Discussione:
Prove di teletrasporto alla Star Trek
(troppo vecchio per rispondere)
A.RA.SHE
2009-12-23 18:36:56 UTC
Permalink
Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette di silicio

MILANO - Nei fantascientifici esperimenti di teletrasporto che Star Trek
ci ha già fatto conoscere nella dimensione fantastica ora gli scienziati
tentano il colpo grosso. Finora avevano compiuto la prodezza di
teletrasportare le caratteristiche di un atomo da un luogo all'altro.
Adesso cercheranno di fare altrettanto con qualcosa di più consistente:
delle sferette di silicio. L'impresa è ardua ma già è sulla carta
preparata dai ricercatori del Caltech americano, il politecnico della
California. Il tutto è stato ufficializzato sui Proceedings of the
National Academy of Sciences statunitense.

Il resto dell'articolo:
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_dicembre_23/teletrasporto-california-silicio_52ee79c6-ef95-11de-b696-00144f02aabc.shtml



ARASHE
Mk
2009-12-23 18:45:54 UTC
Permalink
Post by A.RA.SHE
Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette di silicio
MILANO - Nei fantascientifici esperimenti di teletrasporto che Star Trek
ci ha già fatto conoscere nella dimensione fantastica ora gli scienziati
tentano il colpo grosso. Finora avevano compiuto la prodezza di
teletrasportare le caratteristiche di un atomo da un luogo all'altro.
delle sferette di silicio. L'impresa è ardua ma già è sulla carta
preparata dai ricercatori del Caltech americano, il politecnico della
California. Il tutto è stato ufficializzato sui Proceedings of the
National Academy of Sciences statunitense.
Il resto dell'articolo:http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_dicembre_23/teletraspo...
grazie per averlo postato, buona lettura!

Mk
Paul
2009-12-23 20:02:23 UTC
Permalink
Post by A.RA.SHE
Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette di silicio
Ecco una tipologia di messaggio che mi piace.
Intorno a noi accadono tantissime cose "fuori dall'ordinario" che non riusciamo a conoscere.
In rete ci sono veramente troppe informazioni, che scopriamo solo in una percentuale tendente a zero.

Ben vengano quindi e-mail di questo tipo, che danno un brillante flash su quanto di straordinario (nel senso di fuori
dall'ordinario e molte volte di meraviglioso) c'è intorno a noi.
Paul
SuperZa
2009-12-23 20:40:32 UTC
Permalink
Post by A.RA.SHE
Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette di silicio
L'ho letto stamattina, ad un punto si dice che per riuscire, il raggio laser
deve poter ereditare le sue proprietà intrinseche di "teletrasporto" alla
sferetta di silicio.
Sembra che sia un tentativo di trasformazione di materia in energia e poi di
nuovo in materia...
Oddio!
Ciauz
r3S0[uT
2009-12-23 20:58:37 UTC
Permalink
Post by SuperZa
Post by A.RA.SHE
Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette di silicio
L'ho letto stamattina, ad un punto si dice che per riuscire, il raggio laser
deve poter ereditare le sue proprietà intrinseche di "teletrasporto" alla
sferetta di silicio.
Sembra che sia un tentativo di trasformazione di materia in energia e poi di
nuovo in materia...
Oddio!
Ciauz
vorrei sentire i decantatori di prove, cosa hanno da dire, volete le
prove che hanno portato i ricercatori a poter fare un esperimento del
genere? pensate di essere in grado di capirle queste prove che
chiamate sempre a gran voce ?
a cosa vi servirebbero paginate di numeri e calcoli ?

p.s. mi riferisco a quelli che valutano lo stesso la voce di obama a
quella di un carroziere
Leonardo Serni
2009-12-23 22:58:30 UTC
Permalink
On Wed, 23 Dec 2009 12:58:37 -0800 (PST), "r3S0[uT"
Post by r3S0[uT
Post by SuperZa
Post by A.RA.SHE
Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette di silicio
L'ho letto stamattina, ad un punto si dice che per riuscire, il raggio laser
deve poter ereditare le sue proprietà intrinseche di "teletrasporto" alla
sferetta di silicio.
Sembra che sia un tentativo di trasformazione di materia in energia e poi di
nuovo in materia...
vorrei sentire i decantatori di prove, cosa hanno da dire, volete le
prove che hanno portato i ricercatori a poter fare un esperimento
Se mai sono interessanti i risultati. Le sferette prima sono li', e poi
sono la'. Si potra' non capire come o perche', ma che sia successo, non
servira' molto a dimostrarlo. Se succede, beninteso :-)
Post by r3S0[uT
del
genere? pensate di essere in grado di capirle queste prove che
chiamate sempre a gran voce ?
E se la risposta e' "no", questo implica forse che uno non sia in grado
di capire "alcuna" prova, e quindi debba smettere di chiederne?

Ricorda un po' la logica di quelli che dicono che, dopotutto, Hitler ha
ammazzato sei milioni di persone, e Stalin una ventina; quindi, se loro
stuprano e ammazzano UNA ragazzina una, insomma non e' cosi' grave, non
si capisce perche' la gente si debba riscaldare tanto; fosse un milione
magari si', ma una, due, insomma, che sara' mai...

Leonardo :-) <--- for the humor impaired
--
The cock doth craw, the day doth daw,
the channerin' worm doth chide:
gin we be mist oot o' oor place,
a sair pain we maun bide.
r3S0[uT
2009-12-25 13:44:22 UTC
Permalink
Post by Leonardo Serni
On Wed, 23 Dec 2009 12:58:37 -0800 (PST), "r3S0[uT"
Post by r3S0[uT
Post by SuperZa
Post by A.RA.SHE
Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette di silicio
L'ho letto stamattina, ad un punto si dice che per riuscire, il raggio laser
deve poter ereditare le sue proprietà intrinseche di "teletrasporto" alla
sferetta di silicio.
Sembra che sia un tentativo di trasformazione di materia in energia e poi di
nuovo in materia...
vorrei sentire i decantatori di prove, cosa hanno da dire, volete le
prove che hanno portato i ricercatori a poter fare un esperimento
Se mai sono interessanti i risultati. Le sferette prima sono li', e poi
sono la'. Si potra' non capire come o perche', ma che sia successo, non
servira' molto a dimostrarlo. Se succede, beninteso :-)
intendevo dire, le prove che dimostrano che sono in grado di fare un
tale esperimento, sarebbe come dire le prove che sono tra noi, certo
una volta che ci sarà un primo contatto ufficiale, queste prove nn
serviranno più
Post by Leonardo Serni
Post by r3S0[uT
del
genere? pensate di essere in grado di capirle queste prove che
chiamate sempre a gran voce ?
E se la risposta e' "no", questo implica forse che uno non sia in grado
di capire "alcuna" prova, e quindi debba smettere di chiederne?
se la risposta è nn, viol dire che nn sempre le prove sono necessarie,
per avere fiducia in qualcuno, che ha tutte le carte in regola per
dire quello che sta dicendo
Post by Leonardo Serni
Ricorda un po' la logica di quelli che dicono che, dopotutto, Hitler ha
ammazzato sei milioni di persone, e Stalin una ventina; quindi, se loro
stuprano e ammazzano UNA ragazzina una, insomma non e' cosi' grave, non
si capisce perche' la gente si debba riscaldare tanto; fosse un milione
magari si', ma una, due, insomma, che sara' mai...
da notare a chi era riferita la frase, a quelli cioè che nn ritengono
sufficienti le eventuali ipotetiche, dichiarazioni di obama sulla
presenza et, se nn supportate da prove
Post by Leonardo Serni
Leonardo                                :-) <--- for the humor impaired
--
The cock doth craw, the day doth daw,
gin we be mist oot o' oor place,
a sair pain we maun bide.
Leonardo Serni
2009-12-26 10:04:27 UTC
Permalink
On Fri, 25 Dec 2009 05:44:22 -0800 (PST), "r3S0[uT"
Post by r3S0[uT
Post by Leonardo Serni
Post by r3S0[uT
vorrei sentire i decantatori di prove, cosa hanno da dire, volete le
prove che hanno portato i ricercatori a poter fare un esperimento
Se mai sono interessanti i risultati. Le sferette prima sono li', e poi
sono la'. Si potra' non capire come o perche', ma che sia successo, non
servira' molto a dimostrarlo. Se succede, beninteso :-)
intendevo dire, le prove che dimostrano che sono in grado di fare un
tale esperimento
Saranno fornite dall'esperimento stesso: se riescono a farlo, vorra'
dire che sono in grado di farlo.
Post by r3S0[uT
Post by Leonardo Serni
E se la risposta e' "no", questo implica forse che uno non sia in grado
di capire "alcuna" prova, e quindi debba smettere di chiederne?
se la risposta è nn, viol dire che nn sempre le prove sono necessarie,
per avere fiducia in qualcuno, che ha tutte le carte in regola per
dire quello che sta dicendo
Il feroce mondo della scienza - dove fior di ricercatori si smontano
zelantemente a vicenda le proprie teorie, e quando uno dice "Pippo!"
tutti accorrono a radiografargli anche il colon transverso, e guai a
lui se s'e' dimenticato di annotare cos'ha mangiato quella mattina -
o almeno questa e' l'idea; esistono le eccezioni! - e' molto diverso
dall'amorevole e comprensivo mondo "alternativo", dove basta postare
una foto sfocata e frotte di fedeli intonano l'Osanna.

Quindi "avere le carte in regola" (e, cioe', essere sopravvissuti ai
sassi e ai dardi dei propri pari) ha un significato molto diverso, a
seconda del personaggio di cui si sta parlando.

Detto questo, il tuo ragionamento avrebbe senso SE!, una volta fatto
l'esperimento, ai risultati la gente credesse senza prove. Prima che
questo succeda, e' pishful thinking.
Post by r3S0[uT
da notare a chi era riferita la frase, a quelli cioè che nn ritengono
sufficienti le eventuali ipotetiche, dichiarazioni di obama sulla
presenza et, se nn supportate da prove
Infatti. E anche qui, dato che Obama non ha fatto le dichiarazioni a
lui attrib...preconizzate, non ci spostiamo dal mondo degli unicorni
viola.

Poi, vorrei dire questo. Che la crisi esista, lo sappiamo tutti; che
debba finire, e' indubbio. E quindi la frase "La crisi e' finita" e'
una frase che prima o poi sara' vera, e potrebbe esserlo gia'.

Eppure, se Obama dice "La crisi e' finita!", la gente NON gli crede,
ma si guarda intorno, guarda i prezzi, la disoccupazione, le case, i
parametri di Borsa... cos'e' che sta cercando? Delle CONFERME oppure
delle SMENTITE -- in altre parole le famigerate PROVE.

Nessuno che non sia cretino nel cervello gli crederebbe solo perche'
e' Obama.

E, quindi, "se" Obama parlasse di qualcosa su cui ci sono MOLTE MENO
CERTEZZE rispetto alla 'crisi'... perche', perche', ma, soprattutto:
perchéééééé, uno dovrebbe dargli retta senza prove? Solo perche' lui
e' Barack Obama? Times New Roman 32?

Leonardo
--
The cock doth craw, the day doth daw,
the channerin' worm doth chide:
gin we be mist oot o' oor place,
a sair pain we maun bide.
Paperino
2009-12-26 23:36:53 UTC
Permalink
"Leonardo Serni" ha scritto
Post by Leonardo Serni
Detto questo, il tuo ragionamento avrebbe senso SE!, una volta fatto
l'esperimento, ai risultati la gente credesse senza prove. Prima che
questo succeda, e' pishful thinking.
Questo mi ricorda che volevo dire che, mannaggia all'Enel, non avendo
niente di meglio sono arrivato alla pagina 54 delle top di qdb.

Vabbe', Buon Natale in ritardo a tutti :-).

Bye, G.
dj Aracno
2009-12-24 14:21:55 UTC
Permalink
Post by r3S0[uT
vorrei sentire i decantatori di prove, cosa hanno da dire, volete le
prove che hanno portato i ricercatori a poter fare un esperimento del
genere?
Certo! Se l'esperimento riuscira' solo a loro e solo questa volta, oltre
all'inutilita' pratica del procedimento (se non puo' essere ripetuto a
comando, allora a che serve?) nulla potra' farmi escludere la bufala. Se
hanno veramente trovato il metodo, tale metodo sara' ripetibile e altri
certamente piu' qualificati di me e te, usandolo, arriveranno allo
stesso risultato tutte le volte che vogliono. A quel punto sara' QUELLA
la prova...
Post by r3S0[uT
p.s. mi riferisco a quelli che valutano lo stesso la voce di obama a
quella di un carroziere
Se alludi a me, e' probabile che consideri di piu' quella del mio
carroziere, in quanto lo conosco sicuramente meglio di quanto conosco
Barack (a cui, ti ricordo stando ai fatti, non e' passato manco per la
capa di fare le dichiarazioni che speravate voi altri boccaloni, che per
la troppa "foga" vi siete fatti prendere per il naso da un webbot...)
--
dj Aracno

I casi piu' clamorosi di I.D.U.: http://idu.altervista.org
Feed RSS: http://idu.altervista.org/rss.php
Le "ARBELLATE": http://alnitak.ctt.it/kiwi/index.php/Main/HomePage
r3S0[uT
2009-12-25 13:48:47 UTC
Permalink
Post by dj Aracno
Post by r3S0[uT
vorrei sentire i decantatori di prove, cosa hanno da dire, volete le
prove che hanno portato i ricercatori a poter fare un esperimento del
genere?
Certo! Se l'esperimento riuscira' solo a loro e solo questa volta, oltre
all'inutilita' pratica del procedimento (se non puo' essere ripetuto a
comando, allora a che serve?) nulla potra' farmi escludere la bufala. Se
hanno veramente trovato il metodo, tale metodo sara' ripetibile e altri
certamente piu' qualificati di me e te, usandolo, arriveranno allo
stesso risultato tutte le volte che vogliono. A quel punto sara' QUELLA
la prova...
Post by r3S0[uT
p.s. mi riferisco a quelli che valutano lo stesso  la voce di obama a
quella di un carroziere
Se alludi a me, e' probabile che consideri di piu' quella del mio
carroziere, in quanto lo conosco sicuramente meglio di quanto conosco
Barack (a cui, ti ricordo stando ai fatti, non e' passato manco per la
capa di fare le dichiarazioni che speravate voi altri boccaloni, che per
la troppa "foga" vi siete fatti prendere per il naso da un webbot...)
--
quindi per ora, questi scienziati californiani, sono da prendere con
le pinze e mettere nel calderone degli ipotetici, cazzari, per te?
dj Aracno
2009-12-27 12:46:34 UTC
Permalink
Post by r3S0[uT
Post by dj Aracno
Post by r3S0[uT
p.s. mi riferisco a quelli che valutano lo stesso la voce di obama a
quella di un carroziere
Se alludi a me, e' probabile che consideri di piu' quella del mio
carroziere, in quanto lo conosco sicuramente meglio di quanto conosco
Barack (a cui, ti ricordo stando ai fatti, non e' passato manco per la
capa di fare le dichiarazioni che speravate voi altri boccaloni, che per
la troppa "foga" vi siete fatti prendere per il naso da un webbot...)
--
quindi per ora, questi scienziati californiani, sono da prendere con
le pinze
si, certo. Il loro come chiunque altro. Saranno i risultati a parlare,
non le dichiarazioni.
Post by r3S0[uT
e mettere nel calderone degli ipotetici, cazzari, per te?
Non fare come trumino che interpreta, limitati a quello che ho scritto:
io non ho dato nessun epiteto preventivo.
Ho detto che se quell'esperimento non produrra' il risultato sperato o
il loro metodo risulti impossibile dall'essere replicato, nulla osta
definirlo l'ennesima bufala. Se invece dara' i risultati previsti e il
loro metodo permettera' di replicarli a piacimento da chiunque ne abbia
l'attrezzatura adatta sara' QUELLA la prova che funziona.
Credere a qualcosa solo perche' "lo dice tizio" e' da boccaloni: non ci
vuole un genio per capire che qualunque "tizio" potrebbe mentire o
potrebbe fraintendere dei risultati o potrebbe dire il qualcosa per
chissa' quali altri mille motivi. Non dovrei essere io a dirtelo, ormai
dovresti essere abbastanza grande da arrivarci anche da te che il mondo
e' pieno di "tizi" che, se hanno il dovuto interesse a farlo, potrebbero
tentare di propinarti le piu' assurde cazzate anche se occupano cariche
importanti: ti ricordo chi e' il nostro Presidente del Consiglio e ti
ricordo che fu proprio Barack a dire che il mercato immobiliare era
sotto controllo soltanto un paio di giorni prima che fallisse con
ignominia uno dei piu' grossi enti immobiliari d'america...
Ti giro una tua domanda, cambiandone i termini: se Barack(1) dicesse che
gli alieni non esistono, tu ci crederesti ciecamente solo perche' lo
dice lui?


(1) puoi sostituire il suo nome con quello di chiunque tu ritenga degno
della tua massima fiducia
--
dj Aracno

I casi piu' clamorosi di I.D.U.: http://idu.altervista.org
Feed RSS: http://idu.altervista.org/rss.php
Le "ARBELLATE": http://alnitak.ctt.it/kiwi/index.php/Main/HomePage
r3S0[uT
2009-12-25 13:56:37 UTC
Permalink
Post by dj Aracno
Se alludi a me, e' probabile che consideri di piu' quella del mio
carroziere, in quanto lo conosco sicuramente meglio di quanto conosco
Barack (a cui, ti ricordo stando ai fatti, non e' passato manco per la
capa di fare le dichiarazioni che speravate voi altri boccaloni, che per
la troppa "foga" vi siete fatti prendere per il naso da un webbot...)
cmq, nn esagererei, se guardi chi c'è nello staff di obama, ti
accorgerai che ci sono personaggi, messi li da lui, i soliti di
Klinton, con chiari intenti di indagine su fenomi ufo, i quali hanno
già fatto svariate dichiarazioni, il fatto che lo stuff di Barack nn
abbia poi smettito tutta questa faccenda, le forti pressioni della
popolazione usa sull argomento, i processi alla nasa, nn rendono
assurdo il lavoro del webot
Mk
2009-12-26 14:05:31 UTC
Permalink
Post by r3S0[uT
Klinton
fenomi ufo
lo stuff di Barack
smettito
Mk
dj Aracno
2009-12-27 13:02:43 UTC
Permalink
Post by r3S0[uT
cmq, nn esagererei, se guardi chi c'è nello staff di obama, ti
accorgerai che ci sono personaggi, messi li da lui, i soliti di
Klinton, con chiari intenti di indagine su fenomi ufo, i quali hanno
già fatto svariate dichiarazioni, il fatto che lo stuff di Barack nn
abbia poi smettito tutta questa faccenda, le forti pressioni della
popolazione usa sull argomento, i processi alla nasa, nn rendono
assurdo il lavoro del webot
Assurdo o non assurdo, rimane il fatto che qui i soliti che ci sono
cascati lo hanno fatto solo perche' a loro piaceva l'idea di una
dichiarazione simile, che rispecchiava le aspettative della loro fazione.
Ci scommetto quello che vuoi che se il webbot avesse diffuso la diceria
che Barack avrebbe tenuto una conferenza in cui SMENTIVA l'esistenza
degli alieni, gli stessi che pretendevano A PRIORI di portare le sue
PRESUNTE parole come PROVA si sarebbero fatti in quattro per dire che
Obama e' uno al soldo del potere e che quindi le sue parole potevano
avere nessun valore. Anzi, se ti ricordi, arashe ha fatto qualcosa di
simile quando la data si avvicinava e non arrivava nessuna conferma
della cosa:
http://groups.google.it/group/it.discussioni.misteri/msg/63f43e0a17a76ff7

Abbi almeno l'onesta' intellettuale di ammetterlo.
--
dj Aracno

I casi piu' clamorosi di I.D.U.: http://idu.altervista.org
Feed RSS: http://idu.altervista.org/rss.php
Le "ARBELLATE": http://alnitak.ctt.it/kiwi/index.php/Main/HomePage
A***@despammed.com
2009-12-24 00:01:54 UTC
Permalink
Post by SuperZa
Sembra che sia un tentativo di trasformazione
di materia in energia e poi di nuovo in materia...
Non credo. Dovrebbe essere il tentativo di copiare lo stato quantistico
di un gruppo di atomi e trasferirlo a un altro gruppo. Il trasferimento
riguarda lo stato degli atomi, e non gli atomi stessi. Quelli di
destinazione già esistono.

Qui lo spiega in modo un po' più sobrio:

http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/Un_entanglement_per_un_sistema_massiccio/1341449

In effetti - mi par di capire - la novità dovrebbe essere il nuovo
metodo per "isolare" un sistema di particelle (al fine di poterne
"leggere" lo stato quantistico) usando dei fasci laser invece che
portandolo a temperature vicine allo zero assoluto.
--
http://fuffologia.blogspot.com/
DrMorbius
2009-12-23 22:42:25 UTC
Permalink
Post by A.RA.SHE
Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette di silicio
MILANO - Nei fantascientifici esperimenti di teletrasporto che Star Trek
ci ha già fatto conoscere nella dimensione fantastica ora gli scienziati
tentano il colpo grosso. Finora avevano compiuto la prodezza di
teletrasportare le caratteristiche di un atomo da un luogo all'altro.
delle sferette di silicio. L'impresa è ardua ma già è sulla carta
preparata dai ricercatori del Caltech americano, il politecnico della
California. Il tutto è stato ufficializzato sui Proceedings of the
National Academy of Sciences statunitense.
se ci riescono è cosa grossa

DrMorbius
Don Fizzy
2009-12-23 23:29:10 UTC
Permalink
*DrMorbius* sputacchio':
| On 23 Dic, 19:36, "A.RA.SHE" <***@gmail.com> wrote:
| | Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette
| | di silicio
| |
| | MILANO - Nei fantascientifici esperimenti di teletrasporto che Star
| | Trek
| | ci ha già fatto conoscere nella dimensione fantastica ora gli
| | scienziati tentano il colpo grosso. Finora avevano compiuto la
| | prodezza di teletrasportare le caratteristiche di un atomo da un
| | luogo all'altro. Adesso cercheranno di fare altrettanto con
| | qualcosa di più consistente: delle sferette di silicio. L'impresa è
| | ardua ma già è sulla carta
| | preparata dai ricercatori del Caltech americano, il politecnico
| | della California. Il tutto è stato ufficializzato sui Proceedings
| | of the
| | National Academy of Sciences statunitense.
|
| se ci riescono è cosa grossa

Per me è ancora presto. Prima deve dare risultati il collidrone :-) ,
trovare il bosone, la materia oscura e poi passiamo al teletrasporto.
Stay tuned
--
Don Fizzy © on GSX-R 750
/)/)
( '.')
o(_('')('') That's all, folks!
6502
2009-12-25 14:51:48 UTC
Permalink
Post by Don Fizzy
| | Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette
| | di silicio
| |
| | MILANO - Nei fantascientifici esperimenti di teletrasporto che Star
| | Trek
| | ci ha già fatto conoscere nella dimensione fantastica ora gli
| | scienziati tentano il colpo grosso. Finora avevano compiuto la
| | prodezza di teletrasportare le caratteristiche di un atomo da un
| | luogo all'altro. Adesso cercheranno di fare altrettanto con
| | qualcosa di più consistente: delle sferette di silicio. L'impresa è
| | ardua ma già è sulla carta
| | preparata dai ricercatori del Caltech americano, il politecnico
| | della California. Il tutto è stato ufficializzato sui Proceedings
| | of the
| | National Academy of Sciences statunitense.
|
| se ci riescono è cosa grossa
Per me è ancora presto. Prima deve dare risultati il collidrone :-) ,
trovare il bosone, la materia oscura e poi passiamo al teletrasporto.
Stay tuned
anche tanare il gravitone, non sarebbe male.

Ci si potrebbe costruire delle piastrelle di ceramica supermazza
conduttiva a temperatura ambiente con gui eliminare l'attrito e dare il
100% di mobilita' a tutti i disabili facendoli galleggiare per aria.
--
"I bit portano i caratteri.
I caratteri le parole.
Le parole, l'anima."
www.fuckingmap.4000.it
A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
2009-12-24 10:03:28 UTC
Permalink
Post by A.RA.SHE
Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette di silicio
MILANO - Nei fantascientifici esperimenti di teletrasporto che Star
Trek ci ha già fatto conoscere nella dimensione fantastica ora gli
scienziati tentano il colpo grosso. Finora avevano compiuto la
prodezza di teletrasportare le caratteristiche di un atomo da un
luogo all'altro. Adesso cercheranno di fare altrettanto con qualcosa
di più consistente: delle sferette di silicio. L'impresa è ardua ma
già è sulla carta preparata dai ricercatori del Caltech americano, il
politecnico della
California. Il tutto è stato ufficializzato sui Proceedings of the
National Academy of Sciences statunitense.
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_dicembre_23/teletrasporto-california-silicio_52ee79c6-ef95-11de-b696-00144f02aabc.shtml
Il teletrasporto è una copia esclusiva che sostisuisce l'originale
diventando l'originale.

L'energia confinata e strutturata o in massa o in quanti(tanto per usare
termini comuni ai terricoli) viene copiata
Se vogliamo vederla secondo un aspetto diverso, l'energia confinata viene
trasferita.

In base al Principio universale dell'Equilibrio di Stato dell'Energia e di
quello di Conservazione dell'Energia,a velocità istantanea,cioè alla
velocità della luce,non appena la "copia" raggiunge il suo equilibrio
stabile l'originale si annichilisce.
In realtà quindi il teletrasporto è una copia dell'originale che raggiunge
la posizione X alla velocità della luce cioè istantaneamente.

Non è sempre quindi possibile, esistono delle condizioni gravitazionali
limite che inibiscono il tele trasporto come in prossimità di un buco nero o
in presenza di scudi gravitazionali( che hanno proprio la funzione di
inibire il teletrasporto)

Nella pratica la velocità di teletrasporto risente quindi dello stato
gravitazionale locale, esistono dei compensatori gravitazionali per
avvicinare la velocità di trasferimento al valore assoluto della velocità
della luce entro limiti accettabili che sono valutati per un essere vivente
Umano in max 5 secondi.
Un tempo superiore non ha alcuna influenza sulla struttura, ma può averne
sulla psiche in quanto il soggetto vive questo tempo come un missing time
dal quale può uscirne momentaneamente disorientato e non pronto al 100%
all'azione.

Questo è il mio regalo di Natale.

A.RB.EL
Gatsu
2009-12-24 10:12:13 UTC
Permalink
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
CUT
Questo è il mio regalo di Natale.
A.RB.EL
Wow ... La comunita' terrestre tutta rigrazia :-)
--
Federico Magotti
A.RA.SHE
2009-12-24 10:57:55 UTC
Permalink
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by A.RA.SHE
Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette di silicio
MILANO - Nei fantascientifici esperimenti di teletrasporto che Star
Trek ci ha già fatto conoscere nella dimensione fantastica ora gli
scienziati tentano il colpo grosso. Finora avevano compiuto la
prodezza di teletrasportare le caratteristiche di un atomo da un
luogo all'altro. Adesso cercheranno di fare altrettanto con qualcosa
di più consistente: delle sferette di silicio. L'impresa è ardua ma
già è sulla carta preparata dai ricercatori del Caltech americano, il
politecnico della
California. Il tutto è stato ufficializzato sui Proceedings of the
National Academy of Sciences statunitense.
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_dicembre_23/teletrasporto-california-silicio_52ee79c6-ef95-11de-b696-00144f02aabc.shtml
Il teletrasporto è una copia esclusiva che sostisuisce l'originale
diventando l'originale.
L'energia confinata e strutturata o in massa o in quanti(tanto per usare
termini comuni ai terricoli) viene copiata
Se vogliamo vederla secondo un aspetto diverso, l'energia confinata viene
trasferita.
In base al Principio universale dell'Equilibrio di Stato dell'Energia e di
quello di Conservazione dell'Energia,a velocità istantanea,cioè alla
velocità della luce,non appena la "copia" raggiunge il suo equilibrio
stabile l'originale si annichilisce.
In realtà quindi il teletrasporto è una copia dell'originale che raggiunge
la posizione X alla velocità della luce cioè istantaneamente.
Non è sempre quindi possibile, esistono delle condizioni gravitazionali
limite che inibiscono il tele trasporto come in prossimità di un buco nero o
in presenza di scudi gravitazionali( che hanno proprio la funzione di
inibire il teletrasporto)
Nella pratica la velocità di teletrasporto risente quindi dello stato
gravitazionale locale, esistono dei compensatori gravitazionali per
avvicinare la velocità di trasferimento al valore assoluto della velocità
della luce entro limiti accettabili che sono valutati per un essere vivente
Umano in max 5 secondi.
Un tempo superiore non ha alcuna influenza sulla struttura, ma può averne
sulla psiche in quanto il soggetto vive questo tempo come un missing time
dal quale può uscirne momentaneamente disorientato e non pronto al 100%
all'azione.
Questo è il mio regalo di Natale.
A.RB.EL
ma come viene "agganciato" il soggetto da teletrasportare da terra fino
ad una nave in orbita ? e necessario che entrambi siano fermi o solo uno
di loro ?
Kennyt
2009-12-24 11:11:47 UTC
Permalink
ma come viene "agganciato" il soggetto da teletrasportare da terra fino ad
una nave in orbita ? e necessario che entrambi siano fermi o solo uno di
loro ?
Basta solo che uno dei due sia un coglione,
vai tranquillo,
sei altamente teletrasportabile :-)
Kennyt
2009-12-24 11:15:22 UTC
Permalink
ma come viene "agganciato" il soggetto da teletrasportare da terra fino ad
una nave in orbita ? e necessario che entrambi siano fermi o solo uno di
loro ?
Basta solo che uno dei due sia un coglione,
vai tranquillo,
se passa un astronave non resti a terra di sicuro :-)
Ken
A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
2009-12-24 17:06:58 UTC
Permalink
Post by A.RA.SHE
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by A.RA.SHE
Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette di silicio
MILANO - Nei fantascientifici esperimenti di teletrasporto che Star
Trek ci ha già fatto conoscere nella dimensione fantastica ora gli
scienziati tentano il colpo grosso. Finora avevano compiuto la
prodezza di teletrasportare le caratteristiche di un atomo da un
luogo all'altro. Adesso cercheranno di fare altrettanto con qualcosa
di più consistente: delle sferette di silicio. L'impresa è ardua ma
già è sulla carta preparata dai ricercatori del Caltech americano,
il politecnico della
California. Il tutto è stato ufficializzato sui Proceedings of the
National Academy of Sciences statunitense.
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_dicembre_23/teletrasporto-california-silicio_52ee79c6-ef95-11de-b696-00144f02aabc.shtml
Il teletrasporto è una copia esclusiva che sostisuisce l'originale
diventando l'originale.
L'energia confinata e strutturata o in massa o in quanti(tanto per
usare termini comuni ai terricoli) viene copiata
Se vogliamo vederla secondo un aspetto diverso, l'energia confinata
viene trasferita.
In base al Principio universale dell'Equilibrio di Stato
dell'Energia e di quello di Conservazione dell'Energia,a velocità
istantanea,cioè alla velocità della luce,non appena la "copia"
raggiunge il suo equilibrio stabile l'originale si annichilisce.
In realtà quindi il teletrasporto è una copia dell'originale che
raggiunge la posizione X alla velocità della luce cioè
istantaneamente. Non è sempre quindi possibile, esistono delle condizioni
gravitazionali limite che inibiscono il tele trasporto come in
prossimità di un buco nero o in presenza di scudi gravitazionali(
che hanno proprio la funzione di inibire il teletrasporto)
Nella pratica la velocità di teletrasporto risente quindi dello stato
gravitazionale locale, esistono dei compensatori gravitazionali per
avvicinare la velocità di trasferimento al valore assoluto della
velocità della luce entro limiti accettabili che sono valutati per
un essere vivente Umano in max 5 secondi.
Un tempo superiore non ha alcuna influenza sulla struttura, ma può
averne sulla psiche in quanto il soggetto vive questo tempo come un
missing time dal quale può uscirne momentaneamente disorientato e
non pronto al 100% all'azione.
Questo è il mio regalo di Natale.
A.RB.EL
ma come viene "agganciato" il soggetto da teletrasportare da terra
fino ad una nave in orbita ? e necessario che entrambi siano fermi o
solo uno di loro ?
ehm...uno di loro? a chi ti riferisci ?

ARBEL
A.RA.SHE
2009-12-24 19:03:50 UTC
Permalink
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by A.RA.SHE
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by A.RA.SHE
Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette di silicio
MILANO - Nei fantascientifici esperimenti di teletrasporto che Star
Trek ci ha già fatto conoscere nella dimensione fantastica ora gli
scienziati tentano il colpo grosso. Finora avevano compiuto la
prodezza di teletrasportare le caratteristiche di un atomo da un
luogo all'altro. Adesso cercheranno di fare altrettanto con qualcosa
di più consistente: delle sferette di silicio. L'impresa è ardua ma
già è sulla carta preparata dai ricercatori del Caltech americano,
il politecnico della
California. Il tutto è stato ufficializzato sui Proceedings of the
National Academy of Sciences statunitense.
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_dicembre_23/teletrasporto-california-silicio_52ee79c6-ef95-11de-b696-00144f02aabc.shtml
Il teletrasporto è una copia esclusiva che sostisuisce l'originale
diventando l'originale.
L'energia confinata e strutturata o in massa o in quanti(tanto per
usare termini comuni ai terricoli) viene copiata
Se vogliamo vederla secondo un aspetto diverso, l'energia confinata
viene trasferita.
In base al Principio universale dell'Equilibrio di Stato
dell'Energia e di quello di Conservazione dell'Energia,a velocità
istantanea,cioè alla velocità della luce,non appena la "copia"
raggiunge il suo equilibrio stabile l'originale si annichilisce.
In realtà quindi il teletrasporto è una copia dell'originale che
raggiunge la posizione X alla velocità della luce cioè
istantaneamente. Non è sempre quindi possibile, esistono delle condizioni
gravitazionali limite che inibiscono il tele trasporto come in
prossimità di un buco nero o in presenza di scudi gravitazionali(
che hanno proprio la funzione di inibire il teletrasporto)
Nella pratica la velocità di teletrasporto risente quindi dello stato
gravitazionale locale, esistono dei compensatori gravitazionali per
avvicinare la velocità di trasferimento al valore assoluto della
velocità della luce entro limiti accettabili che sono valutati per
un essere vivente Umano in max 5 secondi.
Un tempo superiore non ha alcuna influenza sulla struttura, ma può
averne sulla psiche in quanto il soggetto vive questo tempo come un
missing time dal quale può uscirne momentaneamente disorientato e
non pronto al 100% all'azione.
Questo è il mio regalo di Natale.
A.RB.EL
ma come viene "agganciato" il soggetto da teletrasportare da terra
fino ad una nave in orbita ? e necessario che entrambi siano fermi o
solo uno di loro ?
ehm...uno di loro? a chi ti riferisci ?
ARBEL
al soggetto e alla nave in orbita; entrambi devono stare fermi per
essere teletrasportati ?


ARASHE
Kennyt
2009-12-24 19:44:55 UTC
Permalink
al soggetto e alla nave in orbita; entrambi devono stare fermi per essere
teletrasportati ?
Devi stare immobile sull' attenti,
fino ad anno nuovo, mi raccomando,
se resisti ti prendono a bordo!
A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
2009-12-25 11:11:49 UTC
Permalink
Post by A.RA.SHE
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by A.RA.SHE
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by A.RA.SHE
Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette di silicio
MILANO - Nei fantascientifici esperimenti di teletrasporto che
Star Trek ci ha già fatto conoscere nella dimensione fantastica
ora gli scienziati tentano il colpo grosso. Finora avevano
compiuto la prodezza di teletrasportare le caratteristiche di un
atomo da un luogo all'altro. Adesso cercheranno di fare
altrettanto con qualcosa di più consistente: delle sferette di
silicio. L'impresa è ardua ma già è sulla carta preparata dai
ricercatori del Caltech americano, il politecnico della
California. Il tutto è stato ufficializzato sui Proceedings of the
National Academy of Sciences statunitense.
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_dicembre_23/teletrasporto-california-silicio_52ee79c6-ef95-11de-b696-00144f02aabc.shtml
Il teletrasporto è una copia esclusiva che sostisuisce l'originale
diventando l'originale.
L'energia confinata e strutturata o in massa o in quanti(tanto per
usare termini comuni ai terricoli) viene copiata
Se vogliamo vederla secondo un aspetto diverso, l'energia confinata
viene trasferita.
In base al Principio universale dell'Equilibrio di Stato
dell'Energia e di quello di Conservazione dell'Energia,a velocità
istantanea,cioè alla velocità della luce,non appena la "copia"
raggiunge il suo equilibrio stabile l'originale si annichilisce.
In realtà quindi il teletrasporto è una copia dell'originale che
raggiunge la posizione X alla velocità della luce cioè
istantaneamente. Non è sempre quindi possibile, esistono delle
condizioni gravitazionali limite che inibiscono il tele trasporto
come in prossimità di un buco nero o in presenza di scudi
gravitazionali( che hanno proprio la funzione di inibire il
teletrasporto)
Nella pratica la velocità di teletrasporto risente quindi dello
stato gravitazionale locale, esistono dei compensatori
gravitazionali per avvicinare la velocità di trasferimento al
valore assoluto della velocità della luce entro limiti accettabili
che sono valutati per un essere vivente Umano in max 5 secondi.
Un tempo superiore non ha alcuna influenza sulla struttura, ma può
averne sulla psiche in quanto il soggetto vive questo tempo come un
missing time dal quale può uscirne momentaneamente disorientato e
non pronto al 100% all'azione.
Questo è il mio regalo di Natale.
A.RB.EL
ma come viene "agganciato" il soggetto da teletrasportare da terra
fino ad una nave in orbita ? e necessario che entrambi siano fermi o
solo uno di loro ?
ehm...uno di loro? a chi ti riferisci ?
ARBEL
al soggetto e alla nave in orbita; entrambi devono stare fermi per
essere teletrasportati ?
se parti dal concetto che in universo non c'è nulla di fermo, ti sarà facile
capire che la risposta è no, non devono stare fermi.

ARBEL
6502
2009-12-26 09:48:48 UTC
Permalink
sull'attenti, ma portati un ak74 meglio un g36, perche' gli m16=m4
s'inceppano e gli scoppia la canna...
--
"I bit portano i caratteri.
I caratteri le parole.
Le parole, l'anima."
www.fuckingmap.4000.it
Don Fizzy
2009-12-24 11:19:29 UTC
Permalink
*ARBEL@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)* sputacchio':

| | Il teletrasporto è una copia esclusiva che sostisuisce l'originale
| | diventando l'originale.
| |
| | L'energia confinata e strutturata o in massa o in quanti(tanto per
| | usare termini comuni ai terricoli) viene copiata
| | Se vogliamo vederla secondo un aspetto diverso, l'energia confinata
| | viene trasferita.
| |
| | In base al Principio universale dell'Equilibrio di Stato
| | dell'Energia e di quello di Conservazione dell'Energia,a velocità
| | istantanea,
^^^^^^^^^^^^ (???)

| | cioè alla velocità della luce,non appena la "copia"
| | raggiunge il suo equilibrio stabile l'originale si annichilisce.
| | In realtà quindi il teletrasporto è una copia dell'originale che
| | raggiunge la posizione X alla velocità della luce cioè
| | istantaneamente.

Quindi tu ti trasferisci da casa tua a Ghemu istantaneamente con il tuo
teletrasporto.Che la velocità della luce sia istantanea mi è nuova. Se lo
fai, per qualche annetto ci rilassiamo. Mandaci una cartolina da Ghemu.

<CUT CAZZATE>

| | Questo è il mio regalo di Natale.

Come al solito, due palle.
--
Don Fizzy © on GSX-R 750
/)/)
( '.')
o(_('')('') That's all, folks!
unknown
2009-12-24 13:52:23 UTC
Permalink
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Questo è il mio regalo di Natale.
Il solito regalo riciclato.

Star Trek l'abbiamo visto tutti.



Carmine Burino.
Sutek
2009-12-24 18:49:44 UTC
Permalink
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Il teletrasporto è una copia esclusiva che sostisuisce l'originale
diventando l'originale.
cutt
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Questo è il mio regalo di Natale.
A.RB.EL
Domanda forse banale, ma quella che viene definita l'anima, gli mnemoni
senzienti o come vogliamo chiamare la cosa, vengono ugualmente copiati e la
copia dell'originale praticamente è uguale anche sotto questo aspetto?

SUTEK
Quasar
2009-12-24 19:26:14 UTC
Permalink
Post by Sutek
Domanda forse banale, ma quella che viene definita l'anima, gli mnemoni
senzienti o come vogliamo chiamare la cosa, vengono ugualmente copiati e la
copia dell'originale praticamente è uguale anche sotto questo aspetto?
da quanto detto da arbel si puo' ipotizzare che "l'anima" sia collegata
soltanto alla "struttura" quindi non importa dove sia il corpo fisicamente
"l'anima" (su un altro piano esistenziale, o soltanto "energetico" diciamo
visto che arbel sembra molto contrario alle religioni) e' collegata ad esso
ovunque nell'universo (perche' se uno parte su una navicella spaziale l'anima
non rimane sulla terra penso ma segue il corpo a cui e legata) quindi l'anima
in realta' non viene teletrasportata

separando invece il corpo dall'anima si "muore" (in quel caso pero' sarebbe
interessante sapere che fine fa l'anima visto che arbel dice che dopo 5 secondi
si e' gia storditi) per esempio quando in star trek perdevano un tizio al
teletraporto forse perdevano solo la struttura ma la sua anima restava ancora
"viva" e arbel quantifica il tempo massimo di separazione in 5 secondi prima
che inizino a manifestarsi "effetti collaterali" sarebbe "divertente" sapere
cosa succede tipo mezz'ora dopo che hanno separato "l'anima" e la "struttura"
in modo non "naturale" (temo pero' non sia molto "divertente")

la cosa piu' imporante di tutto cio' e pero' proprio la "dimostrazione" anche
se indiretta dell'esistenza di DIO ;)

nel senso che DIO decide di legare una certa anima ad un certo corpo (e la
struttura cioe' il contenitore puo' variare) e al riguardo nemmeno gli aliegni
possono fare molto perche' immaginate che caos se le anime a caso decidono di
"legarsi" ad un corpo quindi ci dovrebbe essere una qualche logica in tutto
cio' ;)

ps. ma se e' possibile trasferire il corpo mantenendo nello stesso posto
l'anima (teletrasporto fisico) e' possibile anche trasferire l'anima mantenendo
nello stesso posto il corpo (tipo chi afferma di aver fatto viaggi in altri
piani esistenziali?????) e magari non so e' possibile aumentare la "dimensione"
della propria anima cioe' aumentare il COLLEGAMENTO tra il proprio corpo e la
propria anima cioe' aumentare diciamo il "cosmo" interiore ?????
A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
2009-12-25 12:16:53 UTC
Permalink
Post by Quasar
Post by Sutek
Domanda forse banale, ma quella che viene definita l'anima, gli
mnemoni senzienti o come vogliamo chiamare la cosa, vengono
ugualmente copiati e la copia dell'originale praticamente è uguale
anche sotto questo aspetto?
da quanto detto da arbel si puo' ipotizzare che "l'anima" sia
collegata soltanto alla "struttura" quindi non importa dove sia il
corpo fisicamente "l'anima" (su un altro piano esistenziale, o
soltanto "energetico" diciamo visto che arbel sembra molto contrario
alle religioni) e' collegata ad esso ovunque nell'universo (perche'
se uno parte su una navicella spaziale l'anima non rimane sulla terra
penso ma segue il corpo a cui e legata) quindi l'anima in realta' non
viene teletrasportata
separando invece il corpo dall'anima si "muore" (in quel caso pero'
sarebbe interessante sapere che fine fa l'anima visto che arbel dice
che dopo 5 secondi si e' gia storditi) per esempio quando in star
trek perdevano un tizio al teletraporto forse perdevano solo la
struttura ma la sua anima restava ancora "viva" e arbel quantifica il
tempo massimo di separazione in 5 secondi prima che inizino a
manifestarsi "effetti collaterali" sarebbe "divertente" sapere cosa
succede tipo mezz'ora dopo che hanno separato "l'anima" e la
"struttura" in modo non "naturale" (temo pero' non sia molto
"divertente")
la cosa piu' imporante di tutto cio' e pero' proprio la
"dimostrazione" anche se indiretta dell'esistenza di DIO ;)
nel senso che DIO decide di legare una certa anima ad un certo corpo
(e la struttura cioe' il contenitore puo' variare) e al riguardo
nemmeno gli aliegni possono fare molto perche' immaginate che caos se
le anime a caso decidono di "legarsi" ad un corpo quindi ci dovrebbe
essere una qualche logica in tutto cio' ;)
ps. ma se e' possibile trasferire il corpo mantenendo nello stesso
posto l'anima (teletrasporto fisico) e' possibile anche trasferire
l'anima mantenendo nello stesso posto il corpo (tipo chi afferma di
aver fatto viaggi in altri piani esistenziali?????) e magari non so
e' possibile aumentare la "dimensione" della propria anima cioe'
aumentare il COLLEGAMENTO tra il proprio corpo e la propria anima
cioe' aumentare diciamo il "cosmo" interiore ?????
Volevo risponderti quotanto come al solito le varie parti del tuo discorso
ma mi risulta impossibile perchè si tratta di una visione(la tua e non solo
tua) totalmente diversa dalla realtà messa a nudo dalla fisica.

Non esiste un anima nel senso che dici, esiste un aura se vogliamo chiamarla
così, energetica, misurabile, emessa dal corpo, esistono gli mnemoni, esiste
l'energia confinata, finalizzata che determina un corpo vivente.
La questione dei 5 secondi è perchè un individuo che stesse in teletrasporto
per 20 minuti ne uscirebbe totalmente disorientato e ci vorrebbe del
tempo( alcune ore) per rimetterlo in sesto. Ho parlato di missing time non a
caso. Cosa c'è nel mezzo? nel tempo di teletrasporto? il nulla perchè
l'energia essendo in trasferimento non è strutturata per nessuna finalità è
come se tu fossi morto per capirci.

Quindi se per anima intendi l'aura energetica del corpo, non è possibile
separarla in quanto emessa dal corpo stesso. Se intendi gli mnemoni che sono
quanti di pensiero hanno poi una vita autonoma che rientra nel ciclo
dell'Energia.

L'esistenza di un DIO creatore di tutto è una raffigurazione dell'individuo
dal momento che non è dimostrabile per ora. Ma DIO creatore di tutto,non il
dio delle religioni creato ad uso e consumo dell'uomo. Credere in un DIO
creatore di tutto è prerogativa di ogni individuo , diciamo che gli Umani
sembrano essere confortati da questo pensiero, dal fatto che esiste un padre
o una madre di tutto e questo per gli Umani è facilmente comprensibile vista
la loro natura biologica che prevede in natura un padre e una madre.

Una domanda che non mi hai fatto ma che è la più importante:

Possono gli mnemoni essere catturati per evitare che si disperdano? e perchè
farlo? gli mnemoni sono come un capello dal quale puoi estrarre il DNA e
clonare un individuo, da loro puoi ristrutturare dopo la clonazione la
coscienza acquisita del soggetto fino a quel momento Gli mnemoni che
emettevi a tre anni sono diversi nel loro contenuto energetico, nella loro
codifica energetica da quelli che emetti ora a 3 anni non sapevi fare la
radice quadrata ora sì; nei tuoi mnemoni c'è questa informazione, ci sono
tutte le informazioni.
Quindi quando cloni un individuo per riportarlo al livello evolutivo dell'
originale o del precedente clone devi inserire "il codice" degli mnemoni
catturati dal precedente soggetto originale o clone che fosse.
Per questo motivo successive clonazioni danno origine a cloni sempre più
"attrezzati dal punto di vista dell'esperienza e delle conoscenze. E'
possibile anche arricchire il clone di conoscenze di un altro individuo che
non fosse l'individuo clonato.

Se gli Umani sono riusciti a fare questo non c'è da stupirsi che possa
esistere un CREATORE che ha creato tutto ciò che esiste.

ciao, e buon natale

A.RB.EL
Quasar
2009-12-25 13:05:13 UTC
Permalink
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
caso. Cosa c'è nel mezzo? nel tempo di teletrasporto? il nulla perchè
l'energia essendo in trasferimento non è strutturata per nessuna finalità è
come se tu fossi morto per capirci.
ecco questa cosa non mi piace molto visto che l'idea polvere eravamo e polvere
torniamo non mi e' mai piaciuta speravo un giorno di potermi liberare da questa
forma umana cosi limitata e andarmene in giro come energia senziente per
l'universo
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Possono gli mnemoni essere catturati per evitare che si disperdano? e perchè
farlo?
avevo aggiunto l'esempio (poi cancellato nel post finale) di un teletrasporto
non riuscito del tutto nel senso che la copia originale non viene distrutta
quindi dopo il teletraporto esistono 2 copie (l'originale ed il teletrasportato
soggetto anche di un episodio di star trek) ma avev oil dubbio in quel caso di
come l'anima si sarebbe "collegata" a tutti e due i corpi e quindi pensando di
non rendere il discorso piu' complesso ho tolto quella parte

stesso discorso per esempio una stessa anima per 20 "copie" ogniuno che vive
nel suo universo parallelo (anche questa idea di un film con jet li) in quel
caso l'anima si re-distribuisce se muore uno sugli altri rimasti ?????

quindi non volendo mettere piu' peso al discorso ho evitato questo punto per
quanto esso poteva essere centrale
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
coscienza acquisita del soggetto fino a quel momento Gli mnemoni che
emettevi a tre anni sono diversi nel loro contenuto energetico, nella loro
codifica energetica da quelli che emetti ora a 3 anni non sapevi fare la
radice quadrata ora sì; nei tuoi mnemoni c'è questa informazione, ci sono
tutte le informazioni.
si ma anche la struttura fisica a 3 anni era diversa dalla struttura fisica a
20 come mettere dei "mnemoni" di 20 anni su un corpo di 3 anni non c'e
"rigetto" ?????
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
"attrezzati dal punto di vista dell'esperienza e delle conoscenze. E'
possibile anche arricchire il clone di conoscenze di un altro individuo che
non fosse l'individuo clonato.
e questa cosa e' abbastanza inquietante (specie se chi governa questa terra ne
avesse la capacita')
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Se gli Umani sono riusciti a fare questo non c'è da stupirsi che possa
esistere un CREATORE che ha creato tutto ciò che esiste.
infatti nel mio esempio di "anima" qualcuno avrebbe dovuto "creare" le anime e
"indirizzare" ogni anima verso il giusto "contenitore" quindi ovviamente il
tutto non poteva essere "un caso" e mi piaceva molto anche l'idea dell'anima
immortale se devo essere sincero

ma perche' un corpo invecchia e muore poi ????? non sarebbe possibile alterando
(da solo o con aiuto esterne) la struttura del contenitore vivere "in eterno"
?????
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
ciao, e buon natale
anche a te
A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
2009-12-25 15:15:36 UTC
Permalink
Post by Quasar
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
caso. Cosa c'è nel mezzo? nel tempo di teletrasporto? il nulla perchè
l'energia essendo in trasferimento non è strutturata per nessuna
finalità è come se tu fossi morto per capirci.
ecco questa cosa non mi piace molto visto che l'idea polvere eravamo
e polvere torniamo non mi e' mai piaciuta speravo un giorno di
potermi liberare da questa forma umana cosi limitata e andarmene in
giro come energia senziente per l'universo
in realtà i tuoi mnemoni che restano dopo di te lo fanno ma non c'è
coscienza di questo naturalmente.
Post by Quasar
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Possono gli mnemoni essere catturati per evitare che si disperdano?
e perchè farlo?
avevo aggiunto l'esempio (poi cancellato nel post finale) di un
teletrasporto non riuscito del tutto nel senso che la copia originale
non viene distrutta quindi dopo il teletraporto esistono 2 copie
(l'originale ed il teletrasportato soggetto anche di un episodio di
star trek) ma avev oil dubbio in quel caso di come l'anima si sarebbe
"collegata" a tutti e due i corpi e quindi pensando di non rendere il
discorso piu' complesso ho tolto quella parte
Non potrebbe mai essere una cosa simile perchè andrebbe contro al principio
di equilibrio di stato dell'energia.
Post by Quasar
stesso discorso per esempio una stessa anima per 20 "copie" ogniuno
che vive nel suo universo parallelo (anche questa idea di un film con
jet li) in quel caso l'anima si re-distribuisce se muore uno sugli
altri rimasti ?????
devi entrare nell'ordine di idee che l'anima come la intendi tu non esiste.
la natura è più ordinata di quello che sembri a volte.

cut
Post by Quasar
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
coscienza acquisita del soggetto fino a quel momento Gli mnemoni che
emettevi a tre anni sono diversi nel loro contenuto energetico,
nella loro codifica energetica da quelli che emetti ora a 3 anni non
sapevi fare la radice quadrata ora sì; nei tuoi mnemoni c'è questa
informazione, ci sono tutte le informazioni.
si ma anche la struttura fisica a 3 anni era diversa dalla struttura
fisica a 20 come mettere dei "mnemoni" di 20 anni su un corpo di 3
anni non c'e "rigetto" ?????
la struttura genetica è la stessa,l'usura non è evoluzione nè involuzione,
un vecchio è come quando aveva tre anni geneticamente quello che cambia è la
sua esperienza e le sue conoscenze che sono superiori.
Poi non devi immaginarti che gli mnemoni vengano messi in modo meccanico, in
virtù di un codice (definiamolo così) di specializzazione dell'energia
scambiano con il cervello originario seppur clonato e quindi l'esperienza
dell'originale, i ricordi, le conoscenze, i sentimenti, eccet vengono
trasferiti al clone che a quel punto diventa l'esatto originale.
Post by Quasar
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
"attrezzati dal punto di vista dell'esperienza e delle conoscenze. E'
possibile anche arricchire il clone di conoscenze di un altro
individuo che non fosse l'individuo clonato.
e questa cosa e' abbastanza inquietante (specie se chi governa questa
terra ne avesse la capacita')
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Se gli Umani sono riusciti a fare questo non c'è da stupirsi che
possa esistere un CREATORE che ha creato tutto ciò che esiste.
infatti nel mio esempio di "anima" qualcuno avrebbe dovuto "creare"
le anime e "indirizzare" ogni anima verso il giusto "contenitore"
quindi ovviamente il tutto non poteva essere "un caso" e mi piaceva
molto anche l'idea dell'anima immortale se devo essere sincero
se leghi l'immortalità alla coscienza non è così, se la leghi al ciclo
dell'energia allora sì.
Post by Quasar
ma perche' un corpo invecchia e muore poi ?????
per usura, qui sulla terra ad esempio c'è troppo ossigeno per questo c'è
tanta usura. poi ovviamente anche altri fattori.
Post by Quasar
non sarebbe possibile
alterando (da solo o con aiuto esterne) la struttura del contenitore
vivere "in eterno" ?????
quello lo può fare l'evoluzione, se lo ritiene interessante,ma spesso il
nostro interesse non coincide con quello dell'evoluzione.
la clonazione è la soluzione a questo problema comunque.
Post by Quasar
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
ciao, e buon natale
anche a te
ciao :))

A.RB.EL
A.RA.SHE
2009-12-25 21:28:14 UTC
Permalink
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Quasar
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
caso. Cosa c'è nel mezzo? nel tempo di teletrasporto? il nulla perchè
l'energia essendo in trasferimento non è strutturata per nessuna
finalità è come se tu fossi morto per capirci.
ecco questa cosa non mi piace molto visto che l'idea polvere eravamo
e polvere torniamo non mi e' mai piaciuta speravo un giorno di
potermi liberare da questa forma umana cosi limitata e andarmene in
giro come energia senziente per l'universo
in realtà i tuoi mnemoni che restano dopo di te lo fanno ma non c'è
coscienza di questo naturalmente.
ma è possibile "recuperare" questi mnemoni e riassemblarli ricrendo così
ciò che erano ? e che evoluzione hanno queste particelle nel corso dei
secoli, millenni o milioni di anni ?
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Quasar
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Possono gli mnemoni essere catturati per evitare che si disperdano?
e perchè farlo?
avevo aggiunto l'esempio (poi cancellato nel post finale) di un
teletrasporto non riuscito del tutto nel senso che la copia originale
non viene distrutta quindi dopo il teletraporto esistono 2 copie
(l'originale ed il teletrasportato soggetto anche di un episodio di
star trek) ma avev oil dubbio in quel caso di come l'anima si sarebbe
"collegata" a tutti e due i corpi e quindi pensando di non rendere il
discorso piu' complesso ho tolto quella parte
Non potrebbe mai essere una cosa simile perchè andrebbe contro al principio
di equilibrio di stato dell'energia.
quindi con il teletrasporto non si potrebbe mai fare una copia esatta,
come una sorta di clonazione ?
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Quasar
stesso discorso per esempio una stessa anima per 20 "copie" ogniuno
che vive nel suo universo parallelo (anche questa idea di un film con
jet li) in quel caso l'anima si re-distribuisce se muore uno sugli
altri rimasti ?????
devi entrare nell'ordine di idee che l'anima come la intendi tu non esiste.
la natura è più ordinata di quello che sembri a volte.
cut
Post by Quasar
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
coscienza acquisita del soggetto fino a quel momento Gli mnemoni che
emettevi a tre anni sono diversi nel loro contenuto energetico,
nella loro codifica energetica da quelli che emetti ora a 3 anni non
sapevi fare la radice quadrata ora sì; nei tuoi mnemoni c'è questa
informazione, ci sono tutte le informazioni.
si ma anche la struttura fisica a 3 anni era diversa dalla struttura
fisica a 20 come mettere dei "mnemoni" di 20 anni su un corpo di 3
anni non c'e "rigetto" ?????
la struttura genetica è la stessa,l'usura non è evoluzione nè involuzione,
un vecchio è come quando aveva tre anni geneticamente quello che cambia è la
sua esperienza e le sue conoscenze che sono superiori.
Poi non devi immaginarti che gli mnemoni vengano messi in modo meccanico, in
virtù di un codice (definiamolo così) di specializzazione dell'energia
scambiano con il cervello originario seppur clonato e quindi l'esperienza
dell'originale, i ricordi, le conoscenze, i sentimenti, eccet vengono
trasferiti al clone che a quel punto diventa l'esatto originale.
quanti cloni dell'originale si possono fare ? se non ricordo male KADON
è in vita da oltre 100.000 anni! c'è un limite ?
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Quasar
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
"attrezzati dal punto di vista dell'esperienza e delle conoscenze. E'
possibile anche arricchire il clone di conoscenze di un altro
individuo che non fosse l'individuo clonato.
e questa cosa e' abbastanza inquietante (specie se chi governa questa
terra ne avesse la capacita')
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Se gli Umani sono riusciti a fare questo non c'è da stupirsi che
possa esistere un CREATORE che ha creato tutto ciò che esiste.
non lo saprà mai nessuno, visto che se si dovesse scoprire un creatore,
ci si domanderebbe sempre: CHI HA CREATO IL CREATORE ? Quindi, chi se ne
importa. ^___^
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Quasar
infatti nel mio esempio di "anima" qualcuno avrebbe dovuto "creare"
le anime e "indirizzare" ogni anima verso il giusto "contenitore"
quindi ovviamente il tutto non poteva essere "un caso" e mi piaceva
molto anche l'idea dell'anima immortale se devo essere sincero
se leghi l'immortalità alla coscienza non è così, se la leghi al ciclo
dell'energia allora sì.
Post by Quasar
ma perche' un corpo invecchia e muore poi ?????
per usura, qui sulla terra ad esempio c'è troppo ossigeno per questo c'è
tanta usura. poi ovviamente anche altri fattori.
Post by Quasar
non sarebbe possibile
alterando (da solo o con aiuto esterne) la struttura del contenitore
vivere "in eterno" ?????
quello lo può fare l'evoluzione, se lo ritiene interessante,ma spesso il
nostro interesse non coincide con quello dell'evoluzione.
la clonazione è la soluzione a questo problema comunque.
Perfetto, hai risposto alla domanda di sopra! :)
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Quasar
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
ciao, e buon natale
anche a te
ciao :))
A.RB.EL
Ok ci sentiamo....



ARASHE
Kennyt
2009-12-25 21:36:21 UTC
Permalink
Post by A.RA.SHE
Ok ci sentiamo....
Ricevuto,
alla prossima cazzata 2010!
A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
2009-12-26 12:16:36 UTC
Permalink
Post by A.RA.SHE
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Quasar
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
caso. Cosa c'è nel mezzo? nel tempo di teletrasporto? il nulla
perchè l'energia essendo in trasferimento non è strutturata per
nessuna finalità è come se tu fossi morto per capirci.
ecco questa cosa non mi piace molto visto che l'idea polvere eravamo
e polvere torniamo non mi e' mai piaciuta speravo un giorno di
potermi liberare da questa forma umana cosi limitata e andarmene in
giro come energia senziente per l'universo
in realtà i tuoi mnemoni che restano dopo di te lo fanno ma non c'è
coscienza di questo naturalmente.
ma è possibile "recuperare" questi mnemoni e riassemblarli ricrendo
così ciò che erano ? e che evoluzione hanno queste particelle nel
corso dei secoli, millenni o milioni di anni ?
non erano niente se non il prodotto di una mente, quindi, usando lo stesso
esempio di prima,
è come se tu raccogliessi il fumo di quell'auto, potresti capire se era
diesel o a benzina o a metano o a idrogeno, ma non è che con il fumo capisci
di che colore era l'auto.
Possono essere captati da altre menti da tutte le menti, alcune menti più di
altre hanno poi la capacità diciamo di decodifica, quindi il pensiero non va
perso in senso assoluto. Tuttavia seguendo il normale ciclo
dell'energia.anche questi quanti seguono il loro destino che può essere
quello di rimanere tali per tantissimo tempo o di rientrare nel ciclo
dell'energia e quindi di despecializzarsi diventando energia libera
disponibile (fotoni) o indisponibile(buco nero et similia).

Quindi il pensiero di una persona alla fine non è poco corretto dire che si
può trasformare in un raggio di luce, visione molto poetica. In realtà la
visione vera è che parlando a livello di coscienza dell'individuo l'energia
di cui sei fatto ti è stata solo prestata dall'universo in cui vivi.
Post by A.RA.SHE
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Quasar
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Possono gli mnemoni essere catturati per evitare che si disperdano?
e perchè farlo?
avevo aggiunto l'esempio (poi cancellato nel post finale) di un
teletrasporto non riuscito del tutto nel senso che la copia
originale non viene distrutta quindi dopo il teletraporto esistono
2 copie (l'originale ed il teletrasportato soggetto anche di un
episodio di star trek) ma avev oil dubbio in quel caso di come
l'anima si sarebbe "collegata" a tutti e due i corpi e quindi
pensando di non rendere il discorso piu' complesso ho tolto quella
parte
Non potrebbe mai essere una cosa simile perchè andrebbe contro al
principio di equilibrio di stato dell'energia.
quindi con il teletrasporto non si potrebbe mai fare una copia esatta,
come una sorta di clonazione ?
Non facciamo casino, non è una copia, il concetto di copia può far capire
meglio la questione, ma è un trasferimento di energia.
Post by A.RA.SHE
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Quasar
stesso discorso per esempio una stessa anima per 20 "copie" ogniuno
che vive nel suo universo parallelo (anche questa idea di un film
con jet li) in quel caso l'anima si re-distribuisce se muore uno
sugli altri rimasti ?????
devi entrare nell'ordine di idee che l'anima come la intendi tu non
esiste. la natura è più ordinata di quello che sembri a volte.
cut
Post by Quasar
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
coscienza acquisita del soggetto fino a quel momento Gli mnemoni
che emettevi a tre anni sono diversi nel loro contenuto energetico,
nella loro codifica energetica da quelli che emetti ora a 3 anni
non sapevi fare la radice quadrata ora sì; nei tuoi mnemoni c'è
questa informazione, ci sono tutte le informazioni.
si ma anche la struttura fisica a 3 anni era diversa dalla struttura
fisica a 20 come mettere dei "mnemoni" di 20 anni su un corpo di 3
anni non c'e "rigetto" ?????
la struttura genetica è la stessa,l'usura non è evoluzione nè
involuzione, un vecchio è come quando aveva tre anni geneticamente
quello che cambia è la sua esperienza e le sue conoscenze che sono
superiori. Poi non devi immaginarti che gli mnemoni vengano messi in modo
meccanico, in virtù di un codice (definiamolo così) di
specializzazione dell'energia scambiano con il cervello originario
seppur clonato e quindi l'esperienza dell'originale, i ricordi, le
conoscenze, i sentimenti, eccet vengono trasferiti al clone che a
quel punto diventa l'esatto originale.
quanti cloni dell'originale si possono fare ? se non ricordo male
KADON è in vita da oltre 100.000 anni! c'è un limite ?
quelli che ti pare. non c'è limite. kadon è in vita da 30.000 anni, comunque
non 100.000
Post by A.RA.SHE
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Quasar
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
"attrezzati dal punto di vista dell'esperienza e delle conoscenze.
E' possibile anche arricchire il clone di conoscenze di un altro
individuo che non fosse l'individuo clonato.
e questa cosa e' abbastanza inquietante (specie se chi governa
questa terra ne avesse la capacita')
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Se gli Umani sono riusciti a fare questo non c'è da stupirsi che
possa esistere un CREATORE che ha creato tutto ciò che esiste.
non lo saprà mai nessuno, visto che se si dovesse scoprire un
creatore, ci si domanderebbe sempre: CHI HA CREATO IL CREATORE ?
Quindi, chi se ne importa. ^___^
infatti è utile che il creatore rimanga sconosciuto.
Post by A.RA.SHE
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Quasar
infatti nel mio esempio di "anima" qualcuno avrebbe dovuto "creare"
le anime e "indirizzare" ogni anima verso il giusto "contenitore"
quindi ovviamente il tutto non poteva essere "un caso" e mi piaceva
molto anche l'idea dell'anima immortale se devo essere sincero
se leghi l'immortalità alla coscienza non è così, se la leghi al
ciclo dell'energia allora sì.
Post by Quasar
ma perche' un corpo invecchia e muore poi ?????
per usura, qui sulla terra ad esempio c'è troppo ossigeno per questo
c'è tanta usura. poi ovviamente anche altri fattori.
Post by Quasar
non sarebbe possibile
alterando (da solo o con aiuto esterne) la struttura del contenitore
vivere "in eterno" ?????
quello lo può fare l'evoluzione, se lo ritiene interessante,ma
spesso il nostro interesse non coincide con quello dell'evoluzione.
la clonazione è la soluzione a questo problema comunque.
Perfetto, hai risposto alla domanda di sopra! :)
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Quasar
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
ciao, e buon natale
anche a te
ciao :))
A.RB.EL
Ok ci sentiamo....
ciao :))

A.RB.EL
PdG
2009-12-26 12:38:11 UTC
Permalink
ARBEL(ô----ôô_ôôììììô ha pensato forte :

Senti, ma una cosa che non ho mai capito.
Il teletrasporto di fatto crea una copia identica, non mi risulta che
sposti.
Ergo se uno viene teletrasportato di fatto muore, e si viene a creare
una copia, un clone se vogliamo.
Ora, quella copia non sei tu. Ma un qualcuno che e' identico a te,
ricordi compresi. Pero' non sei tu.
A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
2009-12-26 17:02:35 UTC
Permalink
Post by PdG
Senti, ma una cosa che non ho mai capito.
Il teletrasporto di fatto crea una copia identica, non mi risulta che
sposti.
Ergo se uno viene teletrasportato di fatto muore, e si viene a creare
una copia, un clone se vogliamo.
E' un trasferimento di energia di fatto.
energia strutturata =>destrutturazione=>trasferimento=>ristrutturazione
il tutto avviene in 5 secondi, durante i quali il soggetto è come se non
esistesse, io ho detto come morto dal punto di vista della percezione
personale di quei secondi; in realtà quell'energia strutturata che viene
trasmessa è la vita, il soggetto dunque non muore.
Un clone è una cosa totalmente diversa
Post by PdG
Ora, quella copia non sei tu. Ma un qualcuno che e' identico a te,
ricordi compresi. Pero' non sei tu.
Sei sempre tu perchè l'energia viene destrutturata solo per essere
trasferita ma alla ristrutturazione è tale come prima.

ciao :))

A.RB.EL
PdG
2009-12-26 17:22:36 UTC
Permalink
Post by PdG
Ora, quella copia non sei tu. Ma un qualcuno che e' identico a te,
ricordi compresi. Pero' non sei tu.
Sei sempre tu perchè l'energia viene destrutturata solo per essere trasferita
ma alla ristrutturazione è tale come prima.
ciao :))
Beh, diciamo una cosa: se comunque non fosse cosi' non se ne
accorgerebbe nessuno.
Se mi teletrasporto io muoio, la copia di me ha gli stessi identici
ricordi di me fino al momento del teletrasporto. Pertato e' come se
fosse sempre esistita ma in realta' e' appena nata.
Insomma non lo scopriremo mai ;)

Ah, e se c'e' un'anima? quella si teletrasporta?
SuperZa
2009-12-27 09:52:48 UTC
Permalink
Post by Quasar
Post by Sutek
Domanda forse banale, ma quella che viene definita l'anima, gli mnemoni
senzienti o come vogliamo chiamare la cosa, vengono ugualmente copiati e la
copia dell'originale praticamente è uguale anche sotto questo aspetto?
da quanto detto da arbel si puo' ipotizzare che "l'anima" sia collegata
soltanto alla "struttura" quindi non importa dove sia il corpo fisicamente
"l'anima" (su un altro piano esistenziale, o soltanto "energetico" diciamo
visto che arbel sembra molto contrario alle religioni) e' collegata ad esso
ovunque nell'universo (perche' se uno parte su una navicella spaziale l'anima
non rimane sulla terra penso ma segue il corpo a cui e legata) quindi l'anima
in realta' non viene teletrasportata
E' fuori tema ma leggevo tempo fa un libro di biologia "alternativa", Lipton
Biologia delle credenze, che dice qualcosa sull'anima legato a questo.
In realtà secondo lui (non che abbia le prove, lo dice per intuizione) tutto
è legato ai recettori delle membrane di ogni cellula del nostro corpo;
L'anima cosciente di se non è nient'altro che l'interpretazione che il
nostro corpo fa di una radiazione diffusa (la cosmica di fondo).
Se si riuscisse a ricreare una copia vivente di un organismo in cui i
recettori della membrana di ogni cellula siano uguali identici per
caratteristiche spaziali e reattività chimica-elettrica, otterremmo 2 anime
identiche.
Applicando questa visione al teletrasporto quindi, il problema si
limiterebbe al trasferimento dei ricordi più che dell'anima :D
Ciao
A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
2009-12-25 11:37:35 UTC
Permalink
Post by Sutek
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Il teletrasporto è una copia esclusiva che sostisuisce l'originale
diventando l'originale.
cutt
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Questo è il mio regalo di Natale.
A.RB.EL
Domanda forse banale, ma quella che viene definita l'anima, gli
mnemoni senzienti o come vogliamo chiamare la cosa, vengono
ugualmente copiati e la copia dell'originale praticamente è uguale
anche sotto questo aspetto?
Gli mnemoni sono "emessi" dal cervello e sono energia sempre confinata in
uno stato quantico. Quindi il problema non si pone. Se tu teletrasporti un
soggetto dal punto A al punto B avrà emesso mnemoni prima dal punto A e poi
li emetterà dal B. Se la domenda è se gli mnemoni emessi nel punto A
rimangono in A la risposta è sì. Devi considerare che gli mnemoni sono come
il fumo che esce dallo scappamento di un auto se l'auto viene
teletrasportata, il fumo emesso prima del teletrasporto nel punto A rimane
in A dopo il teletrasporto l'auto fumerà in B. Quindi l'odore dello
scappamento si sentirà in A prima e in B dopo.
Esempio strano ma efficace.

ARBEL
Nessuno
2009-12-26 00:23:33 UTC
Permalink
se l'auto viene teletrasportata, il fumo
emesso prima del teletrasporto nel punto A rimane in A dopo il
teletrasporto l'auto fumerà in B. Quindi l'odore dello scappamento
si sentirà in A prima e in B dopo.
Esempio strano ma efficace.
Questo vale per i mnemoni, che sono energia confinata in
uno stato quantico.

L'esempio che hai fatto però, mi fa venire in mente una domanda che
riguarda un problema tuttaltro che secondario: in che modo il
teletrasporto delimita l'oggetto da teletrasportare?

Mi spiego:

Se io scorreggio in ascensore, non libero energia allo stato quantico,
ma semplicemente molecole di gas poco nobili che appartengono al mio
insieme.
L'esempio dell'auto e dello scappamento è valido anche in questo caso,
oppure verrà teletrasportato tutto il mio insieme?
A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
2009-12-26 12:48:57 UTC
Permalink
Post by Nessuno
se l'auto viene teletrasportata, il fumo
emesso prima del teletrasporto nel punto A rimane in A dopo il
teletrasporto l'auto fumerà in B. Quindi l'odore dello scappamento
si sentirà in A prima e in B dopo.
Esempio strano ma efficace.
Questo vale per i mnemoni, che sono energia confinata in
uno stato quantico.
L'esempio che hai fatto però, mi fa venire in mente una domanda che
riguarda un problema tuttaltro che secondario: in che modo il
teletrasporto delimita l'oggetto da teletrasportare?
Se io scorreggio in ascensore, non libero energia allo stato quantico,
ma semplicemente molecole di gas poco nobili che appartengono al mio
insieme.
L'esempio dell'auto e dello scappamento è valido anche in questo caso,
oppure verrà teletrasportato tutto il mio insieme?
L'ascensore dell'esempio immaginatelo come un momento in cui si destruttura
tutto, scoregge comprese; nel momento della ristruturazione però immagina
che solo il corpo venga ristrutturato lo stato quantico(le scoregge) non è
possibile ristrutturarlo, quindi quel pò di fumo emesso al momento della
partenza dell'ascensore si perde. ma essendo solo un prodotto, una specie di
catabolita, non crea alcun problema.

A.RB.EL
Nessuno
2009-12-26 13:40:55 UTC
Permalink
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
L'ascensore dell'esempio immaginatelo come un momento in cui si
destruttura tutto, scoregge comprese; nel momento della
ristruturazione però immagina che solo il corpo venga
ristrutturato lo stato quantico(le scoregge) non è possibile
ristrutturarlo, quindi quel pò di fumo emesso al momento della
partenza dell'ascensore si perde. ma essendo solo un prodotto, una
specie di catabolita, non crea alcun problema.
A.RB.EL
Tutto molto chiaro, grazie


prot
Sutek
2009-12-25 17:18:17 UTC
Permalink
<ARBEL@(�----�)(�_�)(������)> ha scritto nel messaggio news:4b333c7d$0$1121$***@reader3.news.tin.it...

cut
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
In realtà quindi il teletrasporto è una copia dell'originale che raggiunge
la posizione X alla velocità della luce cioè istantaneamente.
Non è sempre quindi possibile, esistono delle condizioni gravitazionali
limite che inibiscono il tele trasporto come in prossimità di un buco nero
o in presenza di scudi gravitazionali( che hanno proprio la funzione di
inibire il teletrasporto)
Nella pratica la velocità di teletrasporto risente quindi dello stato
gravitazionale locale, esistono dei compensatori gravitazionali per
avvicinare la velocità di trasferimento al valore assoluto della velocità
della luce entro limiti accettabili che sono valutati per un essere
vivente Umano in max 5 secondi.
cut
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
A.RB.EL
Entrando nel particolare, allo stato delle attuali conoscenze "umane", ci
sono dei vincoli riguardo alla massa della materia da poter trasferire?
Immagino non teorici ma solo di natura pratica.
Mi sembra invece di capire che ci siano limiti di distanza, almeno per
teletrasportare esseri viventi, ma non per la materia inanimata.

A proposito, Buon Natale e grazie per il regalo :-)

SUTEK
A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
2009-12-25 19:28:07 UTC
Permalink
Post by Sutek
cut
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
In realtà quindi il teletrasporto è una copia dell'originale che
raggiunge la posizione X alla velocità della luce cioè
istantaneamente. Non è sempre quindi possibile, esistono delle condizioni
gravitazionali limite che inibiscono il tele trasporto come in
prossimità di un buco nero o in presenza di scudi gravitazionali(
che hanno proprio la funzione di inibire il teletrasporto)
Nella pratica la velocità di teletrasporto risente quindi dello stato
gravitazionale locale, esistono dei compensatori gravitazionali per
avvicinare la velocità di trasferimento al valore assoluto della
velocità della luce entro limiti accettabili che sono valutati per
un essere vivente Umano in max 5 secondi.
cut
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
A.RB.EL
Entrando nel particolare, allo stato delle attuali conoscenze
"umane", ci sono dei vincoli riguardo alla massa della materia da
poter trasferire? Immagino non teorici ma solo di natura pratica.
Mi sembra invece di capire che ci siano limiti di distanza, almeno per
teletrasportare esseri viventi, ma non per la materia inanimata.
Il teletrasporto si usa tra un pianeta/satellite/ base/navi non esistono
limitazioni di distanza ma solo intrauniverso, esistono delle limitazioni
pratiche sulla massa da trasferire, non risulta essere conveniente
trasferire oggetti di grandi dimensioni tipo navi/basi,limitando il suo
utilizzo a esseri viventi e attrezzature di vario tipo.
E' possibile trasferire anche nello spazio ma sempre tramite l'utilizzo di
baie adibite a questa funzione collocate su basi.
Anche per gli esseri viventi non esistono limitazioni di distanza a livello
teorico ma in certe condizioni e a certe distanze il teletrasporto può
fallire, quindi si cerca di stare negli standard operativi stabiliti.
Post by Sutek
A proposito, Buon Natale e grazie per il regalo :-)
SUTEK
ciao, auguri :)

ARBEL
Lorenzo Micheletto
2009-12-26 01:17:52 UTC
Permalink
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Il teletrasporto si usa tra un pianeta/satellite/ base/navi non esistono
limitazioni di distanza ma solo intrauniverso, esistono delle limitazioni
pratiche sulla massa da trasferire, non risulta essere conveniente
trasferire oggetti di grandi dimensioni tipo navi/basi,limitando il suo
utilizzo a esseri viventi e attrezzature di vario tipo.
E' possibile trasferire anche nello spazio ma sempre tramite l'utilizzo di
baie adibite a questa funzione collocate su basi.
Anche per gli esseri viventi non esistono limitazioni di distanza a livello
teorico ma in certe condizioni e a certe distanze il teletrasporto può
fallire, quindi si cerca di stare negli standard operativi stabiliti.
Se devi copiare, fallo bene.
Altrimenti finisci con l'inciampare sulle tue stesse "spiegazioni"
come hai fatto sopra. ;-)

L. Micheletto

P.S. Le limitazioni esistono anche a livello teorico.
A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
2009-12-26 20:14:50 UTC
Permalink
Post by Lorenzo Micheletto
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Il teletrasporto si usa tra un pianeta/satellite/ base/navi non
esistono limitazioni di distanza ma solo intrauniverso, esistono
delle limitazioni pratiche sulla massa da trasferire, non risulta
essere conveniente trasferire oggetti di grandi dimensioni tipo
navi/basi,limitando il suo utilizzo a esseri viventi e attrezzature
di vario tipo. E' possibile trasferire anche nello spazio ma sempre
tramite
l'utilizzo di baie adibite a questa funzione collocate su basi.
Anche per gli esseri viventi non esistono limitazioni di distanza a
livello teorico ma in certe condizioni e a certe distanze il
teletrasporto può fallire, quindi si cerca di stare negli standard
operativi stabiliti.
Se devi copiare, fallo bene.
Altrimenti finisci con l'inciampare sulle tue stesse "spiegazioni"
come hai fatto sopra. ;-)
Scusa per pura curiosità da chi pensi che avrei copiato ? LOL
Cerco sempre di essere chiaro e di fare esempi semplici.

A.RB.EL
Lorenzo Micheletto
2009-12-27 19:37:19 UTC
Permalink
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Scusa per pura curiosità da chi pensi che avrei copiato ? LOL
Star Trek, ovviamente, ed hai pure copiato male visto
che ti sei pure contraddetto da solo. ;-)
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Cerco sempre di essere chiaro e di fare esempi semplici.
Non ci sei riuscito, come ho gia scritto non riesci manco
a copiare come si deve. ;-)

L. Micheletto
A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
2009-12-28 11:07:14 UTC
Permalink
Post by Lorenzo Micheletto
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Scusa per pura curiosità da chi pensi che avrei copiato ? LOL
Star Trek, ovviamente, ed hai pure copiato male visto
che ti sei pure contraddetto da solo. ;-)
Ah...Star Trek.... LOL
e..... mi sono pure contraddetto LOL ²
Post by Lorenzo Micheletto
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Cerco sempre di essere chiaro e di fare esempi semplici.
Non ci sei riuscito, come ho gia scritto non riesci manco
a copiare come si deve. ;-)
Entra nell'ordine di idee di essere tu"solo ogni tanto" a non capire certe
cose, io ho detto "cerco" ma nel caso specifico gli esempi fatti erano a
prova di scuola elementare.

se invece ritieni di aver capito non parlare a nome di altri.

A.RB.EL
Lorenzo Micheletto
2009-12-29 13:32:38 UTC
Permalink
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Lorenzo Micheletto
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Scusa per pura curiosità da chi pensi che avrei copiato ? LOL
Star Trek, ovviamente, ed hai pure copiato male visto
che ti sei pure contraddetto da solo. ;-)
Ah...Star Trek.... LOL
Lo so che sei un fan di Star Wars, ma la tua fonte d'ispirazione
imn questo caso e' fin troppo ovvia (specialmente perche la tua descrizione
sembra fatta da uno il cui know-how tecnico-scientifico
deriva esclusivamente da quelle serie di telefilm). ;-)
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
e..... mi sono pure contraddetto LOL ²
Tu hai scritto "non esistono limitazioni di distanza ma solo intrauniverso"
e poi "esistono delle limitazioni pratiche sulla massa da trasferire"
e poi "Anche per gli esseri viventi non esistono limitazioni di distanza
a livello teorico ma in certe condizioni e a certe distanze il
teletrasporto può fallire".

In altre parole
o non comprendi il significato di "teoria" e di "limitazioni"
oppure ti sei contraddetto e sei un cazzaro.

Una teoria ben fondata comprende anche le limitazioni teoriche e pratiche
se queste esistono nella realta
(infatti per citare un esempio rilevante, molti teoremi fondamentali
nell' ambito delle telecomunicazioni forniscono degli upper bound
o dei lower bound, ovvero identificano le limitazione teoriche a cui
quelle pratiche possono avvicinarsi ma non superare).
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Lorenzo Micheletto
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Cerco sempre di essere chiaro e di fare esempi semplici.
Non ci sei riuscito, come ho gia scritto non riesci manco
a copiare come si deve. ;-)
Entra nell'ordine di idee di essere tu"solo ogni tanto" a non capire certe
cose, io ho detto "cerco" ma nel caso specifico gli esempi fatti erano a
prova di scuola elementare.
Io grokko per hobby creature dalla psiche chutlhiana, che vuoi che
sia a confronto di roba simile un poser copioncello che si atteggia
ad ermeticamente comprensibile e che poi come patetica difesa
si mette a pretendere che si entri (possibilmente a novanta gradi)
nel suo ordine di idee ? ;-)
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
se invece ritieni di aver capito non parlare a nome di altri.
Mii! Come sei scarso con le frasi ad effetto conclusive. ;-)

L. Micheletto
A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
2009-12-29 23:30:48 UTC
Permalink
Post by Lorenzo Micheletto
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Lorenzo Micheletto
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Scusa per pura curiosità da chi pensi che avrei copiato ? LOL
Star Trek, ovviamente, ed hai pure copiato male visto
che ti sei pure contraddetto da solo. ;-)
Ah...Star Trek.... LOL
Lo so che sei un fan di Star Wars, ma la tua fonte d'ispirazione
imn questo caso e' fin troppo ovvia (specialmente perche la tua
descrizione sembra fatta da uno il cui know-how tecnico-scientifico
deriva esclusivamente da quelle serie di telefilm). ;-)
fin troppo ovvia ?! lascia perdere Lorenzetto....e non ti parlare addosso.
Star Trek...bah...
Post by Lorenzo Micheletto
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
e..... mi sono pure contraddetto LOL ²
Tu hai scritto "non esistono limitazioni di distanza ma solo
intrauniverso"
esatto. tu sai cos'è un universo? non lo sai, niente di male...ma abbi il
buon gusto di non sentenziare oh...lo dico per te...
Post by Lorenzo Micheletto
e poi "esistono delle limitazioni pratiche sulla massa
da trasferire"
esatto
Post by Lorenzo Micheletto
e poi "Anche per gli esseri viventi non esistono limitazioni di
distanza a livello teorico ma in certe condizioni e a certe distanze il
teletrasporto può fallire".
esatto.
Post by Lorenzo Micheletto
In altre parole
o non comprendi il significato di "teoria" e di "limitazioni"
oppure ti sei contraddetto e sei un cazzaro.
in altre parole è meglio che ti occupi di cose che capisci. LOL
Post by Lorenzo Micheletto
Una teoria ben fondata comprende anche le limitazioni teoriche e
pratiche se queste esistono nella realta
eh ?! e chi ha mai detto il contrario ? in certi casi però si va oltre la
sicurezza.
Post by Lorenzo Micheletto
(infatti per citare un esempio rilevante, molti teoremi fondamentali
nell' ambito delle telecomunicazioni forniscono degli upper bound
o dei lower bound, ovvero identificano le limitazione teoriche a cui
quelle pratiche possono avvicinarsi ma non superare).
infatti nessuno si sognerebbe mai di teletrasportare uno attraverso dei
campi gravitazionali.
Post by Lorenzo Micheletto
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Lorenzo Micheletto
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Cerco sempre di essere chiaro e di fare esempi semplici.
Non ci sei riuscito, come ho gia scritto non riesci manco
a copiare come si deve. ;-)
Entra nell'ordine di idee di essere tu"solo ogni tanto" a non capire
certe cose, io ho detto "cerco" ma nel caso specifico gli esempi
fatti erano a prova di scuola elementare.
Io grokko per hobby creature dalla psiche chutlhiana, che vuoi che
sia a confronto di roba simile un poser copioncello che si atteggia
ad ermeticamente comprensibile e che poi come patetica difesa
si mette a pretendere che si entri (possibilmente a novanta gradi)
nel suo ordine di idee ? ;-)
ma che bella frase..... LOL
Post by Lorenzo Micheletto
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
se invece ritieni di aver capito non parlare a nome di altri.
Mii! Come sei scarso con le frasi ad effetto conclusive. ;-)
non è una frase ad effetto ma la logica conclusione.
se vuoi fare della cagnara hai sbagliato soggetto.

A.RB.EL
Lorenzo Micheletto
2009-12-31 17:17:21 UTC
Permalink
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Lorenzo Micheletto
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Lorenzo Micheletto
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Scusa per pura curiosità da chi pensi che avrei copiato ? LOL
Star Trek, ovviamente, ed hai pure copiato male visto
che ti sei pure contraddetto da solo. ;-)
Ah...Star Trek.... LOL
Lo so che sei un fan di Star Wars, ma la tua fonte d'ispirazione
imn questo caso e' fin troppo ovvia (specialmente perche la tua
descrizione sembra fatta da uno il cui know-how tecnico-scientifico
deriva esclusivamente da quelle serie di telefilm). ;-)
fin troppo ovvia ?! lascia perdere Lorenzetto....e non ti parlare addosso.
Star Trek...bah...
La descrizione che hai dato ti contraddice caro arberello. ;-)
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Lorenzo Micheletto
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
e..... mi sono pure contraddetto LOL ²
Tu hai scritto "non esistono limitazioni di distanza ma solo
intrauniverso"
esatto. tu sai cos'è un universo? non lo sai, niente di male...ma abbi il
buon gusto di non sentenziare oh...lo dico per te...
Che patetico che sei, ho citato quello che tu che hai scritto
e non sai fare di meglio che porti domande e risponderti da solo.
Naturalmente sei liberissimo di credere di poter leggere a distanza
la mente altrui, ma la realta e' che la risposta che ti sei dato
e' errata. ;-)
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Lorenzo Micheletto
e poi "esistono delle limitazioni pratiche sulla massa
da trasferire"
esatto
Post by Lorenzo Micheletto
e poi "Anche per gli esseri viventi non esistono limitazioni di
distanza a livello teorico ma in certe condizioni e a certe distanze il
teletrasporto può fallire".
esatto.
Post by Lorenzo Micheletto
In altre parole
o non comprendi il significato di "teoria" e di "limitazioni"
oppure ti sei contraddetto e sei un cazzaro.
in altre parole è meglio che ti occupi di cose che capisci. LOL
In altre parole avevi esordito dicendo che non c'erano limitazioni
di distanza e poi ti sei messo ad elencare limitazioni e poi ti sei
messo ad elencare limitazioni su massa, *distanza* , ecc.
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Lorenzo Micheletto
Una teoria ben fondata comprende anche le limitazioni teoriche e
pratiche se queste esistono nella realta
eh ?! e chi ha mai detto il contrario ? in certi casi però si va oltre la
sicurezza.
Ti stavo spiegando perché ti stavo dando il beneficio del dubbio, visto
che ora dichiari di saperlo, ne consegue che sei un cazzaro. ;-)
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Post by Lorenzo Micheletto
(infatti per citare un esempio rilevante, molti teoremi fondamentali
nell' ambito delle telecomunicazioni forniscono degli upper bound
o dei lower bound, ovvero identificano le limitazione teoriche a cui
quelle pratiche possono avvicinarsi ma non superare).
infatti nessuno si sognerebbe mai di teletrasportare uno attraverso dei
campi gravitazionali.
Toh! Un altro limite e di quelli belli grossi e detto dallo stesso
tizio che aveva detto che "non esistono limitazioni di distanza ma solo
intrauniverso". ;-)
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
non è una frase ad effetto ma la logica conclusione.
se vuoi fare della cagnara hai sbagliato soggetto.
A.RB.EL
Già, tu cerchi solo seguaci senza senso critico. ;-)

L. Micheletto

feynman
2009-12-26 17:35:02 UTC
Permalink
Post by A***@(ô----ô)(ô_ô)(ôììììô)
Questo è il mio regalo di Natale.
fuffa anche come regalo di natale eh?
pidocchio :-)

ciao
feynman
--
la massa a riposo del fotone secondo l'alieno scemo arbel?
10^-18 g ossia come 600.000 protoni LOL!
Lorenzo Micheletto
2009-12-24 17:39:33 UTC
Permalink
Post by A.RA.SHE
Al Politecnico della California si tenterà di «spostare» sferette di silicio
MILANO - Nei fantascientifici esperimenti di teletrasporto che Star Trek
ci ha già fatto conoscere nella dimensione fantastica ora gli scienziati
tentano il colpo grosso. Finora avevano compiuto la prodezza di
teletrasportare le caratteristiche di un atomo da un luogo all'altro.
delle sferette di silicio. L'impresa è ardua ma già è sulla carta
preparata dai ricercatori del Caltech americano, il politecnico della
California. Il tutto è stato ufficializzato sui Proceedings of the
National Academy of Sciences statunitense.
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_dicembre_23/teletrasporto-california-silicio_52ee79c6-ef95-11de-b696-00144f02aabc.shtml
Ancora una volta sul Corriere dimostrano di aver problemi quando
si tratta di articoli scientifici.

In primo luogo non danno riferimenti per chi e' interessato
ad approfondire la cosa ed in secondo luogo sbagliano
pure il nome (in questo modo se fate una ricerca su google
difficilmente troverete quel che vi interessa).

Qui trovate maggiori informazioni e riferimenti:
http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/Un_entanglement_per_un_sistema_massiccio/1341449

http://media.caltech.edu/press_releases/13315


L. Micheletto
Continua a leggere su narkive:
Loading...