Discussione:
Mistero di Ruggeri
(troppo vecchio per rispondere)
Gufo Rosso
2009-07-01 21:37:26 UTC
Permalink
CHI e' la tipa dell'intervista (la donna che ha partorito un feto
alieno) , dove sta ?

Cerco altre info sulla vicenda
nowayback
2009-07-02 06:44:43 UTC
Permalink
Post by Gufo Rosso
CHI e' la tipa dell'intervista (la donna che ha partorito un feto
alieno) , dove sta ?
Cerco altre info sulla vicenda
Sta in Sardegna.

Gran bel programma ieri sera. Finalmente non tante chiacchiere ma anche
evidenze...

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Metalmax
2009-07-02 09:57:53 UTC
Permalink
Post by Gufo Rosso
CHI e' la tipa dell'intervista (la donna che ha partorito un feto
alieno) , dove sta ?
Cerco altre info sulla vicenda
dovrebbe stare al manicomio.....
Kufon
2009-07-02 10:08:11 UTC
Permalink
Post by Metalmax
Post by Gufo Rosso
CHI e' la tipa dell'intervista (la donna che ha partorito un feto
alieno) , dove sta ?
Cerco altre info sulla vicenda
dovrebbe stare al manicomio.....
azz....
http://www.bilink.it/bilink/mercato/ascolti.htm
--
KUFON - Ki$$ UFO NETWORK
World Video & News about Unidentified Flying Objects
and other Mysteries
http://kufon.blogspot.com
DrMorbius
2009-07-02 12:42:56 UTC
Permalink
Post by Kufon
Post by Metalmax
Post by Gufo Rosso
CHI e' la tipa dell'intervista (la donna che ha partorito un feto
alieno) , dove sta ?
Cerco altre info sulla vicenda
dovrebbe stare al manicomio.....
azz....
http://www.bilink.it/bilink/mercato/ascolti.htm
sono sempre più convinto che questi ascolti con la realtà non abbiano nulla
a che fare, mah .
Ma fatemi capire una cosa , ma loro calcolano davvero che 21 milioni di
persone siano davanti alla tv
in prima serata ? mah

DrMorbius


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Kufon
2009-07-02 12:47:49 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by Kufon
Post by Metalmax
dovrebbe stare al manicomio.....
azz....
http://www.bilink.it/bilink/mercato/ascolti.htm
sono sempre più convinto che questi ascolti con la realtà non abbiano nulla
a che fare, mah .
Ma fatemi capire una cosa , ma loro calcolano davvero che 21 milioni di
persone siano davanti alla tv
in prima serata ? mah
DrMorbius
--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
sono statistiche campionarie Morbo...
è la percentuale che conta, non il numero di quelli che guarda.

che siano 20M o 5M o 1000 persone, "statisticamente" la percentuale è
uguale.

poi c'è l'eccezione chiaro, ma generalmente le risultanze reali non si
discostano +di tanto (si può prendere da esempio gli exit poll o altre
rilevazioni, e non c'è mai uno scarto + ampio del 2-4%)
--
KUFON - Ki$$ UFO NETWORK
World Video & News about Unidentified Flying Objects
and other Mysteries
http://kufon.blogspot.com
DrMorbius
2009-07-02 12:54:26 UTC
Permalink
Post by Kufon
sono statistiche campionarie Morbo...
ma dai non lo avrei mai detto !!!

il problema è , quel campione rispetta per caso la realtà anche vagamente?
o alla fine sono cifre tirate a caso ?
Post by Kufon
è la percentuale che conta, non il numero di quelli che guarda.
beh insomma ...
Post by Kufon
che siano 20M o 5M o 1000 persone, "statisticamente" la percentuale è
uguale.
dipende dalla statisca che fai, ad esempio se la fai sui 100 parenti di
ruggeri , probabilmente
sarà un pochino falsata.
E la cifra tutto sommato conta , la mia impressione è che non sianio poi
così tanti a guardare la tv.
Tanto per... , di questo newsgroup quanti hanno guardato la tv ieri e quanti
hanno guardato ruggeri ?

io ad esempio la tv non la guardo praticamente mai .
Post by Kufon
poi c'è l'eccezione chiaro, ma generalmente le risultanze reali non si
discostano +di tanto (si può prendere da esempio gli exit poll o altre
rilevazioni, e non c'è mai uno scarto + ampio del 2-4%)
sarà , ma non mi convince, le statistiche TV hanno tutta un altra
affidabilità , e cmq ho visto anche exit poll sbarellare alla grande.

DrMorbius


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Kufon
2009-07-02 13:08:51 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by Kufon
sono statistiche campionarie Morbo...
ma dai non lo avrei mai detto !!!
il problema è , quel campione rispetta per caso la realtà anche vagamente?
o alla fine sono cifre tirate a caso ?
Post by Kufon
è la percentuale che conta, non il numero di quelli che guarda.
beh insomma ...
Post by Kufon
che siano 20M o 5M o 1000 persone, "statisticamente" la percentuale è
uguale.
dipende dalla statisca che fai, ad esempio se la fai sui 100 parenti di
ruggeri , probabilmente
sarà un pochino falsata.
E la cifra tutto sommato conta , la mia impressione è che non sianio poi
così tanti a guardare la tv.
Tanto per... , di questo newsgroup quanti hanno guardato la tv ieri e quanti
hanno guardato ruggeri ?
beh... in prima serata è diverso, a quell'ora (finito di mangiare), la
gente gira canale x vedere che fa sugli altri canali, e si sofferma su
quelli che li incuriosisce di +.

se fosse in seconda serata, ti darei ragione xchè solitamente uno
"sceglie" cosa vuole vedere
Post by DrMorbius
io ad esempio la tv non la guardo praticamente mai .
nemmeno io a parte bei film e probrammi che mi interessano.
Post by DrMorbius
Post by Kufon
poi c'è l'eccezione chiaro, ma generalmente le risultanze reali non si
discostano +di tanto (si può prendere da esempio gli exit poll o altre
rilevazioni, e non c'è mai uno scarto + ampio del 2-4%)
sarà , ma non mi convince, le statistiche TV hanno tutta un altra
affidabilità , e cmq ho visto anche exit poll sbarellare alla grande.
sbarellare tra il 2 e il 5% non è tanto per un piccolo campione...
Post by DrMorbius
DrMorbius
comunque queste sono tutte opinioni che e possono essere tirate x la
manica verso la propria parte...
--
KUFON - Ki$$ UFO NETWORK
World Video & News about Unidentified Flying Objects
and other Mysteries
http://kufon.blogspot.com
DrMorbius
2009-07-02 13:12:48 UTC
Permalink
Post by Kufon
beh... in prima serata è diverso, a quell'ora (finito di mangiare), la
gente gira canale x vedere che fa sugli altri canali, e si sofferma su
quelli che li incuriosisce di +.
ad esempio

http://www.tvblog.it/post/3449/vi-confesso-come-si-truccano-gli-ascolti-tv
Post by Kufon
comunque queste sono tutte opinioni che e possono essere tirate x la
manica verso la propria parte...
forse non sono solo opinioni...

DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Kufon
2009-07-02 13:27:17 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by Kufon
beh... in prima serata è diverso, a quell'ora (finito di mangiare), la
gente gira canale x vedere che fa sugli altri canali, e si sofferma su
quelli che li incuriosisce di +.
ad esempio
http://www.tvblog.it/post/3449/vi-confesso-come-si-truccano-gli-ascolti-tv
vabbè che qua simo in regime di monopolio.... comunque, se un'azienda
deve fare pubblicità su un dato canale pagando un TOT, se essa scopre
che cè il trucco, non ci penserà 2 volte a chiedere i danni.... (stiamo
parlando "solamente" di 1 azienda che ha il suo spot quindi bisogna
moltiplicare...)

certo bisogna controllare i controllori che devono essere controllati
da altri controllori.... ma comunque l'argomento è tanto vasto ed ha
inumerevoli risvolti che sinceramente non ho tempo ne voglia di
affrontarlo...
Post by DrMorbius
Post by Kufon
comunque queste sono tutte opinioni che e possono essere tirate x la
manica verso la propria parte...
forse non sono solo opinioni...
le mie sono opinioni, le tue convinzioni... e mi sa che son messo un
tantuno meglio io di te che non mi faccio(presumibilmente chiaramente)
condizionare da nulla...
Post by DrMorbius
DrMorbius
--
KUFON - Ki$$ UFO NETWORK
World Video & News about Unidentified Flying Objects
and other Mysteries
http://kufon.blogspot.com
DrMorbius
2009-07-02 13:40:23 UTC
Permalink
Post by Kufon
vabbè che qua simo in regime di monopolio.... comunque, se un'azienda
deve fare pubblicità su un dato canale pagando un TOT, se essa scopre
che cè il trucco, non ci penserà 2 volte a chiedere i danni.... (stiamo
parlando "solamente" di 1 azienda che ha il suo spot quindi bisogna
moltiplicare...)
a meno che non possa usare il trucco a suo vantaggio , cerchiamo di
comprenderci ,
se svelare il trucco porta a "scoprire" che i dati di ascolto sono in genere
un "pochino"
gonfiati... beh ecco che allora le aziende che pubblicizzano potrebbero come
dire.. quantomeno pagare di meno se non chiedere adirittura i danni .
Post by Kufon
certo bisogna controllare i controllori che devono essere controllati
da altri controllori.... ma comunque l'argomento è tanto vasto ed ha
inumerevoli risvolti che sinceramente non ho tempo ne voglia di
affrontarlo...
la mia sensazione è che qui i controllori siano semplicemente assenti. Tanto
che ci si può giostrare in "trucchetti" vari senza grossi rischi
sembrerebbe.
Post by Kufon
le mie sono opinioni, le tue convinzioni... e mi sa che son messo un
tantuno meglio io di te che non mi faccio(presumibilmente chiaramente)
condizionare da nulla...
ROTFL, certo che vivi un illusione bella grossa.

DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
DrMorbius
2009-07-02 14:00:10 UTC
Permalink
Post by Kufon
le mie sono opinioni, le tue convinzioni... e mi sa che son messo un
tantuno meglio io di te che non mi faccio(presumibilmente chiaramente)
condizionare da nulla...
"Un episodio clamoroso, finito sulle prime pagine de La Repubblica e La
Stampa fu quello del 15 luglio 2000, quando, secondo i dati Auditel, tra le
21,03 e le 21,18, più di tre milioni di persone avevano la TV sintonizzata
su RAI Uno. In quel momento, però, sui monitor c'era solo il segnale orario
per oltre un quarto d’ora. Infatti a quell'ora sui monitor di RAI Uno, dopo
l'interruzione per pioggia di un programma all'aperto condotto da Mara
Venier e Katia Ricciarelli, è andato in onda l’orologio del segnale orario
per oltre 15 minuti. Naturalmente Auditel ha smentito ciò.

Altro caso misterioso e ancora inspiegabile è quello verificatosi con
Telecapri, l’emittente campana più seguita secondo l’Auditel. Dal 16 al 18
dicembre 1998, il segnale dell’emittente fu interrotto da un provvedimento
della magistratura, che la mise sotto sequestro. I trasmettitori furono
sigillati. Sulle frequenze di Telecapri non c'era nulla, nemmeno il solito
monoscopio con i Faraglioni. Eppure i dati Auditel dicono che l'avevano
vista, in media, 50mila spettatori al giorno con picchi di 450mila nella
notte tra le 2 e le 6 tra il 17 e il 18 dicembre."

http://it.wikipedia.org/wiki/Auditel#Il_panel


DrMorbius



--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Kufon
2009-07-02 14:21:28 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by Kufon
le mie sono opinioni, le tue convinzioni... e mi sa che son messo un
tantuno meglio io di te che non mi faccio(presumibilmente chiaramente)
condizionare da nulla...
"Un episodio clamoroso, finito sulle prime pagine de La Repubblica e La
Stampa fu quello del 15 luglio 2000, quando, secondo i dati Auditel, tra le
21,03 e le 21,18, più di tre milioni di persone avevano la TV sintonizzata
su RAI Uno. In quel momento, però, sui monitor c'era solo il segnale orario
per oltre un quarto d’ora. Infatti a quell'ora sui monitor di RAI Uno, dopo
l'interruzione per pioggia di un programma all'aperto condotto da Mara
Venier e Katia Ricciarelli, è andato in onda l’orologio del segnale orario
per oltre 15 minuti. Naturalmente Auditel ha smentito ciò.
Altro caso misterioso e ancora inspiegabile è quello verificatosi con
Telecapri, l’emittente campana più seguita secondo l’Auditel. Dal 16 al 18
dicembre 1998, il segnale dell’emittente fu interrotto da un provvedimento
della magistratura, che la mise sotto sequestro. I trasmettitori furono
sigillati. Sulle frequenze di Telecapri non c'era nulla, nemmeno il solito
monoscopio con i Faraglioni. Eppure i dati Auditel dicono che l'avevano
vista, in media, 50mila spettatori al giorno con picchi di 450mila nella
notte tra le 2 e le 6 tra il 17 e il 18 dicembre."
http://it.wikipedia.org/wiki/Auditel#Il_panel
DrMorbius
si, ma sta storia che mandi avanti dell'auditel mi può fregar di
meno...
io vedo solo quello che mi piace, il problema riguarda casomai le
azende che fanno spot e chi le deve mandare in onda....

io ero partito dal fatto dell'interesse in un dato momento di una
trasmissione e di un argomento (che stuzzica la curiosità) e che han
mandato in onda ieri (in prioma serata) punto e basta...

io ho semplicemente mostrato la videata degli ascolti auditel... poi
per te erano 4 allocchi che l'han vista? vabbè... vivi nel tuo mondo,
son contento per te... chettedevodì... chiama il cicap e mandali
all'auditel... :D
--
KUFON - Ki$$ UFO NETWORK
World Video & News about Unidentified Flying Objects
and other Mysteries
http://kufon.blogspot.com
DrMorbius
2009-07-02 14:45:43 UTC
Permalink
si, ma sta storia che mandi avanti dell'auditel mi può fregar di
meno...
beh oddio , mi pare che alla fine di quello si parlasse , di dati dell
auditel che tu hai riportato
io vedo solo quello che mi piace, il problema riguarda casomai le
azende che fanno spot e chi le deve mandare in onda....
nel momento stesso in cui TU ( non io eh , ma TU) riporti i dati auditel il
problema riguarda anche te.
io ero partito dal fatto dell'interesse in un dato momento di una
trasmissione e di un argomento (che stuzzica la curiositÃ) e che han
mandato in onda ieri (in prioma serata) punto e basta...
e io ti rispondevo che la mia impressione ( confermata dai fatti si potrebbe
dire) è che quei dati e la realtà siano molti lontani tra di loro, a questo
livello credo che se tu avessi riportato i dati riguardanti la coltivazione
di colza OGM nel nepal avresti avuto una correlazione uguale se non
maggiore.
io ho semplicemente mostrato la videata degli ascolti auditel...
appunto , e io quella commentavo
poi
per te erano 4 allocchi che l'han vista? vabbÚ... vivi nel tuo mondo,
oh no , io non contestavo quanti l'hanno vista , io contestavo proprio
l'affidabilità dei dati auditel( che TU hai riportato).
Se tu mi avessi detto che chiedendo agli amici tuoi ti risultava che è stata
vista da tanti... beh non ci avrei messo nemmeno bocca.
Essendo una prima puntata con un personaggio ( Ruggeri) noto scommetto che
molti ci hanno dato quantomeno un occhiata , e se per quello non dubito che
a molti ( beh forse non così molti ) sia piaciuto.

La mia obiezione verteva sul metodo di indagine tuo , ovvero il riportare
una fonte ( auditel ) a mio avviso
ben poco obbiettiva.La mai critica ( se guardi inizialmente mi ero pure
moderato ) era appunto al mezzo, ovvero il dare per buone le statistiche
auditel . Quando nella realtà reale , a meno di non credere che telecapri
spenta faccia piu auditence di telecapri accesa... , beh ecco forse non
corrisponde alle statistiche auditel.. nemmeno un pò se non per sbaglio.

DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Kufon
2009-07-02 15:05:51 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
La mia obiezione verteva sul metodo di indagine tuo , ovvero il riportare
una fonte ( auditel ) a mio avviso
ben poco obbiettiva.La mai critica ( se guardi inizialmente mi ero pure
moderato ) era appunto al mezzo, ovvero il dare per buone le statistiche
auditel . Quando nella realtà reale , a meno di non credere che telecapri
spenta faccia piu auditence di telecapri accesa... , beh ecco forse non
corrisponde alle statistiche auditel.. nemmeno un pò se non per sbaglio.
DrMorbius
sei un tipo sfduciato verso il mondo vero?
vorresti tanto che esso sia come tu lo vorresti vero?

..sappi però che è un'impresa immane, e nessuno è riuscito a cambiarlo
e a renderlo a propria immagine e somiglianza...

però, so che ci vuoi provare e io non posso far altro che farti i
migliori auguri... personalmente ho pretese minori, adesso mi basta
capire il mondo intorno a me e "se" il fato mi porrà in posizione
decisionale lo farò a mia immagine e somiglianza....

ma "solo" se avrò il potere di decidere per gli altri... altrimenti mi
dovrò limitare (piacevolmente) a comprendere tutto ciò che mi circonda
"in tutti i suoi aspetti" controversi o no che essi siano...
--
KUFON - Ki$$ UFO NETWORK
World Video & News about Unidentified Flying Objects
and other Mysteries
http://kufon.blogspot.com
DrMorbius
2009-07-02 15:26:53 UTC
Permalink
Post by Kufon
sei un tipo sfduciato verso il mondo vero?
non più di tanto , al mondo ci sono tante cose meravigliose e
meravigliosamente belle, ovviamente c'è anche tanta merda , sono realista ,
ma non necessariamente pessimista o sfiduciato.
Post by Kufon
vorresti tanto che esso sia come tu lo vorresti vero?
beh si , ma questo è un discorso prettamente egoista, certo mi piacerebbe
essere il supersovrano dell universo con un mega harem di 10.000 femmine ,
ma vabbè , ci si accontenta .
In realtà sono troppo pigro , troppo buono e troppo pavido per volere il
potere.
Post by Kufon
..sappi però che è un'impresa immane, e nessuno è riuscito a cambiarlo
e a renderlo a propria immagine e somiglianza...
e per fortuna direi , tendenzialmente sono un anarchico disilluso , cioè
sarei anarchico se non mi rendessi conto che è un utopia.
Post by Kufon
però, so che ci vuoi provare e io non posso far altro che farti i
migliori auguri... personalmente ho pretese minori, adesso mi basta
capire il mondo intorno a me e "se" il fato mi porrà in posizione
decisionale lo farò a mia immagine e somiglianza....
capire il mondo intorno a te , significa capire gli altri( e capire te
stesso) e capire i molti meccanismi che lo regolano , come in molto piccolo,
l'auditel.
No Kufon a te non interessa capire il mondo , a te interessa la tua visione
del mondo escludento tutto il resto, e per farlo sei disposto a
"compromessi" che visti dall' esterno sono grotteschi .
Sei al centro di un mostruoso effetto di dissonanza cognitiva e ovviamente
non te ne rendi conto.
(Anche perchè probabilmente non hai idea di cosa sia una dissonanza
cognitiva...)
Ovviamente non sto sostenedo che io invece sia perfetto, o no, io sò bene di
essere condizionato da mille fattori , di avere mille problemi , e sò anche
di non conoscerli se non in minima parte.
Ma almeno spreco del tempo a cercare di capire cosa e chi mi condiziona / mi
ha condizionato , che idiosincrasie mi affliggono, che dissonanze cognitive
mi bloccano ecc ecc , questo perchè credo di poter migliorare , credo che
una miglio comprensione di me stesso ( prima) e dell universo ( poi) mi
possa rendere più "libero" .
Post by Kufon
ma "solo" se avrò il potere di decidere per gli altri... altrimenti mi
dovrò limitare (piacevolmente) a comprendere tutto ciò che mi circonda
"in tutti i suoi aspetti" controversi o no che essi siano...
io di tutto cuore spero che tu non abbia mai potere decisionale su nessuno,
nemmeno su un povero bimbo
per quanto mi riguarda , il potere decisionale non lo voglio proprio ( a
meno del megaharem di qui sopra che..)

La gente deve essere libera di fare quello che preferisce , ovviamente mi
sento libero di avvertirla quando IMO sbaglia e di considerarla stupida , ma
di certo non voglio obbligare nessuno a pensarla come me.

DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Kufon
2009-07-02 15:59:23 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by Kufon
sei un tipo sfduciato verso il mondo vero?
non più di tanto , al mondo ci sono tante cose meravigliose e
meravigliosamente belle, ovviamente c'è anche tanta merda , sono realista ,
ma non necessariamente pessimista o sfiduciato.
Post by Kufon
vorresti tanto che esso sia come tu lo vorresti vero?
beh si , ma questo è un discorso prettamente egoista, certo mi piacerebbe
essere il supersovrano dell universo con un mega harem di 10.000 femmine ,
ma vabbè , ci si accontenta .
i desideri di per se non sono mai egoistici, basta che non nuoci + di
tanto agli altri... mah
Post by DrMorbius
In realtà sono troppo pigro , troppo buono e troppo pavido per volere il
potere.
mah... il potere non si ottiene, ma ti "capita" di avere il potere e
quando ce l'hai, pigro o no che tu sia, le decisioni le devi
prendere....
Post by DrMorbius
Post by Kufon
..sappi però che è un'impresa immane, e nessuno è riuscito a cambiarlo
e a renderlo a propria immagine e somiglianza...
e per fortuna direi , tendenzialmente sono un anarchico disilluso , cioè
sarei anarchico se non mi rendessi conto che è un utopia.
Post by Kufon
però, so che ci vuoi provare e io non posso far altro che farti i
migliori auguri... personalmente ho pretese minori, adesso mi basta
capire il mondo intorno a me e "se" il fato mi porrà in posizione
decisionale lo farò a mia immagine e somiglianza....
capire il mondo intorno a te , significa capire gli altri( e capire te
stesso) e capire i molti meccanismi che lo regolano , come in molto piccolo,
l'auditel.
beh... la perfezione è buona cosa, ma in mancanza di quest'ultima (per
svariti motivi) bisogna adattarsi a capirne le tendenze con il proprio
modo di percepire ciò che ti sta attorno... ed un'auditel malridotto,
non è altro che un mezo in +... solmente un mezzo in + dato che la
realtà è quella percepita da ogni individuo ... personalmente...
Post by DrMorbius
No Kufon a te non interessa capire il mondo , a te interessa la tua visione
del mondo escludento tutto il resto, e per farlo sei disposto a
"compromessi" che visti dall' esterno sono grotteschi .
beh io sono io e il mondo lo vedo come lo vedo io.. penso sia uguale
per te, amenochè ti ti senta come un terzo occhio al di sopra delle
parti (molteplici)
Post by DrMorbius
Sei al centro di un mostruoso effetto di dissonanza cognitiva e ovviamente
non te ne rendi conto.
no, non me ne rendo conto infatti...
Post by DrMorbius
Ovviamente non sto sostenedo che io invece sia perfetto, o no, io sò bene di
essere condizionato da mille fattori , di avere mille problemi , e sò anche
di non conoscerli se non in minima parte.
come tutti del resto...
Post by DrMorbius
Ma almeno spreco del tempo a cercare di capire cosa e chi mi condiziona / mi
ha condizionato , che idiosincrasie mi affliggono, che dissonanze cognitive
mi bloccano ecc ecc , questo perchè credo di poter migliorare , credo che
una miglio comprensione di me stesso ( prima) e dell universo ( poi) mi
possa rendere più "libero" .
la percezione di libertà è un fatto personale, comunque dentro sta
frase c'è qualcosa di strano...

psicologicamente uno si può sentire + libero a prescindere dalle
proprie conoscenze (la libertà è soggettiva a seconda di molteplici
fattori).

se poi andiamo sullo scientifico, chiaramente se io voglio comprendere
l'universo e ciò che lo regola, beh qua le cose si intrecciano perchè
se crediamo che la mente non sia altro che una derivazione
dall'evoluzione umana, allora io, fisico o biologo o altro, attraverso
le mie conoscenze vado a toccare i nervi dell'esistenza e di cosa essa
sia...

la mia libertà scientifica annulla la libertò psisologica perchè
quest'ultima non è altro che un prodotto della prima....

comunque penso che ti sei espresso spontaneamente, e quindi ciò che ho
detto è solo un plus...
Post by DrMorbius
Post by Kufon
ma "solo" se avrò il potere di decidere per gli altri... altrimenti mi
dovrò limitare (piacevolmente) a comprendere tutto ciò che mi circonda
"in tutti i suoi aspetti" controversi o no che essi siano...
io di tutto cuore spero che tu non abbia mai potere decisionale su nessuno,
nemmeno su un povero bimbo
...addirittura povero bimbo.... tsè... :)
Post by DrMorbius
per quanto mi riguarda , il potere decisionale non lo voglio proprio ( a
meno del megaharem di qui sopra che..)
non dipende da te, ma solo se ti ci ritrovi.... e durante na gornata
qualunque di decisioni se ne prendeono sia che riguardino toi o
altri... direttamente o indirettamente...
Post by DrMorbius
La gente deve essere libera di fare quello che preferisce , ovviamente mi
sento libero di avvertirla quando IMO sbaglia e di considerarla stupida , ma
di certo non voglio obbligare nessuno a pensarla come me.
beh... se vai in un posto malfamato e dici che è stupido ad uno, come
minimo ti prendi una coltellata... quindi dipende in quale realtà ti
trovi e se riesci a venirne fuori con il tuo modo di fare....
--
KUFON - Ki$$ UFO NETWORK
World Video & News about Unidentified Flying Objects
and other Mysteries
http://kufon.blogspot.com
DrMorbius
2009-07-02 16:41:21 UTC
Permalink
Post by Kufon
Post by DrMorbius
beh si , ma questo è un discorso prettamente egoista, certo mi piacerebbe
essere il supersovrano dell universo con un mega harem di 10.000 femmine ,
ma vabbè , ci si accontenta .
i desideri di per se non sono mai egoistici, basta che non nuoci + di
tanto agli altri... mah
e cosa centra? certo , quando desidero " pace per gli uomini " non sono
egoista, ma quando
desidero che il mondo sia a mia immagine e somiglianza si può parlare
candidamente di egocentrismio , egotismo ed egoismo
Post by Kufon
Post by DrMorbius
In realtà sono troppo pigro , troppo buono e troppo pavido per volere il
potere.
mah... il potere non si ottiene, ma ti "capita" di avere il potere e
quando ce l'hai, pigro o no che tu sia, le decisioni le devi
prendere....
hmm può valere per il potere ereditario , ma imperatori, presidenti ,
conquistatori , dittatori.. beh il potere lo hanno voluto eccome se lo hanno
voluto... poi anche nel caso del potere ereditario esiste la possibilità di
abdicare.
Post by Kufon
beh... la perfezione è buona cosa, ma in mancanza di quest'ultima (per
svariti motivi) bisogna adattarsi a capirne le tendenze con il proprio
modo di percepire ciò che ti sta attorno... ed un'auditel malridotto,
non è altro che un mezo in +... solmente un mezzo in + dato che la
realtà è quella percepita da ogni individuo ... personalmente...
come al solito confondi realtà oggettiva con realtà percepita o realtà
soggettiva.
è imbarazzante.
Post by Kufon
Post by DrMorbius
No Kufon a te non interessa capire il mondo , a te interessa la tua visione
del mondo escludento tutto il resto, e per farlo sei disposto a
"compromessi" che visti dall' esterno sono grotteschi .
beh io sono io e il mondo lo vedo come lo vedo io.. penso sia uguale
per te, amenochè ti ti senta come un terzo occhio al di sopra delle
parti (molteplici)
no no no e no , c'è una differenza molto ma molto grossa , la mia ricerca è
tesa a capire il più possibile la realtà oggettiva che ovviamente passa aimè
della mia percezione , per cui il mio tentativo è quello di far si che la
mia realtà soggettiva si avvicini il più possibile alla realtà oggettiva e
questo sia che io ci riesca sia che fallisca.
Tu invece fai il contrario, distorci la realtà oggettiva per poter credere
nel tuo mondo illusorio soggettivo.
Post by Kufon
Post by DrMorbius
Sei al centro di un mostruoso effetto di dissonanza cognitiva e ovviamente
non te ne rendi conto.
no, non me ne rendo conto infatti...
epperò se ne rendono conto tutti quelli che ti leggono penso .
Post by Kufon
Post by DrMorbius
Ovviamente non sto sostenedo che io invece sia perfetto, o no, io sò bene di
essere condizionato da mille fattori , di avere mille problemi , e sò anche
di non conoscerli se non in minima parte.
come tutti del resto...
veramente tu hai affermato di non essere condizionato :) ( più volte ti è
capitato di dirlo ), tra l'altro affermazione che mi ha sempre spaccato dal
ridere.
Post by Kufon
la percezione di libertà è un fatto personale, comunque dentro sta
frase c'è qualcosa di strano...
in effetti c'è , infatti ho usato la parola "credere" nel suo effettivo
significato.
Se vuoi è un azzardo che faccio su me stesso.
Post by Kufon
psicologicamente uno si può sentire + libero a prescindere dalle
proprie conoscenze (la libertà è soggettiva a seconda di molteplici
fattori).
sentirsi ed essere non è però la stessa cosa.
certo tu puoi credere di essere libero anche se sei schiavo e beartene(1) ,
oppure partire dal presupposto che puoi sempre migliorare il tuo stato di
libertà e lavorare su quello. (2) (3)
Post by Kufon
la mia libertà scientifica annulla la libertò psisologica perchè
quest'ultima non è altro che un prodotto della prima....
e che vorrebbe dire sta fregnaccia ? quasta frase è insensata.
che vorrebe dire che la libertà psicologicaè un prodotto della libertà
scentifica ?
e che vorrebbe dire che per questo motivo la liberta scentifica annullerebbe
quella psicologica ?
Io direi che semmai è proprio il contrario , per il tuo stesso ragionamento
se la liberta psicologica è un prodotto della libertà scientifica senza
questa non potresti avere appuntola seconda.
spesso dimostri di avere poche idee ma confuse, ma oggi stai esagerando.
Post by Kufon
comunque penso che ti sei espresso spontaneamente, e quindi ciò che ho
detto è solo un plus...
semmai un pus...
Post by Kufon
Post by DrMorbius
io di tutto cuore spero che tu non abbia mai potere decisionale su nessuno,
nemmeno su un povero bimbo
...addirittura povero bimbo.... tsè... :)
beh ok ci sono destini peggiori , ad esempio essere figlio di AB o di Arbel
Post by Kufon
non dipende da te, ma solo se ti ci ritrovi....
mica vero, le situazioni te le crei ( anche se un tot di caso ci stà ovvio)
Post by Kufon
e durante na gornata
qualunque di decisioni se ne prendeono sia che riguardino toi o
altri... direttamente o indirettamente...
appunto , quante volte avrei potuto migliorare la mia posizione
sociale/economica a discapito
delle mie convinzioni o della mia etica ?
Post by Kufon
beh... se vai in un posto malfamato e dici che è stupido ad uno, come
minimo ti prendi una coltellata... quindi dipende in quale realtà ti
trovi e se riesci a venirne fuori con il tuo modo di fare....
questa è questione di prudenza , è evidente che l'eserczio della propria
libertà è in questo caso vincolato .
Se rischio la coltellata è evidente che non sono libero di agire come meglio
credo, o meglio
esercitare la mia libertà in quel caso ha un preciso prezzo.

Per fortuna qui le coltellate non le rischio , spero.


1) il che non porta necessariamente ad una vita peggiore
2) il che non porta necessariamente ad una vita migliore
3) il tutto è inteso a livello psicologico ovviamente

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Kufon
2009-07-02 17:13:13 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by Kufon
Post by DrMorbius
beh si , ma questo è un discorso prettamente egoista, certo mi piacerebbe
essere il supersovrano dell universo con un mega harem di 10.000 femmine ,
ma vabbè , ci si accontenta .
i desideri di per se non sono mai egoistici, basta che non nuoci + di
tanto agli altri... mah
e cosa centra? certo , quando desidero " pace per gli uomini " non sono
egoista, ma quando
desidero che il mondo sia a mia immagine e somiglianza si può parlare
candidamente di egocentrismio , egotismo ed egoismo
beh, se sei buono ed abbastanza onesto come dici di essere, non ti devi
preoccupare del tuo egoismo... gli altri "capiranno" che lo fai per
loro (anche per la loro libertà 'percepita') e se si fideranno
delegheranno a te il comando.... e ti perdoneranno anche qualche
errore...

il punto non è il tuo ego, ma come gli altri percepiscono la tua
personalità....

percepiscono, non, "vedono"...
Post by DrMorbius
Post by Kufon
Post by DrMorbius
In realtà sono troppo pigro , troppo buono e troppo pavido per volere il
potere.
mah... il potere non si ottiene, ma ti "capita" di avere il potere e
quando ce l'hai, pigro o no che tu sia, le decisioni le devi
prendere....
hmm può valere per il potere ereditario , ma imperatori, presidenti ,
conquistatori , dittatori.. beh il potere lo hanno voluto eccome se lo hanno
voluto... poi anche nel caso del potere ereditario esiste la possibilità di
abdicare.
no.. si son trovati in quella situazione (pre-dittatoriale o
pre-comando) , poi hanno agito secondo loro coscienza visto che
potevano scegliere se e come agire...

ma questo vale per tutti in ogni ambito...
Post by DrMorbius
Post by Kufon
beh... la perfezione è buona cosa, ma in mancanza di quest'ultima (per
svariti motivi) bisogna adattarsi a capirne le tendenze con il proprio
modo di percepire ciò che ti sta attorno... ed un'auditel malridotto,
non è altro che un mezo in +... solmente un mezzo in + dato che la
realtà è quella percepita da ogni individuo ... personalmente...
come al solito confondi realtà oggettiva con realtà percepita o realtà
soggettiva.
è imbarazzante.
ma c'è qualche differenza tra la realtà soggettiva e quella oggettiva?

io la vedo diversamente da te e vuol dire che so' stupido perchè la tua
esperienza personale (nella tua esistenza) l'hai percepita oggettiva?

...sto perdendo la pazienza morbi.... oggi sei + rintronato del
solito...
Post by DrMorbius
Post by Kufon
Post by DrMorbius
No Kufon a te non interessa capire il mondo , a te interessa la tua visione
del mondo escludento tutto il resto, e per farlo sei disposto a
"compromessi" che visti dall' esterno sono grotteschi .
beh io sono io e il mondo lo vedo come lo vedo io.. penso sia uguale
per te, amenochè ti ti senta come un terzo occhio al di sopra delle
parti (molteplici)
Tu invece fai il contrario, distorci la realtà oggettiva per poter credere
nel tuo mondo illusorio soggettivo.
tu sei matto...
Post by DrMorbius
Post by Kufon
Post by DrMorbius
Sei al centro di un mostruoso effetto di dissonanza cognitiva e ovviamente
non te ne rendi conto.
no, non me ne rendo conto infatti...
epperò se ne rendono conto tutti quelli che ti leggono penso .
ecche m'importa degli altri a me, tanto so di essere nel giusto...
Post by DrMorbius
Post by Kufon
Post by DrMorbius
Ovviamente non sto sostenedo che io invece sia perfetto, o no, io sò bene
di essere condizionato da mille fattori , di avere mille problemi , e sò
anche di non conoscerli se non in minima parte.
come tutti del resto...
veramente tu hai affermato di non essere condizionato :) ( più volte ti è
capitato di dirlo ), tra l'altro affermazione che mi ha sempre spaccato dal
ridere.
ho detto tutti, non io...
tu fai parte del parco buoi...

:D
Post by DrMorbius
Post by Kufon
psicologicamente uno si può sentire + libero a prescindere dalle
proprie conoscenze (la libertà è soggettiva a seconda di molteplici
fattori).
sentirsi ed essere non è però la stessa cosa.
certo tu puoi credere di essere libero anche se sei schiavo e beartene(1) ,
oppure partire dal presupposto che puoi sempre migliorare il tuo stato di
libertà e lavorare su quello. (2) (3)
ti stai perdendo in sottigliezze...
Post by DrMorbius
Post by Kufon
la mia libertà scientifica annulla la libertò psisologica perchè
quest'ultima non è altro che un prodotto della prima....
e che vorrebbe dire sta fregnaccia ? quasta frase è insensata.
che vorrebe dire che la libertà psicologicaè un prodotto della libertà
scentifica ?
e che vorrebbe dire che per questo motivo la liberta scentifica annullerebbe
quella psicologica ?
Io direi che semmai è proprio il contrario , per il tuo stesso ragionamento
se la liberta psicologica è un prodotto della libertà scientifica senza
questa non potresti avere appuntola seconda.
spesso dimostri di avere poche idee ma confuse, ma oggi stai esagerando.
no, per proprietà transitiva (scientifica), so che se il cervello è
dentro la testa e un essere umano e frutto di un processo evolutivo
allora la mente e la sua psicologia non hanno quella importanza che
presumibilmente dovrebbero avere.... (o forse esplorare a 360° per
comprenderne tutti gli aspetti)

siccome ad un certo punto "è stato deciso" che era "accussì", in barba
ad altre ipotesi (che chiaramente pongono in risalto
l'extrasensorialità come ipotesi principe), allora assistiamo oggi ad
un paradosso (scientifico) che il cervello è un organo(cmplesso + di
altri) ma senza valore ossia che fa parte di un processo evolutivo
umano che parte da un nonsocosa e un nonsoquando...

è questione di priorità.... e di delegare compiti a queste priorità...
--
KUFON - Ki$$ UFO NETWORK
World Video & News about Unidentified Flying Objects
and other Mysteries
http://kufon.blogspot.com
DrMorbius
2009-07-03 08:43:22 UTC
Permalink
Post by Kufon
beh, se sei buono ed abbastanza onesto come dici di essere, non ti devi
preoccupare del tuo egoismo... gli altri "capiranno" che lo fai per
loro (anche per la loro libertà 'percepita') e se si fideranno
delegheranno a te il comando.... e ti perdoneranno anche qualche
errore...
non è questo il punto, sono io che mi rendo conto di non essere adatto al
compito ,
sò che non sarei capace di prendere decisioni razionalmente "vantaggiose" ma
da me non accettabili eticamente.
sò che non ho la volontà ne la voglia di sopportare il peso del comando, ecc
ecc .
Post by Kufon
il punto non è il tuo ego, ma come gli altri percepiscono la tua
personalità....
percepiscono, non, "vedono"...
il problema non sono mai stati gli altri , il problema sono io
Post by Kufon
Post by DrMorbius
hmm può valere per il potere ereditario , ma imperatori, presidenti ,
conquistatori , dittatori.. beh il potere lo hanno voluto eccome se lo hanno
voluto... poi anche nel caso del potere ereditario esiste la possibilità di
abdicare.
no.. si son trovati in quella situazione (pre-dittatoriale o
pre-comando) , poi hanno agito secondo loro coscienza visto che
potevano scegliere se e come agire...
si appunto , hanno agito in un determinato modo , un modo che comprende
manovre politiche , omicidi , sgozzamenti , corruzione , compromessi , tutte
azioni più che attive , per cercare il comando. e poi per mantenerlo.
Post by Kufon
Post by DrMorbius
come al solito confondi realtà oggettiva con realtà percepita o realtà
soggettiva.
è imbarazzante.
ma c'è qualche differenza tra la realtà soggettiva e quella oggettiva?
decisamente si
Post by Kufon
io la vedo diversamente da te e vuol dire che so' stupido perchè la tua
esperienza personale (nella tua esistenza) l'hai percepita oggettiva?
sei "stupido" semmai quando ti attacchi ad una realtà soggettiva che
chiaramente non coincide minimamente con la realtà oggettiva.
Ad esempio se tu credessi che i mattoni sbattuti in testa fanno bene ,
saresti "stupido" , perchè "oggettivamente" fanno male .
Post by Kufon
...sto perdendo la pazienza morbi.... oggi sei + rintronato del
solito...
ha parlato il candidato ideale ad un Darwin Awards ...
Post by Kufon
Post by DrMorbius
Tu invece fai il contrario, distorci la realtà oggettiva per poter credere
nel tuo mondo illusorio soggettivo.
tu sei matto...
ovviamente puoi "crederlo " , anzi direi che "devi" crederlo , non penso tu
possa fare altrimenti.
Post by Kufon
Post by DrMorbius
epperò se ne rendono conto tutti quelli che ti leggono penso .
ecche m'importa degli altri a me, tanto so di essere nel giusto...
evidentemente sono tutti contromano. stronzi che sono! ( evviva
l'egocentrismo )
Post by Kufon
Post by DrMorbius
Post by Kufon
Post by DrMorbius
Ovviamente non sto sostenedo che io invece sia perfetto, o no, io sò bene
di essere condizionato da mille fattori , di avere mille problemi , e sò
anche di non conoscerli se non in minima parte.
come tutti del resto...
veramente tu hai affermato di non essere condizionato :) ( più volte ti è
capitato di dirlo ), tra l'altro affermazione che mi ha sempre spaccato dal
ridere.
ho detto tutti, non io...
no no hai proprio detto "io " e più volte.
Post by Kufon
tu fai parte del parco buoi...
vero, ma io me ne rendo conto
Post by Kufon
Post by DrMorbius
sentirsi ed essere non è però la stessa cosa.
certo tu puoi credere di essere libero anche se sei schiavo e beartene(1) ,
oppure partire dal presupposto che puoi sempre migliorare il tuo stato di
libertà e lavorare su quello. (2) (3)
ti stai perdendo in sottigliezze...
alla faccia delle sottigliezze !
Post by Kufon
Post by DrMorbius
Post by Kufon
la mia libertà scientifica annulla la libertò psisologica perchè
quest'ultima non è altro che un prodotto della prima....
e che vorrebbe dire sta fregnaccia ? quasta frase è insensata.
che vorrebe dire che la libertà psicologicaè un prodotto della libertà
scentifica ?
e che vorrebbe dire che per questo motivo la liberta scentifica annullerebbe
quella psicologica ?
Io direi che semmai è proprio il contrario , per il tuo stesso ragionamento
se la liberta psicologica è un prodotto della libertà scientifica senza
questa non potresti avere appuntola seconda.
spesso dimostri di avere poche idee ma confuse, ma oggi stai esagerando.
no, per proprietà transitiva (scientifica), so che se il cervello è
dentro la testa e un essere umano e frutto di un processo evolutivo
allora la mente e la sua psicologia non hanno quella importanza che
presumibilmente dovrebbero avere.... (o forse esplorare a 360° per
comprenderne tutti gli aspetti)
e perchè mai ? perchè l'esserti evoluto dovrebbe limitarti rispotto all
essere creato da un dio folle ?
Post by Kufon
siccome ad un certo punto "è stato deciso" che era "accussì", in barba
ad altre ipotesi (che chiaramente pongono in risalto
l'extrasensorialità come ipotesi principe), allora assistiamo oggi ad
un paradosso (scientifico) che il cervello è un organo(cmplesso + di
altri) ma senza valore ossia che fa parte di un processo evolutivo
umano che parte da un nonsocosa e un nonsoquando...
e perchè questo dovrebbe renderlo senza valore ? e poi scusa ?
tu scegli l' ipotesi in base a quanto ti piace?
L'evoluzione non ti và perchè ti sminuisce ?
Post by Kufon
è questione di priorità.... e di delegare compiti a queste priorità...
è questione di illudersi infantilmente , e in questo sei davvero un fuori
serie

DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Kufon
2009-07-03 10:48:32 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by Kufon
beh, se sei buono ed abbastanza onesto come dici di essere, non ti devi
preoccupare del tuo egoismo... gli altri "capiranno" che lo fai per
loro (anche per la loro libertà 'percepita') e se si fideranno
delegheranno a te il comando.... e ti perdoneranno anche qualche
errore...
non è questo il punto, sono io che mi rendo conto di non essere adatto al
compito ,
sò che non sarei capace di prendere decisioni razionalmente "vantaggiose" ma
da me non accettabili eticamente.
sò che non ho la volontà ne la voglia di sopportare il peso del comando, ecc
ecc .
ma fare il comandante normanlente è + una presa di coscenza progressiva
che avere il controllo "all'improvviso di tutto e tutti.

Ovviamente ci sono comandanti che "nascono" comandanti e comandanti che
imparano a comandare....

molte volte son meglio i primi perchè hanno un qualcosa che li fa
essere al posto giusto sempre nel momento giusto (è un qualcosa che uno
scienziato definirebbe (forse) qualità genetica e una persona normale
un dono di natura) però hanno il difetti di essere (il + delle volte)
vittime del proprio ego...

i secoondi generalmente sono meno vistosi, non perchè meno capaci, ma
perchè l'accesso al potere e al controllo è avvenuto progressivamente e
quindi dopo anni queste persone sono percepite potenti ma non si sa
come lo esse lo siano divenute... (il difetto di queste è che non si
smuovano + dal loro posto perchè hanno intessuto col tempo una
ragnatela di fedelissimi che proteggono il loro capo o il sistema (la
casta) che li pone al riparo da cedimenti vistosi...
Post by DrMorbius
Post by Kufon
il punto non è il tuo ego, ma come gli altri percepiscono la tua
personalità....
percepiscono, non, "vedono"...
il problema non sono mai stati gli altri , il problema sono io
è (IMHO)un rilflesso speculare verso il mondo di come è il tuo parere
personale sul "comandare"

io son pigro o non ho le capacità, ma so decidere per conto mio le cose
che mi si presentano davanti---> però non riconosco che un'altro possa
avere la capacità di comandare perchè son pigro e non conosco le
problematiche appunto del "comandare"

(ripeto IMHO)
Post by DrMorbius
Post by Kufon
no.. si son trovati in quella situazione (pre-dittatoriale o
pre-comando) , poi hanno agito secondo loro coscienza visto che
potevano scegliere se e come agire...
si appunto , hanno agito in un determinato modo , un modo che comprende
manovre politiche , omicidi , sgozzamenti , corruzione , compromessi , tutte
azioni più che attive , per cercare il comando. e poi per mantenerlo.
Post by Kufon
ma c'è qualche differenza tra la realtà soggettiva e quella oggettiva?
decisamente si
Post by Kufon
io la vedo diversamente da te e vuol dire che so' stupido perchè la tua
esperienza personale (nella tua esistenza) l'hai percepita oggettiva?
sei "stupido" semmai quando ti attacchi ad una realtà soggettiva che
chiaramente non coincide minimamente con la realtà oggettiva.
Ad esempio se tu credessi che i mattoni sbattuti in testa fanno bene ,
saresti "stupido" , perchè "oggettivamente" fanno male .
il mio discorso non era terra terra come lo stai dipingedo tu... se
leggi bene aveva un senso un pochettino diverso...

ma comunque dai.. ti lascio un punto a favore...

..x solidarietà :)
Post by DrMorbius
Post by Kufon
tu sei matto...
ovviamente puoi "crederlo " , anzi direi che "devi" crederlo , non penso tu
possa fare altrimenti.
no no... ne son sicuro al 100%
so' sensitivo purosangue io :)
Post by DrMorbius
Post by Kufon
ecche m'importa degli altri a me, tanto so di essere nel giusto...
evidentemente sono tutti contromano. stronzi che sono! ( evviva
l'egocentrismo )
beh... non si fa nessuno sforzo a salire in carrozza con la massa,
solo che se ti abitui tanto, poi, se avviene qualche fatto al di fuori
della tua comprensione, si va nel panico... e il panico è na brutta
bestia....
Post by DrMorbius
Post by Kufon
ho detto tutti, non io...
no no hai proprio detto "io " e più volte.
m'hai sgamato... altro punto a tuo favore...
Post by DrMorbius
Post by Kufon
tu fai parte del parco buoi...
vero, ma io me ne rendo conto
nessuno è perfetto...
Post by DrMorbius
Post by Kufon
no, per proprietà transitiva (scientifica), so che se il cervello è
dentro la testa e un essere umano e frutto di un processo evolutivo
allora la mente e la sua psicologia non hanno quella importanza che
presumibilmente dovrebbero avere.... (o forse esplorare a 360° per
comprenderne tutti gli aspetti)
e perchè mai ? perchè l'esserti evoluto dovrebbe limitarti rispotto all
essere creato da un dio folle ?
non ho parlato di creazionismo o altro. ho fatto solo una
considerazione che poneva in risalto un altro punto. se leggi meglio
forse capirai...
Post by DrMorbius
Post by Kufon
siccome ad un certo punto "è stato deciso" che era "accussì", in barba
ad altre ipotesi (che chiaramente pongono in risalto
l'extrasensorialità come ipotesi principe), allora assistiamo oggi ad
un paradosso (scientifico) che il cervello è un organo(cmplesso + di
altri) ma senza valore ossia che fa parte di un processo evolutivo
umano che parte da un nonsocosa e un nonsoquando...
e perchè questo dovrebbe renderlo senza valore ? e poi scusa ?
tu scegli l' ipotesi in base a quanto ti piace?
L'evoluzione non ti và perchè ti sminuisce ?
ammetto che forse non mi son spiegato bene, ma il punto non è
l'evoluzione, ma il fatto che si è scelto un dato modo di procedere che
ha tagliato i ponti (all'origine) con tutte le altre... è come cambiare
il motto da: "tutte le strade portano a Roma" in "UNA strada porta a
Roma" sai che se èpercorri altre strade forse comprendi altre cose e
altri paesaggi che riescono a stuzzicare il tuo interesse verso
altro...
Post by DrMorbius
Post by Kufon
è questione di priorità.... e di delegare compiti a queste priorità...
è questione di illudersi infantilmente , e in questo sei davvero un fuori
serie
...me piace provocare per vedere la reazione degli altri....
--
KUFON - Ki$$ UFO NETWORK
World Video & News about Unidentified Flying Objects
and other Mysteries
http://kufon.blogspot.com
DrMorbius
2009-07-03 12:10:51 UTC
Permalink
Post by Kufon
Post by DrMorbius
non è questo il punto, sono io che mi rendo conto di non essere adatto al
compito ,
sò che non sarei capace di prendere decisioni razionalmente
"vantaggiose"
Post by Kufon
Post by DrMorbius
ma
da me non accettabili eticamente.
sò che non ho la volontà ne la voglia di sopportare il peso del comando, ecc
ecc .
ma fare il comandante normanlente è + una presa di coscenza progressiva
che avere il controllo "all'improvviso di tutto e tutti.
il problema è "diventare" il comandate e "rimanere" il comandante
Post by Kufon
Post by DrMorbius
il problema non sono mai stati gli altri , il problema sono io
è (IMHO)un rilflesso speculare verso il mondo di come è il tuo parere
personale sul "comandare"
io son pigro o non ho le capacità, ma so decidere per conto mio le cose
che mi si presentano davanti---> però non riconosco che un'altro possa
avere la capacità di comandare perchè son pigro e non conosco le
problematiche appunto del "comandare"
non hai capito un cazzo come al solito eh ?
vabbè soprassediamo.
Post by Kufon
Post by DrMorbius
Post by Kufon
ma c'è qualche differenza tra la realtà soggettiva e quella oggettiva?
decisamente si
Post by Kufon
io la vedo diversamente da te e vuol dire che so' stupido perchè la tua
esperienza personale (nella tua esistenza) l'hai percepita oggettiva?
sei "stupido" semmai quando ti attacchi ad una realtà soggettiva che
chiaramente non coincide minimamente con la realtà oggettiva.
Ad esempio se tu credessi che i mattoni sbattuti in testa fanno bene ,
saresti "stupido" , perchè "oggettivamente" fanno male .
il mio discorso non era terra terra come lo stai dipingedo tu... se
leggi bene aveva un senso un pochettino diverso...
non ha importanza quanto lo vuoi elevare , il problema è fondamentalmente lo
stesso.
esiste una realta oggettiva ( qualunque essa o qualunque cosa essa sia) che
tutti noi ci sforziamo di descrivere in maniera convincete tramite la nostra
percezione.
Beh quasi tutti ad esempio tu ti attacchi alla tua visione cercando di
ignorare il fatto che non ci siano punti
in comune con la realtà oggettiva , il prossimo passo è quello di credersi
napoleone o capaci di volare.
Post by Kufon
ma comunque dai.. ti lascio un punto a favore...
mi lasci ? suvvia non farmi crepare dal ridere
Post by Kufon
..x solidarietà :)
pensavo per tua incompetenza
Post by Kufon
Post by DrMorbius
Post by Kufon
tu sei matto...
ovviamente puoi "crederlo " , anzi direi che "devi" crederlo , non penso tu
possa fare altrimenti.
no no... ne son sicuro al 100%
so' sensitivo purosangue io :)
ovviamente ovviamente , e come sta Joséphine ?
Post by Kufon
beh... non si fa nessuno sforzo a salire in carrozza con la massa,
e chi ha mai detto questo ? ti facevo notare che crere per precopncetto
che TUTTI gli altri abbiano torto è beh .. egocentrismo bello e buono.
Post by Kufon
Post by DrMorbius
Post by Kufon
ho detto tutti, non io...
no no hai proprio detto "io " e più volte.
m'hai sgamato... altro punto a tuo favore...
mi piace vincere facile , il problema tuo è che ti "condanni" con le tue
stesse parole.
Per certi versi sei un caso esemplare , quasi più di AB .
Post by Kufon
Post by DrMorbius
Post by Kufon
tu fai parte del parco buoi...
vero, ma io me ne rendo conto
nessuno è perfetto...
il problema non è essere perfetti , ma rendersi conto di essere imperfetti e
cercare di migliorarsi ,
invece che di credersi i fichi della situazione e che no, non stai sbagiando
tu , ma tutti gli altri.
Almeno prima di convincersi di avere ragione , beh bisognerebbe rifletterci
e verificare , se dopo tutto ciò , creid ancora di avere ragione allora si
che puoi almeno sospettare che tutti gli altri stiano sbagliando.
Post by Kufon
Post by DrMorbius
e perchè mai ? perchè l'esserti evoluto dovrebbe limitarti rispotto all
essere creato da un dio folle ?
non ho parlato di creazionismo o altro. ho fatto solo una
considerazione che poneva in risalto un altro punto. se leggi meglio
forse capirai...
o si rileggo.. a si allora riformulo la domanda

e perchè mai ? perchè l'esserti evoluto dovrebbe limitarti ?
Post by Kufon
Post by DrMorbius
e perchè questo dovrebbe renderlo senza valore ? e poi scusa ?
tu scegli l' ipotesi in base a quanto ti piace?
L'evoluzione non ti và perchè ti sminuisce ?
ammetto che forse non mi son spiegato bene, ma il punto non è
l'evoluzione, ma il fatto che si è scelto un dato modo di procedere che
ha tagliato i ponti (all'origine) con tutte le altre...
ma quando mai ? si è scelta una teoria che funziona , o meglio si è scelta
la teoria che funziona meglio. nessuno ha detto che è legge o che è
immutabile.
Come per il sasso che cade è innegabile che .. cade... quando si potra
descrivere l'accadimento meglio lo si farà.
Post by Kufon
è come cambiare
il motto da: "tutte le strade portano a Roma" in "UNA strada porta a
Roma"
semmai in " questa strada sembra proprio portare a Roma , ma se ne trovate
una più corta avvertite"
Post by Kufon
sai che se èpercorri altre strade forse comprendi altre cose e
altri paesaggi che riescono a stuzzicare il tuo interesse verso
altro...
certo ma se percorri un altra strada arrivi a Milano ma ti convinci di
essere a Roma , oh... per la tua realtà percettiva sei a Roma ok.. ma cmq
sei a Milano e se chiedi a qualcuno dove è il colosseo ti ride in faccia( a
ragione)
Del resto alcune strade DEVONO portare a Roma , se quella sembra portare a
Roma perchè io devo rinengarla perchè "non mi piace" ?
Siamo al solito discorso , tu hai il tuo mondo meraviglioso e inventato e
tutto quello che rema contro non
riesci ad accettarlo e per dissonanza cognitiva ti sei inventato tutta una
teoria assurda e inqualificabile , ma che soddisfa il tuo Ego (
evidentemente )
Post by Kufon
Post by DrMorbius
è questione di illudersi infantilmente , e in questo sei davvero un fuori
serie
...me piace provocare per vedere la reazione degli altri....
e credi che gli altri non lo facciano ?

DrMorbius



--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Kufon
2009-07-03 15:54:45 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by Kufon
non ho parlato di creazionismo o altro. ho fatto solo una
considerazione che poneva in risalto un altro punto. se leggi meglio
forse capirai...
o si rileggo.. a si allora riformulo la domanda
e perchè mai ? perchè l'esserti evoluto dovrebbe limitarti ?
non è "l'essermi evoluto" che crea problemi ma quello che c'è dietro.

Siccome le persone pensano, e si dicono tra di se: ma se sono frutto
dell'evoluzione, allora tutto ciò che ci circonda in qualche modo è
frutto di esso... quando, nella realtà di tutti i giorni, ci sono
persone che "sembrano" progredire ("progressisti" che fanno cose per
migliorarsi g dopo g.), altre che rimangono stabili e gli va bene così
ed altre che "regrediscono" (regrediscono per i cosiddetti
"progressisti", ma per altre categorie non è altro che un percorso di
vita tortuoso che li ha portati a provare intense empzioni sia fisiche
che mentali) e che magari necessitano di più tempo per capire il senso
della propria esistenza.


i livelli di consapevolezza son diversi ma ognino ha un suo tempo e
percorso... e impostare un modello evolutivo anche nelle coscienze
porta a creare esseri di categoria superiore ed esseri di categoria
inferiore....

comenunque ho sintetizzato molto e la questione andrebbe moooolto
approfondita...
--
KUFON - Ki$$ UFO NETWORK
World Video & News about Unidentified Flying Objects
and other Mysteries
http://kufon.blogspot.com
DrMorbius
2009-07-03 16:01:58 UTC
Permalink
Post by Kufon
Post by DrMorbius
Post by Kufon
non ho parlato di creazionismo o altro. ho fatto solo una
considerazione che poneva in risalto un altro punto. se leggi meglio
forse capirai...
o si rileggo.. a si allora riformulo la domanda
e perchè mai ? perchè l'esserti evoluto dovrebbe limitarti ?
non è "l'essermi evoluto" che crea problemi ma quello che c'è dietro.
dietro o non dietro cosa cambia con la ricerca della realtà oggettiva ?
Post by Kufon
Siccome le persone pensano, e si dicono tra di se: ma se sono frutto
dell'evoluzione, allora tutto ciò che ci circonda in qualche modo è
frutto di esso... quando, nella realtà di tutti i giorni, ci sono
persone che "sembrano" progredire ("progressisti" che fanno cose per
migliorarsi g dopo g.), altre che rimangono stabili e gli va bene così
ed altre che "regrediscono" (regrediscono per i cosiddetti
"progressisti", ma per altre categorie non è altro che un percorso di
vita tortuoso che li ha portati a provare intense empzioni sia fisiche
che mentali) e che magari necessitano di più tempo per capire il senso
della propria esistenza.
ma queste sono menate che ti fai tu , nella tua percezione , a noi che ci
frega ?
(tra l'altro menate sbagliate , tipiche di uno che NON ha capito un cazzo
della teoria evolutiva.)
e sopratutto come questo dovrebbe influire la realtà oggettiva ?
Ma anche se per un attimo fosse vero quello che dici , e allora ? se la
realtà fosse così dovremmo ignorarla perchè ti turba ?
Post by Kufon
i livelli di consapevolezza son diversi ma ognino ha un suo tempo e
percorso...
e quindi ?
Post by Kufon
e impostare un modello evolutivo anche nelle coscienze
porta a creare esseri di categoria superiore ed esseri di categoria
inferiore....
ma che cazzo dici ? queste sono TUE idee e pure sbagliate , liberamente
tratte dal darwinismo sociale , che non è apprezzato da quasi nessuno ( beh
tranne dai razzisti immagino ) .
Post by Kufon
comenunque ho sintetizzato molto e la questione andrebbe moooolto
approfondita...
ti prego no, non approfondiamo queste idiozie , invece inizia ad istrurti
che è meglio ,
ah ma già che hai sostenuto che studiare è male perchp ti brucia il
cervello...

DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Kufon
2009-07-03 16:17:25 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by Kufon
Post by DrMorbius
o si rileggo.. a si allora riformulo la domanda
e perchè mai ? perchè l'esserti evoluto dovrebbe limitarti ?
non è "l'essermi evoluto" che crea problemi ma quello che c'è dietro.
dietro o non dietro cosa cambia con la ricerca della realtà oggettiva ?
la ricerca di una tipologia di realtà oggettiva è condizionata o meglio
"direzionata" dal tipo di coscienza che uno si forma nel corso del
tempo..


comunque stiamo speculando su un qualcosa che si può solo intuire, e
siccome io ho imparato a dire le cose che penso, sia esse siano giuste
o sbagliate, ritengo giusto dirle....

le cose che penso... non quelle che ho imparato...

...pensare....

ovviamente per un biologo(per esempio) il pensare non conta un cazzo se
non si studia... ma per me anche un presunto ignorante potrebbe avere
la capacità di pensare cose sensate senza studiare....

e questo per me vuol dire una cosa ben precisa che il pensiero non
appartiene alla sfera evolutiva bensì è legata a qualcos'altro (forse
diii esterno o di altra natura)
--
KUFON - Ki$$ UFO NETWORK
World Video & News about Unidentified Flying Objects
and other Mysteries
http://kufon.blogspot.com
DrMorbius
2009-07-03 16:50:13 UTC
Permalink
Post by Kufon
Post by DrMorbius
dietro o non dietro cosa cambia con la ricerca della realtà oggettiva ?
la ricerca di una tipologia di realtà oggettiva è condizionata o meglio
"direzionata" dal tipo di coscienza che uno si forma nel corso del
tempo..
irrecuperabile , continui a confondere realtà oggettiva con realtà
soggettiva

per ora mi fermo qui, è inutile procere


DrMorbius



--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Kufon
2009-07-03 16:52:35 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by Kufon
Post by DrMorbius
dietro o non dietro cosa cambia con la ricerca della realtà oggettiva ?
la ricerca di una tipologia di realtà oggettiva è condizionata o meglio
"direzionata" dal tipo di coscienza che uno si forma nel corso del
tempo..
irrecuperabile , continui a confondere realtà oggettiva con realtà
soggettiva
per ora mi fermo qui, è inutile procere
DrMorbius
WOWOWOWOOOW è la prima volt che fermi tu il loop...

beh, nonostante tutto hai fatto progressi...
--
KUFON - Ki$$ UFO NETWORK
World Video & News about Unidentified Flying Objects
and other Mysteries
http://kufon.blogspot.com
Albion of Avalon
2009-07-02 13:21:20 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by Kufon
sono statistiche campionarie Morbo...
ma dai non lo avrei mai detto !!!
il problema è , quel campione rispetta per caso la realtà anche vagamente?
o alla fine sono cifre tirate a caso ?
Bella domanda.
Esiste una polemica su questo argomento che sostiene che per via di come
è strutturata la metodologia di rilevazione del dato di fatto taglia
fuori una buona parte delle fasce medie ed alte che non hanno tempo e
voglia di perdere tempo con simili cazzate.
Post by DrMorbius
sarà , ma non mi convince, le statistiche TV hanno tutta un altra
affidabilità , e cmq ho visto anche exit poll sbarellare alla grande.
Hai visto exit poll in Italia non sbarellare?
--

DrMorbius
2009-07-02 13:45:47 UTC
Permalink
Post by Albion of Avalon
Bella domanda.
Esiste una polemica su questo argomento che sostiene che per via di come
è strutturata la metodologia di rilevazione del dato di fatto taglia
fuori una buona parte delle fasce medie ed alte che non hanno tempo e
voglia di perdere tempo con simili cazzate.
quindi la rilevazione coinvolgerebbe solo una precisa fascia sociale dici ?

mah io sono sempre più convinto che proprio non abbia attinenza con la
realtà ,
che il dato sia talmente maneggiato e rimaneggiato che la specifica origine
sia ormai tanto irrilevante da non iteressare nessuno.

Per curiosita, qualcuno sà indicarmi la precisa metodologia usata
per raccogliere questo dato ?

Se ricordo bene usano degli apparecchietti appiccicati alle TV di campione.
Ma questo campione ? quanto è grande? come è scelto ? come è composto ?


DrMorbius



--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Albion of Avalon
2009-07-02 13:52:25 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by Albion of Avalon
Bella domanda.
Esiste una polemica su questo argomento che sostiene che per via di come
è strutturata la metodologia di rilevazione del dato di fatto taglia
fuori una buona parte delle fasce medie ed alte che non hanno tempo e
voglia di perdere tempo con simili cazzate.
quindi la rilevazione coinvolgerebbe solo una precisa fascia sociale dici ?
I termini della polemica non me li ricordo ma parlavano del fatto che
una persona che lavora 12 ore al giorno (come tanti professionisti) si
rompano le palle ad usare i sistemi di rilevamento auditel che prevedono
un comportamento attivo da parte dell'utilizzatore.
Post by DrMorbius
Se ricordo bene usano degli apparecchietti appiccicati alle TV di campione.
Ma questo campione ? quanto è grande? come è scelto ? come è composto ?
Mi pare che sia un dato riservato.
CMQ in Italia molti si vergognano di dire quello che vedono.
Prendi Grande Fratello. Nessuno ammette di guardarlo ma quando un
collega porta le foto che si era fatta con una bruna dalle belle tette
tutti sapevano chi era tranne il sottoscritto e pochi altri.
--
http://youtu.be/RZUOkGxGUVs
DrMorbius
2009-07-02 13:56:56 UTC
Permalink
Post by Albion of Avalon
CMQ in Italia molti si vergognano di dire quello che vedono.
Prendi Grande Fratello. Nessuno ammette di guardarlo ma quando un
collega porta le foto che si era fatta con una bruna dalle belle tette
tutti sapevano chi era tranne il sottoscritto e pochi altri.
si questo è vero , l'ho notato pure io, però c'è da dire che l' esposizione
a certi programmi
riesce ad essere efficentissima anche se indiretta.
io stesso pur non avendo mai visto una puntata del grande fratello sò chi è
e che faccia ha Tarricone
questo perchè il bombardamento mediatico è stato tale che di rimbalzo me lo
sono subito lo stesso ( in altri programmi, alla radio, su internet , per
passaparola.. ecc ecc.. )


DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Albion of Avalon
2009-07-02 14:12:24 UTC
Permalink
Post by DrMorbius
Post by Albion of Avalon
CMQ in Italia molti si vergognano di dire quello che vedono.
Prendi Grande Fratello. Nessuno ammette di guardarlo ma quando un
collega porta le foto che si era fatta con una bruna dalle belle tette
tutti sapevano chi era tranne il sottoscritto e pochi altri.
si questo è vero , l'ho notato pure io, però c'è da dire che l' esposizione
a certi programmi
riesce ad essere efficentissima anche se indiretta.
io stesso pur non avendo mai visto una puntata del grande fratello sò chi è
e che faccia ha Tarricone
questo perchè il bombardamento mediatico è stato tale che di rimbalzo me lo
sono subito lo stesso ( in altri programmi, alla radio, su internet , per
passaparola.. ecc ecc.. )
Della prima serie di GF qualche cosa l'ho vista. Ero curioso.
Quindi qualche nome mi è rimasto come qualche volto.
Fosse finita li sarebbe stato un interessantissimo esperimento sociale e
sarebbe stata ricordata come un qualcosa di interessante.
Ma poi diventa qualcosa di diverso. Un contenitore a ultra low cost che
mette in mostra il peggio dell'umanità. Cosa di meglio di una rissa per
tenere su l'audience? Due tette. Ed ecco i nuovi Grande Fratello dove
puoi ruttare, scorreggiare, lanciare bicchieri, fare pompe ma Dio non
voglia lanci in bestemmione.
Che esista una bombardamento mediatico è indubbio. Notizie sul corriere
della sera e repubblica. Continuamente aggiornate.
Io mi rifiuto di leggerle ma sono li insieme ad isole dei semifamosi,
talpe, fattorie e cazzate varie.
Il problema è altro in Italia.
Prendiamo UK.
Noi abbiamo una televisione commerciale che fa grande fratello e merda
simile. Ma abbiamo la BBC che non si è fatta trascinare nel fango della
lotta commerciale.
In Italia manca la BBC. L'unica che ci prova è La 7 che fa un minimo di
servizio pubblico. 8 1/2 che piaccia o non piaccia è un programma che
andrebbe benissimo su una rete finanziata coi soldi pubblici al posto
dei pacchi.
La mattina fanno una trasmissione decente di approfondimento. Meglio di
un cretino come Giurato o chi cacchio c'è adesso.
Ah si. I miei soldi sono andati al servizio pubblico di San Remo e al TG
che parla di quanto sono fighi i propri ascolti.
Cosa che neanche Fox riesce a fare.
--
http://youtu.be/RZUOkGxGUVs
DrMorbius
2009-07-02 15:09:49 UTC
Permalink
Post by Albion of Avalon
Della prima serie di GF qualche cosa l'ho vista. Ero curioso.
Quindi qualche nome mi è rimasto come qualche volto.
io no , forse è stato l' uso assurdo dell etichetta " grande fratello" come
richiamo a tuta' altra roba , ovvero 1984
a indispormi , ma la sola idea di N° deficenti chiusi in una casa a far
giochetti per conto di mediaset ( azienda interessata a vendere e non a fare
esperimenti sociali ) mi ha irritato e indisposto fin da subito.
Post by Albion of Avalon
Fosse finita li sarebbe stato un interessantissimo esperimento sociale e
sarebbe stata ricordata come un qualcosa di interessante.
mah , piuttosto mi leggo i resoncti su biosfera 1-2-3 o quello che è ,
almeno li fanno sul serio :P
e non per "posa"
Post by Albion of Avalon
Ma poi diventa qualcosa di diverso. Un contenitore a ultra low cost che
mette in mostra il peggio dell'umanità. Cosa di meglio di una rissa per
tenere su l'audience? Due tette.
la figa tira sempre , ma mi domando se serviva davvero un formato come
Grande fratello per capirlo ,
cioè Drive In , colpo grosso, letterine, veline e letteronze non bastavano ?
Post by Albion of Avalon
Che esista una bombardamento mediatico è indubbio. Notizie sul corriere
della sera e repubblica. Continuamente aggiornate.
Io mi rifiuto di leggerle ma sono li insieme ad isole dei semifamosi,
talpe, fattorie e cazzate varie.
appunto , volente o nolente sò più cose di GF , isola , calcio e cronaca
rosa di quanto mi interesserebbe.
Un passante disattento , sentendomi parlare potrebbe anche pensare che io
abbia visto GF o segua il calcio .(1)
Post by Albion of Avalon
Il problema è altro in Italia.
Prendiamo UK.
Noi abbiamo una televisione commerciale che fa grande fratello e merda
simile. Ma abbiamo la BBC che non si è fatta trascinare nel fango della
lotta commerciale.
In Italia manca la BBC. L'unica che ci prova è La 7 che fa un minimo di
servizio pubblico. 8 1/2 che piaccia o non piaccia è un programma che
andrebbe benissimo su una rete finanziata coi soldi pubblici al posto
dei pacchi.
La mattina fanno una trasmissione decente di approfondimento. Meglio di
un cretino come Giurato o chi cacchio c'è adesso.
Ah si. I miei soldi sono andati al servizio pubblico di San Remo e al TG
che parla di quanto sono fighi i propri ascolti.
Cosa che neanche Fox riesce a fare.
non ho idea della situazione inglese , per cui mi affido al tuo giudizio,
per il resto ti quoto, con qualche
rara eccezione su raitre ( di solito ad orari improponibili) le reti rai
sono a livello delle reti fininvest , se non peggio.


1) come il test di turing , sono l' ELIZA del calcio e del gossip televisivo
, posso sostenere una conversazione
casuale facendo finta di sapere di cosa parlo fino ad un massimo di 5 minuti
prima di essere scoperto.


DrMorbius

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Quasar
2009-07-02 22:38:13 UTC
Permalink
Post by Albion of Avalon
Fosse finita li sarebbe stato un interessantissimo esperimento sociale e
sarebbe stata ricordata come un qualcosa di interessante.
Ma poi diventa qualcosa di diverso. Un contenitore a ultra low cost che
mette in mostra il peggio dell'umanità.
CUT
Post by Albion of Avalon
Io mi rifiuto di leggerle ma sono li insieme ad isole dei semifamosi,
talpe, fattorie e cazzate varie.
sara' proprio questo l'esperimento effettivo (perche i format anche se sembrano
"leggeri" in realta' a me sembrano "studiati" a "tavolino" proprio per
amplificare le peggiori "qualita" umane in condizioni spesso di "stress"
insomma come dei topolini alla pavlov che rispondono alle proprie PAURE in modo
condizionato in risposta a stimoli esterni condizionanti per il divertimento di
una massa di idioti che si divertono senza capire che a loro volta sono solo
dei topolini in gabbia)

e come che ne so coi prodotti alimentari e non (delle multinazionali) prima si
fa uno studio di mercato poi il prodotto viene "confezionato" in LABORATORIO da
"scienziati" secondo precise direttive derivate dalla ricerca di mercato (e del
profitto) si aggiungono gli ingredienti chimici nella giusto mix per dare
assuefazione e non uccidere subito il "topolino" (e solo DIO sa quanti
addittivi sintentici ci sono in giro insieme a tutta quella roba transgenica)
colorati, coloranti e rassicuranti emotivamente (per esempio non puoi dipingere
di rosso il cioccolato con la deficienza umana che c'e in giro si sa mai che
non lo comprano ilcioccolato perche di colore rosso sangue invece che marrone
che poi in realta il marrone non e' nemmeno un colore che esiste ma come tutti
i colori e' solo una combinazione di rosso giallo e blue) ed infine si fa il
pacco piu carino che c'e (anche per un gelato si fa un gelato piccolissimo ed
un grande contenitore manco si mangiasse il cartone perche ormai si mangia con
gli occhi e la mente piu che con la bocca) col risultato CHE SI MANGIA DI PIU
ma inteso nel senso di piu dosi ridotte per stuzzicare e comprare quantita piu
elevate per soddisfare le proprie pulsioni = aumentano i profitti (ed e tutto
SCIENTIFICAMENTE "sperimentato" sul topolino uomo questo tipo di esperimenti
tra l'altro sono anche tra i piu innocui c'e anche de peggio in giro)

un tipico esempio e un bambino cresciuto in una megalopoli col latte "naturale"
uht quando va in campagna e munge una mucca probabilmente bevendo quel latte si
chiederebbe cos'e quella roba cremosa e buona piena di batteri (tralasciando la
condizione pietosa delle mucche nelle stalle ed il trattamento con sostanze
allucinanti della carne per il consumo umano) ?????

questo io lo chiamerei un tipo di societa condizionante e limitante come una
castrazione (oltre che mondo di merda)
Post by Albion of Avalon
In Italia manca la BBC.
a parte che nemmeno la BBC e il massimo della imparzialita' ed indipendenza, e'
proprio questo il punto e' piu facile condizionare a forza di pacchi e sogni (e
non ho nominato le telenovellas che sembrano prendere piede ormai anche in
francia e germania in un quadro di rincoglionimento generale dopo che le
fiction italiane hanno aperto la strada) che a forza di telegiornali
indipendenti (nel loro piccolo e nel grande quadro ovviamente e impossibile
essere indipendenti) che presentano una realta "sgradevole" a dei bambini
capricciosi e viziati com'e la societa occidentale (e sarebbe poi un peccato se
i bambini crescessero forti ed INDIPEDENTI ADULTI capaci a loro volta di
educare figli adulti questo potrebbe minare dalle fondamenta l'intera pax
sociale cosi faticosamente raggiunta nei secoli a forza di condizionamenti
esterni ed e per questo anche che viene "promossa" una classe al di sopra dei
comuni "mortali" ignorante ed arrogante perche questa classe non fa che
trasmettere il "relativo" "potere" del quale sono stati investiti ad
"individui" simili a loro che portano avanti un sistema sociale che ha premiato
la loro ignoranza ed arroganza senza nemmeno comprendere le implicazioni
profonde di queste "scelte")
Lilith
2009-07-03 06:45:52 UTC
Permalink
Post by Albion of Avalon
Post by DrMorbius
il problema è , quel campione rispetta per caso la realtà anche vagamente?
o alla fine sono cifre tirate a caso ?
Bella domanda.
Esiste una polemica su questo argomento che sostiene che per via di come
è strutturata la metodologia di rilevazione del dato di fatto taglia
fuori una buona parte delle fasce medie ed alte che non hanno tempo e
voglia di perdere tempo con simili cazzate.
http://www.repubblica.it/2004/g/sezioni/spettacoli_e_cultura/audit/audit/audit.html

e soprattutto:
http://www.danielemartinelli.it/2008/01/15/la-grande-bufala-dellauditel/
DrMorbius
2009-07-03 08:55:01 UTC
Permalink
Il 03 Lug 2009, 08:45, Lilith <***@dante.it> ha scritto:
http://www.repubblica.it/2004/g/sezioni/spettacoli_e_cultura/audit/audit/audit.html
Post by Lilith
http://www.danielemartinelli.it/2008/01/15/la-grande-bufala-dellauditel/
letture interessanti , ma immagino che nella "reatà" di Kufon l' auditel
continuerà a funzionare regolarmente

DrMorbius


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Coso
2009-07-04 15:52:27 UTC
Permalink
Era venerdi`, 3 luglio 2009, alle ore 08:45... quando, guardando il
dito o seguendo la luna, Lilith scrisse in
Post by Lilith
http://www.repubblica.it/2004/g/sezioni/spettacoli_e_cultura/audit/audit/audit.html
Interessante... non avevo idea di come materialmente avvenisse il
tutto...
Gia` il primo passo della *venditrice* telefonica [entra nel club
esclusivo di chi decide la televisione per tutti gli italiani] e`
straordinariamente squalificante per tutto il sistema... ed il resto e`
persino peggio... Fare un oroscopo sarebbe un sistema migliore, dico
sul serio.

Ciao ciao
Claudio

Continua a leggere su narkive:
Loading...