Discussione:
Scie chimiche = Esperimenti biologici
(troppo vecchio per rispondere)
M
2006-06-28 20:41:22 UTC
Permalink
(i soliti imbecilli non capiranno nulla, ma le Persone Consapevoli e
bene che sappiano...)


La storia della guerra biologica (BW) può essere divisa in tre parti:
storia antica, storia moderna e quello che chiamiamo "il presente". La
storia antica inizia molto più lontano di quello che si possa
immaginare e dura fino alla fine del 20° secolo. Solo per fare un
esempio, il primo uso documentato di guerra biologica è da parte dei
romani che usavano carcasse di animali per inquinare le riserve d'acqua
nemiche. In quel tempo l'idea che c'era dietro questo tipo di
attacchi è che un nemico indebolito è un nemico facile da
sconfiggere... Da quel momento in avanti le evoluzioni sono state
tante, e di enorme portata. Per spiegarne la storia moderna e il
presente, indispensabili per proseguire, a noi interessa focalizzare
l'attenzione sulle mosse degli Stati Uniti, per i risvolti universali
che negli ultimi cinquant'anni assumono le sue politiche.
Per quello che sappiamo il programma USA di guerra biologica iniziò
nel 1942. Con l'acquisizione dei dati giapponesi (su un suo programma
di guerra biologica) e l'accrescere della tensione della guerra fredda
il programma accelerò le attività e crebbe. Nel 1956 l'Unione
Sovietica accusò gli USA di aver usato armi biologiche in Corea, fatto
che ne portò alla proibizione. Questo fece prendere al programma una
forma più difensiva. Prima di questo, la maggior parte della ricerca
si svolgeva a Fort Detrick e si usavano "agenti biologici surrogati"
per modellare organismi più letali. Molti tests offensivi consistevano
nello spruzzare segretamente organismi sulle aree popolate. Il
programma fu chiuso nel 1969. Uno dei più grandi esperimenti comportò
l'irrorazione di Serratia Marcescens su San Francisco. Questo organismo
produce un pigmento rosa/rosso quando cresce, cosa che lo rende
facilmente identificabile. A quel tempo un uomo morì all'ospedale e
altri 10 si infettarono in quello che fu descritto come "un mistero per
i dottori". Sebbene i militari non proseguirono questi studi, un
risultato fu che quasi ogni persona fu infettata dall'organismo. Ora
che tutti questi dati sono declassificati si può vedere che durante i
periodo seguenti ai tests, ci furono infezioni in quantità 5-10 volte
maggiori. Altri esperimenti inclusero tests a Minneapolis che furono
camuffati come "test dello schermo di fumo", perché ai residenti fu
detto che si stava testando un fumo innocuo così che le città
potessero essere nascoste dai missili a guida radar. Nel 1966 il
Bacillus subtilis fu liberato nella metropolitana di New York City per
determinare quanto fosse vulnerabile agli attacchi. I risultati
mostrarono che l'intero sistema di tunnels sotterranei poteva essere
infettato mediante il rilascio in una sola stazione a causa del vento
creato dai treni. Ma la maggior parte degli esperimenti di guerra
biologica condotti dagli Stati Uniti a quel tempo rivelarono a tutti
due cose: gli Stati Uniti erano molto vulnerabili ad attacchi con armi
biologiche e non c'era niente che potessero fare.

http://www.acam.it/acamaids.htm

(i soliti imbecilli adesso penseranno un mare di cagate, ma le Persone
Consapevoli e bene che sappiano...)
Albion of Avalon
2006-06-28 21:19:43 UTC
Permalink
Post by M
(i soliti imbecilli non capiranno nulla, ma le Persone Consapevoli e
bene che sappiano...)
ROTFL
Post by M
storia antica, storia moderna e quello che chiamiamo "il presente". La
storia antica inizia molto più lontano di quello che si possa
immaginare e dura fino alla fine del 20° secolo. Solo per fare un
esempio, il primo uso documentato di guerra biologica è da parte dei
romani che usavano carcasse di animali per inquinare le riserve d'acqua
nemiche.
Insomma.
Lo faceva anche Dario durante la ritirata davanti ad Alessandro.
Lo facevano pure gli Egiziani.
Dai, un minimo di ricerca storica perdindirindindina.
Post by M
In quel tempo l'idea che c'era dietro questo tipo di
attacchi è che un nemico indebolito è un nemico facile da
sconfiggere... Da quel momento in avanti le evoluzioni sono state
tante, e di enorme portata. Per spiegarne la storia moderna e il
presente, indispensabili per proseguire, a noi interessa focalizzare
l'attenzione sulle mosse degli Stati Uniti, per i risvolti universali
che negli ultimi cinquant'anni assumono le sue politiche.
Gli Stati Uniti eh?
Non prima il Giappone poi l'Urss?

Snippo su quelle stronzate, ma parlare degli esperimenti sovietici e
cinesi no eh?
Parlare su dei test di diffusione si, fa fico. Parlare di come i
sovietici testavano ed i cinesi testino tutt'ora su prigionieri politici
i vari agenti patogeni no.

L'idiozia non ha mai fine. Specie fra i consapevoli.
--
"This unusual and highly successful species spends a great deal of time
examining his higher motives and an equal amount of time ignoring his
fundamental ones. He is proud that he has the biggest brain of all the
primates, but tries to conceal the fact that he also has the biggest
penis." Desmond Morris
M
2006-06-28 21:27:23 UTC
Permalink
Post by Albion of Avalon
Post by M
(i soliti imbecilli non capiranno nulla, ma le Persone Consapevoli e
bene che sappiano...)
ROTFL
Come Volevasi Dimostrare.
Post by Albion of Avalon
L'idiozia non ha mai fine. Specie fra i consapevoli.
Occhio a questi imbecilli: non fatevi fuorviare dai loro stupidi
"rotfl" o "lol" e faccine sorridenti varie.
Le persone consapevoli sappiano che stanno effettuando da tempo
esperimenti biologici e se avete qualche familiare o qualche persona a
voi cara che si è "misteriosamente" ammalata di qualcosa che neanche i
medici capiscono cosa sia, ebbene sappiate da dove proviene l'origine
di quel male.
Albion of Avalon
2006-06-28 21:29:44 UTC
Permalink
Post by M
Occhio a questi imbecilli: non fatevi fuorviare dai loro stupidi
"rotfl" o "lol" e faccine sorridenti varie.
Le persone consapevoli sappiano che stanno effettuando da tempo
esperimenti biologici e se avete qualche familiare o qualche persona a
voi cara che si è "misteriosamente" ammalata di qualcosa che neanche i
medici capiscono cosa sia, ebbene sappiate da dove proviene l'origine
di quel male.
Si, le scie di condensa degli aeri.
Ma che coglione che sei.
--
"This unusual and highly successful species spends a great deal of time
examining his higher motives and an equal amount of time ignoring his
fundamental ones. He is proud that he has the biggest brain of all the
primates, but tries to conceal the fact that he also has the biggest
penis." Desmond Morris
M
2006-06-28 21:59:54 UTC
Permalink
Post by Albion of Avalon
Si, le scie di condensa degli aeri.
Ma che coglione che sei.
Certo, certo, scemo. Proprio come dici tu:
http://www.panorama.it/scienze/scoperte/articolo/ix1-A020001036560

RIPETO:
Occhio a questi imbecilli: non fatevi fuorviare dai loro stupidi
"rotfl" o "lol" e faccine sorridenti varie.
Le persone consapevoli sappiano che da tempo stanno infettando l'aria
con plasma umano
per causare la creazione di nuove malattie.
About:Blank
2006-06-29 20:06:48 UTC
Permalink
Post by M
Occhio a questi imbecilli: non fatevi fuorviare dai loro stupidi
"rotfl" o "lol" e faccine sorridenti varie.
Le persone consapevoli sappiano che da tempo stanno infettando l'aria
con plasma umano
per causare la creazione di nuove malattie.
Si', pero' non ti devi preoccupare, basta un po' d'Orgone e
tutto passa:

http://www.orgoneitalia.com/progetto.htm

Mmm.. certo che potevano anche chiamarlo in qualche altra
maniera.. Orgone.. orgone.. beh, di stiantino verrebbe da
rimarlo con qualcos'altro di mooolto poco poetico..
--
Ciao, m
Delfina66
2006-06-29 18:53:52 UTC
Permalink
Post by Albion of Avalon
Post by Albion of Avalon
Si, le scie di condensa degli aeri.
Aerei...e nn si tratta di banali scie di condensa ben distinguibili dalle
scie chimiche. Le seconde non scompaiono in breve tempo ma si allargano
sempre di più e appaiono solitamente affiancate e sovrapposte ad altre
fino a formare un retticolato che allargandosi riesce a rendere nuvolosa
anche la giornata più serena
Post by Albion of Avalon
Ma che coglione che sei.
Ha sentenziato il figlio di Berlusconi?

http://www.sciechimiche.org/


Delfina
--
Dall'articolo 21 della costituzione Italiana
“Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la
parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione”


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Daniele Orlandi
2006-06-30 00:10:44 UTC
Permalink
Post by Delfina66
Aerei...e nn si tratta di banali scie di condensa ben distinguibili dalle
scie chimiche. Le seconde non scompaiono in breve tempo ma si allargano
sempre di più
Come fa qualsiasi scia di condensazione in presenza di aria satura o
sovrasatura.
Post by Delfina66
e appaiono solitamente affiancate e sovrapposte ad altre
fino a formare un retticolato che allargandosi riesce a rendere nuvolosa
anche la giornata più serena
Indovina cos'è un nucleo di condensazione?

Qualcosa attorno al quale potrebbe condensarsi il vapore di cervello che hai
nel vuoto spinto della tua scatola cranica.
--
Daniele Orlandi つづく
Leonardo Serni
2006-06-28 23:03:34 UTC
Permalink
Post by M
Occhio a questi imbecilli: non fatevi fuorviare dai loro stupidi
"rotfl" o "lol" e faccine sorridenti varie.
Le persone consapevoli sappiano che stanno effettuando da tempo
esperimenti biologici e se avete qualche familiare o qualche persona a
voi cara che si è "misteriosamente" ammalata di qualcosa che neanche i
medici capiscono cosa sia, ebbene sappiate da dove proviene l'origine
di quel male.
Non e' detto, pero': considera che con la vita nelle grandi citta', solo
le allergie sono decuplicate, e stanno spuntando malattie associate alle
condizioni ambientali urbane (polveri sottili, particolato, ozono, varie
porcherie nell'aria e nell'acqua).

Poi vanno considerati conservanti, pesticidi e (perche' no) OGM. Io, per
esempio, ho una brutta intolleranza ai metabisolfiti, che sono usati nel
ruolo di conservanti alimentari... una dose sufficiente mi manda diritto
al Creatore con dei sintomi da non credersi.

E poi ci sono plastiche, resine, e sintetici vari... la tossicita' degli
ftalati credo si sia accertata da relativamente poco, meno dell'amianto,
di sicuro.

Insomma... io non voglio certo assolvere le scie di condensa degli aerei
commerciali a tremila metri d'altezza; pero' magari prima di dire che e'
sicuramente colpa loro, un po' di prudenza penso sia d'obbligo.

Leonardo e la propria sommessa opinione
--
Dawn is near, the time is short (Human aircraft! Hard to port!)
We eight reindeers of the night work as one in silent flight.
Let not one damn house pass by (Who taught that guy how to fly?)
Each year sees more girls and boys: how many of them can we bring toys?
M
2006-06-28 23:13:28 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Non e' detto, pero': considera che con la vita nelle grandi citta', solo
le allergie sono decuplicate, e stanno spuntando malattie associate alle
condizioni ambientali urbane (polveri sottili, particolato, ozono, varie
porcherie nell'aria e nell'acqua).
Poi vanno considerati conservanti, pesticidi e (perche' no) OGM. Io, per
esempio, ho una brutta intolleranza ai metabisolfiti, che sono usati nel
ruolo di conservanti alimentari... una dose sufficiente mi manda diritto
al Creatore con dei sintomi da non credersi.
E poi ci sono plastiche, resine, e sintetici vari... la tossicita' degli
ftalati credo si sia accertata da relativamente poco, meno dell'amianto,
di sicuro.
Insomma... io non voglio certo assolvere le scie di condensa degli aerei
commerciali a tremila metri d'altezza; pero' magari prima di dire che e'
sicuramente colpa loro, un po' di prudenza penso sia d'obbligo.
Leonardo e la propria sommessa opinione
Il tuo discorso potrebbe reggere se non fosse che...

Nasce prima il farmaco o la malattia?
http://www.ministerosalute.it/medicinali/informazioneFarmaci/editoriale.jsp?id=29
http://it.health.yahoo.net/c_news.asp?id=69
http://www.panorama.it/scienze/scoperte/articolo/ix1-A020001035040
http://www.macrolibrarsi.it/__inventori_delle_malattie.php?pn=152
http://www.ilbisturi.it/story_2866.html
http://www.torinomedica.com/link_articolo_cronaca.asp?id=462


Come ottengono tutto questo? Semplice!
http://www.ecplanet.com/canale/ecologia-6/scie_chimiche-144/0/0/17060/it/ecplanet.rxdf

e poi Di Pietro che ammette candidamente che i nostri cieli
sono proprietà dei militari:


e l'on. Ruzzante che interroga il parlamento sulla questione:
http://www.pieroruzzante.it/discussioni/241103.htm
Leonardo Serni
2006-06-29 08:36:49 UTC
Permalink
Post by M
Post by Leonardo Serni
condizioni ambientali urbane (polveri sottili, particolato, ozono, varie
porcherie nell'aria e nell'acqua).
Poi vanno considerati conservanti, pesticidi e (perche' no) OGM.
E poi ci sono plastiche, resine, e sintetici vari...
Insomma... io non voglio certo assolvere le scie di condensa degli aerei
commerciali a tremila metri d'altezza; pero' magari prima di dire che e'
sicuramente colpa loro, un po' di prudenza penso sia d'obbligo.
Il tuo discorso potrebbe reggere
Non c'e' problema! Se NON regge, vuol dire che OGM, plastiche, conservanti
e pesticidi non fanno male... o comunque, occuparsi delle scie degli aerei
e' piu' urgente che occuparsi di OGM, ozono, polveri sottili, pesticidi ed
altre cose.

:-)

Leonardo consequenziale
--
Dawn is near, the time is short (Human aircraft! Hard to port!)
We eight reindeers of the night work as one in silent flight.
Let not one damn house pass by (Who taught that guy how to fly?)
Each year sees more girls and boys: how many of them can we bring toys?
Goffredo P.
2006-06-29 10:00:28 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Poi vanno considerati conservanti, pesticidi e (perche' no) OGM. Io, per
esempio, ho una brutta intolleranza ai metabisolfiti, che sono usati nel
ruolo di conservanti alimentari... una dose sufficiente mi manda diritto
al Creatore con dei sintomi da non credersi.
quindi non tu non bevi manco un po' di vino, macchedico, manco un po'
di Chianti?? (vedi ad esempio alla voce "Vino e metabisolfito" nel
sito http://snipurl.com/sgwa)
Post by Leonardo Serni
Leonardo e la propria sommessa opinione
Goffredo (che per pranzo aveva scelto del Merlot delle Venezie fresco,
ma che ora un po' lo butta e un po' lo da al gatto :))
--
"Tanto per fare un esempio uno dei presneti ha detto che sembrava i suoni di
fondo dell'xbox quando non c'è il disco dentro con parole pronunciate in modo
più chiaro" (da "ARBEL" <***@purple.com>, su it.scienza.astronomia.seti
il 2/4/05, thread "Strana Trasmissione", MSG-ID=hLv3e.725655$***@news3.tin.it)
Leonardo Serni
2006-06-29 11:29:52 UTC
Permalink
Post by Goffredo P.
Post by Leonardo Serni
Poi vanno considerati conservanti, pesticidi e (perche' no) OGM. Io, per
esempio, ho una brutta intolleranza ai metabisolfiti, che sono usati nel
ruolo di conservanti alimentari... una dose sufficiente mi manda diritto
al Creatore con dei sintomi da non credersi.
quindi non tu non bevi manco un po' di vino, macchedico, manco un po'
di Chianti??
Alcuni ne contengono abbastanza poco e non mi danno alcun problema. In
genere, ne strofino un paio di gocce sulla pelle del polso: se dopo 30
secondi compare una papula infiammata, per me una minerale non gasata,
grazie.

Come regola, i vini rossi con un minimo di qualita' son sicuri, quelli
bianchi dipende, i superalcolici non danno problemi. Una volta mi feci
fregare da un vigliacco di contadino con la vernaccia "genuina": pero'
aveva ecceduto di poco, mi limitai a gonfiarmi come un pallone, che su
di me non si nota granche'.

Comunque m'informano che probabilmente sono state le scie chimiche :-)

Leonardo
--
Dawn is near, the time is short (Human aircraft! Hard to port!)
We eight reindeers of the night work as one in silent flight.
Let not one damn house pass by (Who taught that guy how to fly?)
Each year sees more girls and boys: how many of them can we bring toys?
G. Paolo
2006-06-29 12:03:09 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by M
Occhio a questi imbecilli: non fatevi fuorviare dai loro stupidi
"rotfl" o "lol" e faccine sorridenti varie.
Le persone consapevoli sappiano che stanno effettuando da tempo
esperimenti biologici e se avete qualche familiare o qualche persona a
voi cara che si è "misteriosamente" ammalata di qualcosa che neanche i
medici capiscono cosa sia, ebbene sappiate da dove proviene l'origine
di quel male.
Non e' detto, pero': considera che con la vita nelle grandi citta', solo
le allergie sono decuplicate, e stanno spuntando malattie associate alle
condizioni ambientali urbane (polveri sottili, particolato, ozono, varie
porcherie nell'aria e nell'acqua).
Poi vanno considerati conservanti, pesticidi e (perche' no) OGM. Io, per
esempio, ho una brutta intolleranza ai metabisolfiti, che sono usati nel
ruolo di conservanti alimentari... una dose sufficiente mi manda diritto
al Creatore con dei sintomi da non credersi.
E poi ci sono plastiche, resine, e sintetici vari... la tossicita' degli
ftalati credo si sia accertata da relativamente poco, meno dell'amianto,
di sicuro.
Insomma... io non voglio certo assolvere le scie di condensa degli aerei
commerciali a tremila metri d'altezza; pero' magari prima di dire che e'
sicuramente colpa loro, un po' di prudenza penso sia d'obbligo.
Leonardo e la propria sommessa opinione
Condivido quello che scrivi, ma manca la cosa piu' importante:
perche' i sistemi immunitari reagiscono male ad ogni piccola
"intossicazione" ??, perche' quei soggetti sono immunodepressi dai VACCINI
che hanno subito da piccoli, a militare o per attivita' lavorativa !
Ecco he il quadro e'molto piu' completo. Se tin interessa risolvere il tuo
problema, scrivimi in forma privata che posso aiutarti "gratis".
ciao

dr. G. Paolo Vanoli (I2VGP) - Giornalista, Pubblicista, Consulente in
Scienza della Nutrizione e Medicine Biologico Naturali
www.mednat.org
Daniele orlandi
2006-06-29 13:28:52 UTC
Permalink
Post by G. Paolo
perche' i sistemi immunitari reagiscono male ad ogni piccola
"intossicazione" ??, perche' quei soggetti sono immunodepressi dai VACCINI
Stronzate. È colpa delle scie chimiche.
--
Daniele Orlandi
つづく
Leonardo Serni
2006-06-29 20:12:57 UTC
Permalink
Post by G. Paolo
Post by Leonardo Serni
E poi ci sono plastiche, resine, e sintetici vari... la tossicita' degli
ftalati credo si sia accertata da relativamente poco, meno dell'amianto,
di sicuro.
Condivido quello che scrivi
Eh, non dovevo lasciarlo mode 666 :-)
Post by G. Paolo
perche' i sistemi immunitari reagiscono male ad ogni piccola
"intossicazione"??
Casomai reagiscono BENE. E' dovere del sistema immunitario prendere le
armi contro la marea dei guai, e combattendo disperderli. Infatti, gli
immunodepressi non soffrono mai di allergie.
Post by G. Paolo
perche' quei soggetti sono immunodepressi dai VACCINI
che hanno subito da piccoli, a militare o per attivita' lavorativa!
Allora... qui in un certo senso hai ragione, perche' cos'e' dopo tutto
un vaccino? Un apostrofo roseo fra le parole "t'infetto", un segnale a
tutta una "macchina" complicatissima che costituisce il nostro sistema
immunitario.

Il vaccino "insegna" al sistema immunitario com'e' fatto uno specifico
aggressore; una volta che quel particolare template e' "in memoria", a
una successiva esposizione l'organismo reagira' con violenza.

Sfortunatamente questi segnali non sono tutti e soli quelli inviati al
corpo per mezzo di una pratica iniezione. L'esposizione prolungata e/o
ripetuta a specifici antigeni puo' dare origine a sensibilizzazione, o
in altre parole, il sistema immunitario decide che quell'antigene "non
e' cosa" e lo classifica fra i "cattivi".

Esistono molti metodi che cercano o di fare "dimenticare" al corpo uno
specifico "cattivo", o di riprogrammarne la fedina penale come "buono"
- e' uno dei campi piu' affascinanti e promettenti della biologia, dal
momento che il sistema immunitario non distingue fra antigeni esterni,
e antigeni interni, presenti su cellule del tutto legali. E se, per un
caso disgraziato, uno di questi antigeni si fa classificare "cattivo",
il sistema immunitario non sente cazzi: partono subito i linfociti con
licenza di uccidere. E una parte dell'organismo ne attacca un'altra, e
siamo di fronte a una malattia "autoimmune". Purtroppo, per ora non si
sa riprogrammare il sistema immunitario, e l'unica terapia e' togliere
di mezzo il sistema in toto; ma uno imbottito di immunosoppressori non
fa altro che scambiare la malattia autoimmune, in cambio del prendersi
ogni schifezza che gira.

(In quei casi dove il linfocita assassino viene fabbricato solo da una
specifica parte del corpo tipo il midollo, si puo' uccidere il midollo
con farmaci o radiazioni, e poi trapiantarne un po' da un donatore o -
ma credo sia sperimentale - da un'autocoltura "ripulita" o selezionata
ad hoc. Metodi ancora rudimentali; ce n'e' di spazio per progredire).
Post by G. Paolo
Ecco he il quadro e'molto piu' completo. Se tin interessa risolvere il tuo
problema, scrivimi in forma privata che posso aiutarti "gratis".
M'ero dimenticato: la vernaccia non e' l'unico liquido di color giallo
paglierino a cui sono pregiudizialmente contrario :-)

Leonardo
--
Dawn is near, the time is short (Human aircraft! Hard to port!)
We eight reindeers of the night work as one in silent flight.
Let not one damn house pass by (Who taught that guy how to fly?)
Each year sees more girls and boys: how many of them can we bring toys?
About:Blank
2006-06-29 20:47:45 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
il sistema immunitario non sente cazzi: partono subito i linfociti con
licenza di uccidere. E una parte dell'organismo ne attacca un'altra, e
siamo di fronte a una malattia "autoimmune". Purtroppo, per ora non si
sa riprogrammare il sistema immunitario, e l'unica terapia e' togliere
di mezzo il sistema in toto
In pratica, una cosa del tipo "Oh, stacca la spina!"..
--
Ciao, m
G. Paolo
2006-06-30 05:59:45 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Post by G. Paolo
Post by Leonardo Serni
E poi ci sono plastiche, resine, e sintetici vari... la tossicita' degli
ftalati credo si sia accertata da relativamente poco, meno dell'amianto,
di sicuro.
Condivido quello che scrivi
Eh, non dovevo lasciarlo mode 666 :-)
Post by G. Paolo
perche' i sistemi immunitari reagiscono male ad ogni piccola
"intossicazione"??
Casomai reagiscono BENE. E' dovere del sistema immunitario prendere le
armi contro la marea dei guai, e combattendo disperderli. Infatti, gli
immunodepressi non soffrono mai di allergie.
Questo e' completamente falso !
L'immunodepressione (secondo la medicina naturale) nasce dal fatto che il pH
dell'intestino viene ad essere alterato con i vaccini; questo fatto innesta
la moria e l'alterazione della flora batterica, con rispettive mutazioni e
creazione di tossine specie micotossine; tutto cio' modifica l'assetto
immunitario del soggetto vaccinato Th1 e Th2 + IgE ed Iga comprese, la
malnutrizione prende il sopravvento e quindi le ghiandole endocrine sono
malfunzionanti risultato il sistema immunitario e' LESO per sempre ! e si
crea il mercato dei malati.....che tanto fa comodo alle imprese
farmaceutiche.....BIG FARMA.
Post by Leonardo Serni
Post by G. Paolo
perche' quei soggetti sono immunodepressi dai VACCINI
che hanno subito da piccoli, a militare o per attivita' lavorativa!
Allora... qui in un certo senso hai ragione, perche' cos'e' dopo tutto
un vaccino? Un apostrofo roseo fra le parole "t'infetto", un segnale a
tutta una "macchina" complicatissima che costituisce il nostro sistema
immunitario.
Che va in confuzsione TOTALE e successivamentereagisce come puo'; dopo una
vacicnazione NON c'e' piu' un sistema immunitario aspecifico a 360° !!
Post by Leonardo Serni
Il vaccino "insegna" al sistema immunitario com'e' fatto uno specifico
aggressore;
Questo e' cio' che scrivono sui libri di scuola ed insegnano nelle
universita' per **giustificare i loro crimini vaccinali** e tu le ripeti
pedestremente !


una volta che quel particolare template e' "in memoria", a
Post by Leonardo Serni
una successiva esposizione l'organismo reagira' con violenza.
La realta' e' quella studiata seriamente e descritta qui da una equipe di
tecnici di Bari (non sono solo loro ad aver riscontrato l'immunodepressione
e le mutazioni genetiche da vaccino):

Questo è il testo del "Comunicato Stampa" inviato a tutta la stampa italiana
nel mese di Dicembre del 1995, dal presidente dell'Associazione Universo
Bambino e che è passato in totale sordina:

L'Associazione Universo Bambino di Bari, comunica:
"Lo studio presentato dal Dott. Massimo Montinari, Medico Chirurgo,
Presidente dell'Associazione Universo Bambino, è riferito a 48 pazienti che
si sono rivolti alla sua Associazione dopo essere stati ricoverati presso
numerosi Centri Ospedalieri nazionali e stranieri; questi sono stati
selezionati da ben 186 malati, affetti da patologie del SNC (Sistema Nervoso
Centrale), osservati nel periodo Apr/94 - Ott/95.
Nella storia di ogni paziente si documentava l'insorgenza di segni clinici
relativi al SNC ed apparato digerente, in concomitanza o immediatamente dopo
la somministrazione di vaccini (per la Polio Sabin e Salk, Difterite-Tetano,
Morbillo, Difterite, Tetano, Pertosse, TBC).
La proposta di studio è riferita alla valutazione del quadro immunitario dei
pazienti ed al ruolo dell'immunogenetica nella diagnosi di patologie ad
eziopatogenesi spesso dubbia ed handicappanti; l'attento studio del braccio
corto del Cromosoma 6 dell'uomo, la caratteristica genetica e l'azione di
virus a DNA in soggetti sottoposti a vaccinoprofilassi in età pediatrica, ha
consentito di valutare una caratteristica ricorrenza di alleli nel quadro
genetico di tutti i pazienti sottoposti a vaccinoprofilassi e insulto da
virus a DNA ".
(UNIVERSO BAMBINO) - ***@libero.it


Commento
Questo importante studio prova le avvenute mutazioni genetiche ed i
gravissimi danni sui soggetti vaccinati; esso non è stato finanziato dallo
stato né da case farmaceutiche, ma è frutto di ricerca autofinanziata da
medici che agiscono secondo "Scienza e Coscienza" per cercare la verità sui
gravi danni delle vaccinazioni.

Altri dati ci provengono anche da autorevoli riviste scientifiche:
Lancet 1995 - 345:1071-1074 riferisce lo studio di ricercatori americani che
confermano le nostre affermazioni:
"Il virus del morbillo iniettato con le vaccinazioni, persiste nell'intestino
dei vaccinati segnalando un'alterazione dell'assetto immunitario dei
soggetti sottoposti alla profilassi vaccinale, generando le più disparate
malattie dell'apparato gastrointestinale".
Infatti attenti studi clinico sanitari, hanno confermato che l'introduzione
dei vaccini provoca molto facilmente la colonizzazione nell'intestino della
"Candida", noto parassita che determina le più svariate patologie nell'apparato
intestinale e favorisce (per il fatto che la mucosa intestinale non filtra
più bene, cioè perde il suo giusto potere osmotico) il passaggio delle
macromolecole ovvero delle tossine, micotossine e dei parassiti in tutte le
parti del corpo ove troveranno un Terreno a loro favorevole.
Il meccanismo è questo, nell'intestino di un lattante che viene vaccinato
per esempio con vaccino per la polio, vengono introdotti 1.500.000 di unità
proteico-virali; questo milione e mezzo di proteine tossiche (virus) anche
se attenuati con una sostanza cancerogena, la formaldeide, alterano la flora
batterica intestinale,immediatamente si modifica il pH che da normale
(neutro o leggermente basico) tende a diventare nel giro di qualche minuto
acido; è notorio che i funghi ed i parassiti proliferano molto bene in
ambiente acido, quindi la Candida A. (fungo) si moltiplica a dismisura, non
trovando batteri antagonisti, per la flora alterata, divenendo cosi anche un
importante cofattore di immuno soppressione, oltre a tendere a colonizzare
intestino e/o altre mucose del corpo irritandole e generando infiammazioni e
preparando quindi la base di qualsiasi malattia futura, dalla malnutrizione
al cancro.
La Candida "epidemia silenziosa" come la chiama il dott. A.Panfili, autore
di un libro con quel titolo, diviene il motore dei processi di malNutrizione
e di intossicazione ed ammalamento dell'organismo.

Consulenze e perizie per danni da vaccino Universo Bambino
Autismo, Vaccini, la prova... Il nuovo libro del Dott. M. Montinari


http://www.mednat.org/Universo_Bambino/immunogenetica.htm

a.. 285 e 286: Resoconto sommario pag. 88, del 11 GEN.96
Presentata agli Onorevoli Parlamentari, dal On. Pedrizzi (AN).

Al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro della Sanita:

Premesso:

b.. Che l'Associazione Universo Bambino ha diramato qualche tempo fa un
comunicato riguardante le vaccinazioni praticate su neonati e le conseguenze
negative che da queste possono derivare:

c.. Che tal comunicato e passato del tutto inosservato tanto che nessun
mezzo di informazione ha riferito la notizia.

d.. Che il predetto comunicato riferiva che le vaccinazioni possono
provocare nei bambini patologie gravi come, tra l'altro, distrofie,
sclerosi, anemie, epilessie, morti improvvise, ecc., ecc.

e.. Che in tale documento veniva citato uno studio presentato con allegata
precisa documentazione dal dott. M. Montinari, medico chirurgo e presidente
della associazione Universo Bambino, che riferiva di 48 pazienti ricoverati
presso centri ospedalieri italiani e stranieri per l'insorgenza di segni
clinici relativi al sistema nervoso centrale e dell'apparato digerente, in
concomitanza od immediatamente dopo le somministrazione di vaccini.

f.. Che in particolare le vaccinazioni secondo il predetto studio, che
approfondisce la valutazione del quadro immunitario dei pazienti ed il ruolo
della immmunogenetica nella diagnosi di patologie, avrebbero provocato
disastri, fatto nascere figli deformi, e fatto somatizzare qualsiasi tipo di
malattia invalidante fino a procurare la morte dei vaccinati.

g.. Che i vaccini contengono mercurio ed alluminio, metalli altamente
tossici che tali permangono anche dopo decenni all'interno dell'organismo
umano.

h.. Che lo studio del ricercatore italiano da la dimostrazione
clinico/scientifica delle mutazioni genetiche del DNA proprio a causa delle
vaccinazioni.

i.. Che in relazione alla ormai accertata malasanita' italiana e stata
piu' volte richiesta alla magistratura un'azione immediata per la
sospensione della commercializzazione e somministrazione dei predetti
vaccini fino alla provata certezza che tutte le sostanze inoculate non
risultino assolutamente innocue ed atossiche per qualsiasi individuo.

j.. Che e' risultato, inoltre che i vaccini possono produrre varie e
imprevedibili reazioni patologiche che vanno dalla morte all'handicap
perenne, fino alle allergie.

k.. Che secondo la predetta ricerca le vaccinazioni possono generare,
infine, anche epidemie gravi, di ogni sorta di malattie degenerative anche
autoimmuni.

l.. Che le leggi vigenti in Italia sulle vaccinazioni, pur essendo chiare
sui tempi per la somministrazione dei vaccini, sono rimaste inapplicate per
ben 40 anni, gli istituti di igiene prima, le Usl in seguito hanno
continuato a vaccinare obbligatoriamente anche al di fuori dei periodo
prescritti.

m.. Che tale legislazione prevede anche un risarcimento di eventuali danni
provocati dal vaccino in caso di morte o di danni permanenti al soggetto
vaccinato.

n.. Che a tutt'oggi, nel nostro sistema esiste un evidente contrasto fra
alcune circolari o leggi vaccinali con la Costituzione ad esempio l'art. 34
che recita: "la Scuola e aperta a tutti" e non solo quindi ai bambini
vaccinati.

o.. Che e evidente che in Italia pertanto, il diritto di libera scelta
terapeutica e sanitaria e palesemente calpestato poiche' si vuole continuare
a imporre tali pericolose profilassi anche contro il deliberato volere degli
interessati,

l'Interrogante chiede di sapere:

p.. se si sia a conoscenza dei fatti sopra esposti,

q.. se si intenda verificare ulteriormente la veridicita' delle
conclusioni alle quali e pervenuta l'associazione Universo Bambino, nel caso
affermativo, se non si ritenga opportuno porre subito fine a tale sistema di
vaccinazioni ed in particolare procedere all'eliminazione dell'obbligo per
tutti i cittadini italiani indistintamente di sottoporsi a tali pratiche,
quali provvedimenti si intenda adottare comunque, per questioni cosi
delicate che riguardano il diritto alla salute di tutti gli Italiani.
(3-07539)

Ad oggi NESSUN MINISTRO ha risposto all'interrogazione; per loro....NON SE
NE DEVE PARLARE MAI..........chissa' ...perche'...... ?
Post by Leonardo Serni
Sfortunatamente questi segnali non sono tutti e soli quelli inviati al
corpo per mezzo di una pratica iniezione. L'esposizione prolungata e/o
ripetuta a specifici antigeni puo' dare origine a sensibilizzazione, o
in altre parole, il sistema immunitario decide che quell'antigene "non
e' cosa" e lo classifica fra i "cattivi".
Ma non dire fesserie, questo lo hai copiato da un qualsiasi libro di scuola,
che falsificando la realta', spaccia la falsa teoria del rinforzo del
sistema immuintario con il vaccino; nella realta' succede proprio il
CONTRARIO !

http://www.mednat.org/vaccini/immunodepressione_vaccino.htm

http://www.mednat.org/vaccini/vaccini_base2.htm

La verita' sui vaccini e' molto ma molto chiara ; solo che NON si vuole
accettare perche' fa comodo alle case farmaceutiche.....
Anche il ri-pensarsi e' MOLTO difficile farlo.....
Quando inizi ?
Post by Leonardo Serni
Post by G. Paolo
Ecco he il quadro e'molto piu' completo. Se tin interessa risolvere il tuo
problema, scrivimi in forma privata che posso aiutarti "gratis".
NON hai risposto a questa domanda, che fai fuggi....
Post by Leonardo Serni
M'ero dimenticato: la vernaccia non e' l'unico liquido di color giallo
paglierino a cui sono pregiudizialmente contrario :-)
Leonardo
Se tu provassi a berla staresti MOLTO meglio, ma da sola non basta per
guarire dai propri problemi, aiuta molto ma non basta.

dr. G. Paolo Vanoli (I2VGP) - Giornalista, Pubblicista, Consulente in
Scienza della Nutrizione e Medicine Biologico Naturali
www.mednat.org
Leonardo Serni
2006-06-30 13:22:09 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
Casomai reagiscono BENE. E' dovere del sistema immunitario prendere le
armi contro la marea dei guai, e combattendo disperderli. Infatti, gli
immunodepressi non soffrono mai di allergie.
Questo e' completamente falso!
Una persona seriamente immunodepressa con cosa le mette su le allergie?

To', questo e' pure un sito di medicina naturale, ma mi sembra che piu' o
meno abbia la scienza nel punto giusto:

http://www.lauraquinti.net/Articoli/Antigeni%20e%20anticorpi.htm
L'immunodepressione (secondo la medicina naturale) nasce dal fatto che il pH
dell'intestino viene ad essere alterato con i vaccini
Pero' e' un po' come dire che la vernice di un'auto si scrosta perche' le
impurita' dell'aria alterano la carburazione.
Che va in confuzsione TOTALE e successivamentereagisce come puo'; dopo una
vacicnazione NON c'e' piu' un sistema immunitario aspecifico a 360° !!
Come no. Sarebbe come dire che se uno impara il greco poi e' messo peggio
per imparare il latino.

Li' per li', c'e' senz'altro uno stress, un (sovrac?)carico: come uno che
se sta imparando il greco, va piu' lento nell'imparare il latino. Ma DOPO
che l'insegnamento e' arrivato e il sistema ritorna "a riposo", non si ha
alcun rallentamento o perdita.
Post by Leonardo Serni
Il vaccino "insegna" al sistema immunitario com'e' fatto uno specifico
aggressore;
Questo e' cio' che scrivono sui libri di scuola ed insegnano nelle
universita' per **giustificare i loro crimini vaccinali** e tu le ripeti
pedestremente !
Le ripeto pedestremente, perche' sono state DIMOSTRATE VERE fin dal tempo
di JENNER, secoli prima che le multinazionali del farmaco esistessero!
Post by Leonardo Serni
una volta che quel particolare template e' "in memoria", a
una successiva esposizione l'organismo reagira' con violenza.
La realta' e' quella studiata seriamente e descritta qui da una equipe di
tecnici di Bari (non sono solo loro ad aver riscontrato l'immunodepressione
Che un vaccino, o anche una bistecca fiorentina, faccia anche male, e' un
concetto ovvio, evidente. Il sesso fa male, andare al cinema fa male, non
esiste NIENTE che abbia SOLO BENEFICI!, per cui non esiste NIENTE che, in
qualche misura, non faccia male!

Il concetto che non sembra entrarti nel capo e' quello di valutare, da un
lato, i DANNI, e dall'altro i BENEFICI.

La probabilita' di beccarti il morbillo e' del 20% e quella di morirne se
te lo becchi e' una su duemila. Ergo, non vaccinato, hai una probabilita'
su diecimila di morire di morbillo; (una su tremila, invece, di riportare
danni - fisici, cerebrali, ecc.).

La probabilita' di riportare danni anche gravi DAL VACCINO non e' zero, e
nessuna persona onesta e consapevole ha mai detto che lo sia.

E' una su ventimila.

E quindi hai una probabilita' su ventimila di ricevere danni a vaccinarti
e una probabilita' di una su tremila di riceverli a NON vaccinarti.

Hai perfino un ottanta per cento di probabilita' di vaccinarti per nulla,
nel senso che anche se non ti fossi vaccinato, il morbillo non ti sarebbe
comunque venuto perche' tutti i tuoi amici, vaccinati, non ce l'hanno, e,
quindi, non possono contagiarti.

(Ma questa percentuale diminuirebbe se nessuno si vaccinasse...)

A questo punto, succede che ogni anno nasce mezzo milione di bambini, che
si vaccineranno di morbillo. Venticinque di quei bambini avranno danni di
tipo permanente, sette od otto MORIRANNO. Uccisi dai vaccini.

I numeri li ho tirati a cazzotto... ma non e' che cambiandoli il concetto
cambi.

Quel che vorresti fare te, e' abolire i vaccini, e fare sopravvivere quei
venticinque. Ma ti domando: alle mamme di quei centosessanta bambini che,
non vaccinati, riceveranno danni permanenti, cosa racconterai?

Che e' colpa di un fantomatico vaccino materno trasmesso dalla placenta?

Che avevano conflitti irrisolti?

Davvero, cosa gli racconteresti?

Per la cronaca e' la quinta volta che ti faccio questo ragionamento, e su
Usenet c'e' perfino un foglio Excel, con un modello.

Quasi quasi ora metto su una pagina Web, almeno faccio il lavoro una sola
volta.
Post by Leonardo Serni
Sfortunatamente questi segnali non sono tutti e soli quelli inviati al
corpo per mezzo di una pratica iniezione. L'esposizione prolungata e/o
ripetuta a specifici antigeni puo' dare origine a sensibilizzazione, o
in altre parole, il sistema immunitario decide che quell'antigene "non
e' cosa" e lo classifica fra i "cattivi".
Ma non dire fesserie, questo lo hai copiato da un qualsiasi libro di scuola,
che falsificando la realta', spaccia la falsa teoria del rinforzo del
sistema immuintario con il vaccino; nella realta' succede proprio il
CONTRARIO!
Ma se nemmeno capisci quello che ho scritto, cosa ti rispondo a fare?

Dove avrei scritto che i vaccini rinforzano il sistema immunitario?
La verita' sui vaccini e' molto ma molto chiara ; solo che NON si vuole
accettare perche' fa comodo alle case farmaceutiche...
Ma le case farmaceutiche ci sono da molto meno dei farmaci, da molto meno
dei vaccini. Come lo spieghi questo?
Anche il ri-pensarsi e' MOLTO difficile farlo...
Quando inizi?
Se ho capito bene cosa intendi, penso che mi convincero' che hai ragione,
mah, tra un quaranta-cinquant'anni. Non ho fattori di rischio per demenza
senile o simili, anche se non si puo' mai dire.

E c'e' sempre la possibilita' di un incidente. Magari oggi esco di casa e
una tegola mi spappola il cervello, e potrei darti ragione fin da domani.
Post by Leonardo Serni
Post by G. Paolo
Ecco he il quadro e'molto piu' completo. Se tin interessa risolvere il tuo
problema, scrivimi in forma privata che posso aiutarti "gratis".
NON hai risposto a questa domanda, che fai fuggi...
Non e' che non ho risposto: e' che non hai capito la risposta.

Saro' quindi piu' esplicito.

E' mia profonda, fermissima e documentabile convinzione che tu non riesca
a guarire neanche un giradito, neanche un mal di pancia. Le teorie che ti
lasciano propalare sono un *pericolo sociale* sul quale dovrebbe indagare
la Magistratura, e questa e' una opinione che ho sempre avuto e sempre mi
troverai ad esprimere, per la quale mi assumo ogni responsabilita' civile
e penale (rileggi sopra alla voce "centosessanta mamme").

Stando cosi' le cose, mi rivolgerei a te e al tuo degno compare Simoncini
solo se avessi veramente un male incurabile, ma non per farmi curare: per
la soddisfazione che almeno, cosi', muore uno dei vostri.

...e' abbastanza chiaro, adesso? Posso essere piu' chiaro, se serve.

Leonardo
--
Dawn is near, the time is short (Human aircraft! Hard to port!)
We eight reindeers of the night work as one in silent flight.
Let not one damn house pass by (Who taught that guy how to fly?)
Each year sees more girls and boys: how many of them can we bring toys?
Nicola®
2006-06-30 00:22:21 UTC
Permalink
perche' i sistemi immunitari reagiscono male ad ogni piccola "intossicazione"
??, perche' quei soggetti sono immunodepressi dai VACCINI
Te pareva. La solita solfa.
Nicola®
2006-06-30 00:21:42 UTC
Permalink
Post by M
Le persone consapevoli sappiano che stanno effettuando da tempo
esperimenti biologici e se avete qualche familiare o qualche persona a
voi cara che si è "misteriosamente" ammalata di qualcosa che neanche i
medici capiscono cosa sia, ebbene sappiate da dove proviene l'origine
di quel male.
Od anche più semplicemente quelle malattie di cui ancora non si trova
una cura che possa salvare la vita. In percentuale quanto? 70%?
M
2006-06-30 13:32:14 UTC
Permalink
Post by Nicola®
Post by M
Le persone consapevoli sappiano che stanno effettuando da tempo
esperimenti biologici e se avete qualche familiare o qualche persona a
voi cara che si è "misteriosamente" ammalata di qualcosa che neanche i
medici capiscono cosa sia, ebbene sappiate da dove proviene l'origine
di quel male.
Od anche più semplicemente quelle malattie di cui ancora non si trova
una cura che possa salvare la vita. In percentuale quanto? 70%?
Non è questione di "percentuali".
Piuttosto un cielo schifoso e inquietante come questo io non l'ho mai
visto:
http://snipurl.com/sizc
http://snipurl.com/sizd
http://snipurl.com/sizf

Poi il TGcom che da notizie non certo confortanti:

"Allarme per malori a Bagheria.
(fonte: TGcom)

Giallo sul vento che fa soffrire
E' ormai allarme a Begheria (Palermo) per gli strani malanni che
colpiscono
almeno metà della popolazione. Quando si alza il maestrale sono in
tanti che
affermano di accusare malori. I sintomi sono quelli delle allergie: mal
di gola, occhi arrossati e febbre. E dopo le denunce di questi
malesseri l'amministrazione comunale ha avviato una indagine per
verificare tutte le possibili cause del fenomeno...[continua]"
http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo272286.shtml

Poi qualcuno intervista il ministro Di Pietro sulle scie chimiche (o
chemtrails)
e lui afferma candidamente che il nostro cielo appartiene ai militari:
http://youtu.be/zIG3BpdJSwU

Nel frattempo l'on. Ruzzante interroga un parlamento orbo e distratto
sulla questione:
http://www.pieroruzzante.it/discussioni/241103.htm

Continua a leggere su narkive:
Loading...