post by "ARBEL" ô)>
l'unica differenza ? la fase in cui si trovano, ma dire che in base alle
proprie caratteristiche da allora continu? ad espandersi significa che
qualche altro universo nella stessa fase avrebbe potuto non espandersi o
addirittura contrarsi, il che ? falso, qualunque altro universo in quella
fase avrebbe fatto esattamente la stessa cosa.
Ti invito a definire cosa intendi per fase. Tale parola, nei miei
miserrimi studi, rappresenta una variazione lineare additiva in un
procedimento di evoluzione armonica di un interazione energetica, come ad
esempio la fase di oscillazione di un pendolo armonico.
per "fase" intendo il momento che definisce la struttura di un universo, se
vogliamo raffiguralo in termini meccanicistici + comprensibili il punto del
suo stato evolutivo rispetto al big bang ( usando impropriamente il termine
evolutivo maq tanto per capirsi )
Post by Quantum
Cosa intendi per fase?
vedi sopra
Post by Quantum
Certamente non chiamerei una semplice differenza di fase la possibilità
dell'esistenza di universi di buchi neri, o universi di neutroni, o
universi di pura energia, o universi di materia oscura, o universi di
materia densa, o universi privi di alcune interazioni fondamentali, o
universi con nuove o diverse interazioni fondamentali rispetto a quelle
che conosciamo.
no, no gli universi sono tutti strutturalmente uguali, quello che li
differenzia è la quantità di energia che li determina e la loro fase.
Post by Quantum
Tali universi sono possibili, le teorie cosmologiche ne dimostrano la
possibilità di esistenza. Qaule autorevolissima fonte scientifica ti ha
convinto che tali studi siano errati come li sento definire?
ti ho già risposto sopra.
Post by Quantum
Post by "ARBEL" ô)>
"Purtroppo non ci ? possibile osservare ci? che ci arriva dai confini
dell'Universo, che si trova tra 42 e 156 (1) miliardi di anni luce da noi"
? un dato errato, ma lei non pu? saperlo, comunque ? errato.
E qual'è quello corretto? Perché ovviamente per dire che è errato lo hai
confrontato con il dato corretto, certamente a te noto.
l'errore consiste , come prima cosa, nel misurare un universo in base ad una
velocità della luce relativa al sistema solare, ipotizzare che la luce abbia
la stessa velocità ovunque nell'universo e non risenta della densità
spaziale è assurdo. la densità spaziale è funzione delle masse ( e non
pensare solo alle stelle/pianeti/satelliti/ nucleo galattico/
quasar/pulsar/buchi neri eccet) ma anche ai fotoni stessi che hanno una loro
massa per quanto molto piccola, a quei simpatici granelli di polvere cosmica
presenti dentro ad una galassia come la nostra, e non solo alla luce ma a
tutte le radiazioni di ogni genere.
Post by Quantum
Post by "ARBEL" ô)>
per concludere qualche domanda agli astrofisici : non occorre rispondere a
E invece preferisco darle qui.
Post by "ARBEL" ô)>
Se quel buco nero non ci fosse, il nostro universo si sarebbe espanso pi?
velocemente o pi? lentamente di quanto abbia fatto?
Ti rimando alla teoria di Hubble la quale ci ricorda che non dipende dalla
presenza o meno dei buchi neri, quanto piuttosto dalla densità di materia
(o meglio forse dovremmo dire di energia) del nostro universo. Da questa
dipende la sua espansione, la sua staticità o il suo collasso.
e secondo il Sig. Hubble un buco nero che cos'è se non materia iperdensa a
tal punto da non far uscire la luce ( dimenticati dell'orizzonte degli
eventi, che è solo l'orizzionte della miopia terrestre), energia mi piace di
più. Un buco nero è energia nel suo stato transitorio non disponibile allo
scambio quantico, rappresenta è una segregazione dell'energia e se un
universo non si espande all'infinito lo dobbiamo solo ai buchi neri.
Post by Quantum
Post by "ARBEL" ô)>
Il buco nero in questione si ? strutturato come sostengono
Rudnick&Mersini-Houghton all'inizio del nostro universo o pi? probabilmente
? dinamico come tutti i buci neri regolando quindi l'espansione
dell'universo stesso?
Secondo la teoria da me letta avrebbe dovuto originarsi all'inizio del
tempo del nostro universo, durante la fase di inflazione quando il
nostro, ammettendo la teoria degli universi a grappolo, si stava ancora
differenziando, oppure ancora generando, da un altro universo.
dipende dall'interazione o meno di universi sincroni come si diceva prima,
ma i buchi neri sono dinamici, diciamo che hanno una funzione di
compensazione finalizzata all'equilibrio.
Post by Quantum
Nel caso fosse invece errata la teoria dell'articolo e questo si
dimostrasse essere un 'normale' buco nero allora molto probabilmente
deriva dall'esplosione e dal collasso finale di una stella alla fine della
sua evoluzione stellare. Ovviamente si parlerebbe di una stella di prima
generazione e con massa iniziale di parecchie decine di volte la nostra
massa solare all'età 0.
più facilmente dal collasso di un sistema locale di galassie.
Post by Quantum
Post by "ARBEL" ô)>
Avete capito "finalmente" a cosa servono i buchi neri
Perché dovrebbero "servire" a qualcosa? E ancora di più perche' dovrebbe
dirlo un fisico? Il perché dell'esistenza delle cose lo sa solo il
Creatore, quel magnifico architetto che ha saputo creare il mondo,
concedendoci il privilegio ed affidandoci l'onere di capirne il
funzionamento. Ma capire come funziona qualcosa" non è certo
equivalente a spiegare perche'questa esiste.
perchè tutto è finalizzato all'equilibrio, senza il quale non esisterebbe
nulla, si tratta di fisica non di Dio. La "Concezione finalistica del tutto"
è la più avanzata, se l'evoluzione terretsre fosse lasciata a se stessa, tra
migliaia di anni questo sarebbe il punto di arrivo. Ma questo non accadrà ;
ci sarà una breakthrough esogena.
Post by Quantum
Post by "ARBEL" ô)>
? L'espansione di un universo gode di simmetria spaziale come si vede in
tutte la raffigurazioni dell'universo, ( cio? una sfera ) o ? asimmetrica e
l'eventuale simmetria spaziale ? solo una rara casualit?. Avete mai messo in
relazione posizione dei buchi neri e relativa asimmetria di espansione?
Quindi asimmetria ma sincrona.
In un modello ideale l'universo si dovrebbe espandere come una sfera in
maniera omogenea, simmetrica e sincronica. Ma tale idea se espressa da un
fisico farebbe ipotizzare che egli venga dal lontano passato, da qualche
secolo addietro, quando ancora si ritenevano valide le trasformazioni di
galileo. La relatività e le trasfomrazioni di Lorentz ci insegnao che né
il tempo né lo spazio sono in realtà omogenei, così come l'universo non è
ugualmente denso in tutti i suoi punti (ovviamente!). L'universo si
espande MEDIAMENTE in tutte le direzioni alla stessa velocità e in maniea
omogenea. Localemnte no.
sono quasi d'accordo, e sicuramente è un grande passo avanti rispetto
all'idea della sfera.
Post by Quantum
La terra è MEDIAMENTE un geoide perfetto, localmente no!
Vorrei infine chiedere a tutti e a te in particolare di perdonare la mia
puntigliosità, ma è necessario capire che non si può pensare di trattare
teorie moderne con mentalità vecchie di qualche secolo.
la teoria delle stringhe è errata, porta fuori strada.
Post by Quantum
Il tentativo di confermare o smentire tali teorie in maniera grossolana
non fa altro che contribuire all'inspessimento di quella densa coltre di
nubi che le rende ai piu' oscure e misteriose, e che invece risulterebbero
a tutti abbastanza chiare se affrontate nel modo giusto.
Tutto è molto semplice, ma il punto di vista molkto relativo dei terretsri
impedisce un deciso progresso nella comprensione di questo semplice ,
perfetto sistema, solo quanto i terretsri potranno uscire dal sistema solare
avranno un punto di vista che farà loro intravedere la realtà delle cose.


A.RB.EL
Quantum
2007-11-23 19:01:14 UTC
Permalink
Ok... adesso ho capito... veramente!

Questo post lo appenderò nel mio studio, a futura memoria mia e delle
future generazioni, affinché esse possano volgere al passato il loro,
affinché possano così ricevere monito su quanto potessero dimostrarsi
involuti "certi terrestri".


Lunga vita e prosperità!


(Scotty, one to beam up...)


Q
TRU.M.KAN
2007-11-23 16:17:02 UTC
Permalink
Post by "ARBEL" ô)>
"E quel buco è proprio il risultato di quell'interazione avvenuta subito
dopo la nascita del nostro Universo che da allora, per le caratteristiche
che esso possiede, continuò ad espandersi."
"che esso possiede ?" Dicendo questo si lascia supporre l'idea errata che
altri universi abbiano caratteristiche diverse dal nostro il che è errato.
l'unica differenza è la fase in cui si trovano,
definiscici cosa e', per te, quella "differenza di fase in cui si
trovano" gli altri universi diversi dal nostro perche' da come l'hai
detta anche la tua sembra, oltre che una cazzata indimostrabile, una
vera e bella contraddizione. Mi spiego in tre:

1 non e' chiaro cosa sia questa tua "differenza di fase in cui si
trovano" i vari universi e come faresti a valutarla per sapere che
questa fase sia differente da un universo "all'altro"

2 loro affermerebbero (o lascerebbero supporre) "l'idea errata che
altri universi abbiano caratteristiche diverse". E allora se fosse
veramente vero(!?!) che quegli altri universi avessero caratteristiche
diverse tra loro, una differenza di "fase"(?) tra l'universo X e
l'universo Y sarebbe proprio una loro diversa caratteristica

3 che c'entrano i "buchi neri" col tuo discorso?
Post by "ARBEL" ô)>
non risponderò ai plonkati, non ho tempo da perdere,in ogni caso si tratta
di alcune considerazioni su quanto ho letto nel link indicato.
non hai menzionato chi sarebbero i tuoi plonkati.

I.D.U. e' un gruppo di discussione e se mandi un messaggio e' normale
che altri possano contraddirti, che possano farti notare le
contraddizioni tue e che ti rispondano per partecipare alla
discussione
Post by "ARBEL" ô)>
A.RB.EL
TRU.M.KA.N
"ARBEL" ô)>
2007-11-23 16:58:40 UTC
Permalink
Post by TRU.M.KAN
Post by "ARBEL" ô)>
"E quel buco è proprio il risultato di quell'interazione avvenuta subito
dopo la nascita del nostro Universo che da allora, per le caratteristiche
che esso possiede, continuò ad espandersi."
"che esso possiede ?" Dicendo questo si lascia supporre l'idea errata che
altri universi abbiano caratteristiche diverse dal nostro il che è errato.
l'unica differenza è la fase in cui si trovano,
definiscici cosa e', per te, quella "differenza di fase in cui si
trovano" gli altri universi diversi dal nostro perche' da come l'hai
detta anche la tua sembra, oltre che una cazzata indimostrabile, una
1 non e' chiaro cosa sia questa tua "differenza di fase in cui si
trovano" i vari universi e come faresti a valutarla per sapere che
questa fase sia differente da un universo "all'altro"
solo attraverso dati oggettivi ovviamente, diretta conoscenza per il resto
ti rimando a quanto risposto a Quantum
Post by TRU.M.KAN
2 loro affermerebbero (o lascerebbero supporre) "l'idea errata che
altri universi abbiano caratteristiche diverse". E allora se fosse
veramente vero(!?!) che quegli altri universi avessero caratteristiche
diverse tra loro, una differenza di "fase"(?) tra l'universo X e
l'universo Y sarebbe proprio una loro diversa caratteristica
gli universi sono uguali nella loro evoluzione/finalità quello che li
distingue è la fase determinata dal momento e dalla quantità di energia che
li determina.
Post by TRU.M.KAN
3 che c'entrano i "buchi neri" col tuo discorso?
l'articolo esordisce con "
Scoperto, la scorsa estate, un "buco nero" di 900 milioni di anni luce
I ricercatori dell'università di Nord Carolina lo spiegano con la "teoria
delle stringhe"

poi però come dice Leonardo sembra che si tratti di una zona vuota.
Io sono convinto che si tratti di un buco nero stabile, cioè detto in parole
povere che non si mangia più nulla,per questo vedono una zona fredda.
Post by TRU.M.KAN
Post by "ARBEL" ô)>
non risponderò ai plonkati, non ho tempo da perdere,in ogni caso si tratta
di alcune considerazioni su quanto ho letto nel link indicato.
non hai menzionato chi sarebbero i tuoi plonkati.
loro lo sanno. comuque: feynman , morbius e kennit. tre soggetti sullo
stesso livello.
Post by TRU.M.KAN
I.D.U. e' un gruppo di discussione e se mandi un messaggio e' normale
che altri possano contraddirti, che possano farti notare le
contraddizioni tue e che ti rispondano per partecipare alla
discussione
si ma ho smesso di rispondere agli iduioti.


ARBEL
DrMorbius
2007-11-23 17:32:49 UTC
Permalink
Post by "ARBEL" ô)>
l'articolo esordisce con "
Scoperto, la scorsa estate, un "buco nero" di 900 milioni di anni luce
I ricercatori dell'università di Nord Carolina lo spiegano con la "teoria
delle stringhe"
che tu sei bevuto alla grande senza leggere evidentemente
Post by "ARBEL" ô)>
poi però come dice Leonardo sembra che si tratti di una zona vuota.
Io sono convinto che si tratti di un buco nero stabile, cioè detto in parole
povere che non si mangia più nulla,per questo vedono una zona fredda.
hmm penso che un buco nero di 900 milioni di anni luce avrebbe degli effetti
gravitazionali interessanti
non trovi ?
.
Post by "ARBEL" ô)>
Post by TRU.M.KAN
Post by "ARBEL" ô)>
non risponderò ai plonkati, non ho tempo da perdere,in ogni caso si
tratta
Post by TRU.M.KAN
Post by "ARBEL" ô)>
di alcune considerazioni su quanto ho letto nel link indicato.
non hai menzionato chi sarebbero i tuoi plonkati.
loro lo sanno. comuque: feynman , morbius e kennit. tre soggetti sullo
stesso livello.
beh se mi metti allo stesso livello di feyman mi fai praticamente un
complimento
per di kennit.. vabbè dai una birra in sua compagnia cmq me la farei ... :P
Post by "ARBEL" ô)>
Post by TRU.M.KAN
I.D.U. e' un gruppo di discussione e se mandi un messaggio e' normale
che altri possano contraddirti, che possano farti notare le
contraddizioni tue e che ti rispondano per partecipare alla
discussione
si ma ho smesso di rispondere agli iduioti.
io no come vedi


DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Kennyt
2007-11-23 22:56:17 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
per di kennit.. vabbè dai una birra in sua compagnia cmq me la farei ... :P
Sono convinto che kennit ne sara' entusiasta,
quanto a me,
bevo solo liquori di marca...
truman burbank
2007-11-23 17:06:33 UTC
Permalink
Post by truman burbank
ma che fai, rispondi pure al dottor pò?
truman
Post by DrMorbius
anche tu convinto che si parli di buchi neri ?
DrMorbius
dottor pò la prego, lasci perdere, non è materia sua.... ehehe

truman
DrMorbius
2007-11-23 17:11:11 UTC
Permalink
Post by truman burbank
Post by truman burbank
ma che fai, rispondi pure al dottor pò?
truman
Post by DrMorbius
anche tu convinto che si parli di buchi neri ?
DrMorbius
dottor pò la prego, lasci perdere, non è materia sua.... ehehe
non fare il timido e rispondi , sennò potrei pensare che stai sudando
spaventato e che stai cercando di svicolare .


DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
feynman
2007-11-24 18:56:40 UTC
Permalink
Post by Rapidash
http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/scienza_e_tecnologia/universo-parallelo/universo-parallelo/universo-parallelo.html
mai letto un simile condensato di cazzate.
be' non esageriamo, tu ne hai scritte anche di peggiori.

ciao
feynman
--
la massa a riposo del fotone secondo l'alieno scemo arbel?
10^-18 g ossia come 600.000 protoni LOL!
About:Blank
2007-12-05 13:31:29 UTC
Permalink
Post by feynman
Post by Rapidash
http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/scienza_e_tecnologia/universo-parallelo/universo-parallelo/universo-parallelo.html
mai letto un simile condensato di cazzate.
be' non esageriamo, tu ne hai scritte anche di peggiori.
Difficile pero' che il suo peggior quoting riesca anche solo
a legar le scarpe a questo tuo..

Per usare le parole di chi, molto meglio di me, ha centrato,
a suo tempo, il nocciolo della questione: "dovresti avere
almeno la buona educazione di non quotare sempre come una
scimmia sotto anfetamine"..
--
Ciao, m
Karma
2007-11-24 14:28:54 UTC
Permalink
secondo me invece è la prova dell'esistenza di Dio
abbiamo scoperto io suo buco del culo.
Continua a leggere su narkive:
Loading...