Discussione:
Sette e Chiesa Cattolica ...
(troppo vecchio per rispondere)
Gio
2005-10-22 10:25:01 UTC
Permalink
Siete pronti per scoprire la verità che si nasconde dietro le "Sette" e la
"Chiesa Cattolica".

Allora vi invito a leggere attentamente questo sito ...

http://vivalesette.altervista.org/

Buona riflessione ...

LOVE gio :-)
® TT ®
2005-10-22 10:36:52 UTC
Permalink
Post by Gio
Siete pronti per scoprire la verità che si nasconde dietro le "Sette" e la
"Chiesa Cattolica".
la miseria dell'uomo sapiens, rispetto all'animale "ignorante", è proprio
quella di aversi inventato situazioni misteriose che in qualche modo possano
avvicinarlo, con una ricerca spasmodica che dura da millenni, verso un
ipotetico essere superiore per carpirne i segreti.
tutte cose fuorvianti, cose che hanno reso l'uomo l'unico animale malato che
circola sulla mamma Terra, distruggendola e rendendola invivibile.
ricerche di misteri che a nulla servono se non a generare guerre, scontri,
differenze e razzismi di ogni sorta.

non si direbbe che un essere intelligente abbia fatto tutto questo, vero?
eppure è così..., e imperterrito continua nella sua autodistruzione. .



Thomas Ticato
Golem
2005-10-22 11:25:02 UTC
Permalink
Post by Gio
Siete pronti per scoprire la verità che si nasconde dietro le "Sette" e la
"Chiesa Cattolica".
Allora vi invito a leggere attentamente questo sito ...
http://vivalesette.altervista.org/
Buona riflessione ...
La buona riflessione è che le normali religioni (comprese quelle
minoritarie) hanno rispetto per religioni diverse dalla propria e stimolano
il dialogo e non il fanatismo. Le sette sono definite tali proprio perchè si
basano sull'odio verso le religioni principali, mistificano la realtà per i
propri fini, sono intolleranti e chiuse in se stesse. Per questa ragione
sono dannose per la società (tralasciando poi gli atti criminali di certe
sette).

Golem
Gio
2005-10-22 15:46:57 UTC
Permalink
Post by Golem
La buona riflessione è che le normali religioni (comprese quelle
minoritarie) hanno rispetto per religioni diverse dalla propria e
stimolano il dialogo e non il fanatismo. Le sette sono definite tali
proprio perchè si basano sull'odio verso le religioni principali,
mistificano la realtà per i propri fini, sono intolleranti e chiuse in se
stesse. Per questa ragione sono dannose per la società (tralasciando poi
gli atti criminali di certe sette).
Golem
Caro Golem , non ci siamo proprio ...
vedo che non hai letto il contenuto del sito ... che ti invito a leggere
(http://vivalesette.altervista.org/illatooscurodellachiesafox.html)

Contrariamente alla stragrande maggioranza delle "Sette", la storia della
Chiesa Cattolica è stra-ricca di massacri, genocidi, scandali,
discriminazioni e persecuzioni, rivolti soprattutto verso chi la pensava
diversamente ...(eretici)
Oggi, anche se lo fa in maniera differente, è la stessa cosa ... per
mantenere il proprio potere combatte e definisce le minoranze religiose
(chiamate volgarmente "sette", termine che è stato bandito dal Parlamento
Europeo, perché discriminatorio) come "forme aberranti del sentimento
religioso" (termine espresso da Giovanni Paolo II).

Senza contare che le grandi religioni di oggi, agli albori della loro
storia, erano delle vere e proprie "sette", poiché si distaccavano dalle
religioni principali dell'epoca. Per esempio, il movimento di Gesù,veniva
chiamato "la setta del Nazareno".
Golem
2005-10-22 16:17:27 UTC
Permalink
Post by Gio
Caro Golem , non ci siamo proprio ...
Già.
Post by Gio
vedo che non hai letto il contenuto del sito ... che ti invito a leggere
(http://vivalesette.altervista.org/illatooscurodellachiesafox.html)
Ho letto una grande accozzaglia di falsità e mezze verità strumentaslizzate
per fare propaganda alla setta dei raeliani.
Post by Gio
Contrariamente alla stragrande maggioranza delle "Sette", la storia della
Chiesa Cattolica è stra-ricca di massacri, genocidi, scandali,
discriminazioni e persecuzioni, rivolti soprattutto verso chi la pensava
diversamente ...(eretici)
La chiesa cattolica fino a un secolo fa aveva potere politico, non era solo
una religione. Chi stava al potere poteva strumentalizzare il messaggio
religioso per fini politici, in modo che il popolo ignorante potesse avere
una forte motivazione dietro le loro azioni. E' la stessa cosa che sta
accadendo ora nei paesi islamici.
Non era quindi la chiesa cattolica a "discriminare", ma chi si trovava al
potere politicamente.
Post by Gio
Oggi, anche se lo fa in maniera differente, è la stessa cosa ... per
mantenere il proprio potere combatte e definisce le minoranze religiose
(chiamate volgarmente "sette", termine che è stato bandito dal Parlamento
Europeo, perché discriminatorio) come "forme aberranti del sentimento
religioso" (termine espresso da Giovanni Paolo II).
La chiesa cattolica di oggi nonostante ancora molti difetti è tra le prime
religioni a sollecitare la tolleranza tra religioni e a combattere il
fanatismo (non le minoranze religiose), compreso purtroppo per voi anche
quello delle sette.

Sono le sette come la tua a fondare la propria fede nell'odio e
nell'intolleranza verso le religioni principali come quella cattolica. Tanto
è vero che non riuscite a fare propaganda senza parlare male della chiesa
cattolica.
Post by Gio
Senza contare che le grandi religioni di oggi, agli albori della loro
storia, erano delle vere e proprie "sette", poiché si distaccavano dalle
religioni principali dell'epoca. Per esempio, il movimento di Gesù,veniva
chiamato "la setta del Nazareno".
Il termine "setta" ha assunto una connotazione negativa soltanto negli
ultimi decenni, prima il suo significato equivaleva a quello di "minoranza
religiosa". Le sette ora vengono intese come quelle minoranze religiose che
assumono posizioni fanatiche e che sono potenzialmente dannose per la
società a causa della loro intolleranza e mistificazione della realtà.

Golem
Gio
2005-10-22 16:47:30 UTC
Permalink
Post by Golem
La chiesa cattolica di oggi nonostante ancora molti difetti è tra le prime
religioni a sollecitare la tolleranza tra religioni e a combattere il
fanatismo
Complimenti per la tua ignoranza ...
La lunga ricerca che ho inserito nel sito che stavo pubblicizzando, spiega
in maniera dettagliata come, la Chiesa Cattolica, ancora oggi, si macchia
dei più grandi crimini dell'umanità: condanna la contraccezione nei paesi
africani, facendo aumentare l'AIDS, pratica le discriminazioni verso le
donne, verso le diversità sessuali, verso le minoranze religiose ... senza
contare i valori oscurantisti e atrofizzanti che perpetua, responsabili (a
dire di molti psicologi) di squilibri come la PEDOFILIA ... un problema che
sta dilagando in tutto il mondo ... (naturalmente parlo della pedofilia
ecclesiastica...)...

E' bene che ti informi ... lo so che la verità spesso fa male, ma devi
toglierti i paraocchi ...

Ripeto ... ti invito a leggere il sito
http://vivalesette.altervista.org/illatooscurodellachiesafox.html la parte
che riguarda la Chiesa Cattolica ...
Post by Golem
Sono le sette come la tua a fondare la propria fede nell'odio e
nell'intolleranza verso le religioni principali come quella cattolica.
Io non baso la mia fede sull'intolleranza ... cerco semplicemente di far
aprire gli occhi alla gente su una verità che sta scomoda a molti, ma che è
responabile del declino di questa società ...
Se conoscessi i valori raeliani, ti accorgeresti che sono molto lontani da
quello che credi ...

Le sette ora vengono intese come quelle minoranze religiose che
Post by Golem
assumono posizioni fanatiche e che sono potenzialmente dannose per la
società a causa della loro intolleranza e mistificazione della realtà.
Forse stai parlando della Chiesa Cattolica? ...
Golem
2005-10-22 19:33:02 UTC
Permalink
Post by Gio
Post by Golem
La chiesa cattolica di oggi nonostante ancora molti difetti è tra le prime
religioni a sollecitare la tolleranza tra religioni e a combattere il
fanatismo
Complimenti per la tua ignoranza ...
La lunga ricerca che ho inserito nel sito che stavo pubblicizzando, spiega
in maniera dettagliata come, la Chiesa Cattolica, ancora oggi, si macchia
dei più grandi crimini dell'umanità: condanna la contraccezione nei paesi
africani, facendo aumentare l'AIDS, pratica le discriminazioni verso le
donne, verso le diversità sessuali, verso le minoranze religiose ... senza
contare i valori oscurantisti e atrofizzanti che perpetua, responsabili (a
dire di molti psicologi) di squilibri come la PEDOFILIA ... un problema
che sta dilagando in tutto il mondo ... (naturalmente parlo della
pedofilia ecclesiastica...)...
Ecco la dimostrazione dell'intolleranza. Gli unici argomenti per fare
propaganda alla tua setta sono giudizi e calunnie contro altre religioni.
Questo può farlo benissimo un ateo o un satanista, non c'è bisogno di un
raeliano. Anzi, i satanisti sono molto + razionali di voi.
Post by Gio
E' bene che ti informi ... lo so che la verità spesso fa male, ma devi
toglierti i paraocchi ...
La verità non mi fa male perchè non sono cattolico, e per fortuna non è la
verità falsificata che la tua setta ti ha indottrinato.
Post by Gio
Ripeto ... ti invito a leggere il sito
http://vivalesette.altervista.org/illatooscurodellachiesafox.html la
parte che riguarda la Chiesa Cattolica ...
Ripeto, è un accozzaglia di falsità e mezze verità strumentaslizzate solo
per fare propaganda alla setta dei raeliani.
Post by Gio
Post by Golem
Sono le sette come la tua a fondare la propria fede nell'odio e
nell'intolleranza verso le religioni principali come quella cattolica.
Io non baso la mia fede sull'intolleranza ... cerco semplicemente di far
aprire gli occhi alla gente su una verità che sta scomoda a molti, ma che
è responabile del declino di questa società ...
E' proprio il declino di questa società moderna che ha fatto nascere sette
intolleranti e fanatiche come la tua, che per fortuna è talmente assurda che
non ha i mezzi per mettere in atto il suo fanatismo.
Post by Gio
Se conoscessi i valori raeliani, ti accorgeresti che sono molto lontani da
quello che credi ...
Se conoscessi i valori cristiani buddisti islamici ebraici (e mettici tutte
le minoranze religiose che vuoi) ti accorgeresti della superficialità di
quelli raeliani.
Post by Gio
Le sette ora vengono intese come quelle minoranze religiose che
Post by Golem
assumono posizioni fanatiche e che sono potenzialmente dannose per la
società a causa della loro intolleranza e mistificazione della realtà.
Forse stai parlando della Chiesa Cattolica? ...
Il fanatismo presente nelle religioni principali è diverso da quello delle
sette, il fanatismo delle religioni è un fanatismo indotto da interessi
politici, le sette invece si fondano coscientemente su ideologie fanatiche.

Tu cmq ti troveresti meglio con il satanismo (chiesa di satana
http://www.cesnur.org/2002/mi_cos.htm che poi è il vero satanismo), è una
setta anticattolica, atea + di voi, ma al contrario di voi non infastidisce
la gente con la propaganda e non ha bisogno di credere alle fesserie sugli
alieni.

Golem
Gio
2005-10-22 20:46:29 UTC
Permalink
Post by Golem
Ecco la dimostrazione dell'intolleranza.
Hai una concezione strana dell'intolleranza ... io rispetto e ho amore per
tutti gli esseri umani, qualsiasi sia la loro scelta e la loro religione ...
Mai cercherò di convincerli o convertirli con la forza, con la violenza o
con l'inganno ...
Ma essere rispettosi, non significa non avere la libertà di opinare e dare
un proprio parere su alcuni insegnamenti di questa o quella religione.

Naturalmente, io rispetto anche chi critica il Movimento Raeliano ...
portando naturalmente elementi validi e misurabili ...
Post by Golem
Gli unici argomenti per fare propaganda alla tua setta sono giudizi e
calunnie contro altre religioni.
Ciò che affermo non sono calunnie, ma fatti dimostrabili ... soprattutto
pareri di esperti ... non hai ancora letto il sito? E vuoi continuare a
parlare? :-)
Post by Golem
Questo può farlo benissimo un ateo o un satanista, non c'è bisogno di un
raeliano. Anzi, i satanisti sono molto + razionali di voi.
Bene! Sono contento per loro ... anche se mi sembra alquanto improbabile
pensare che una persona che crede al diavolo con le corna e gli zoccoli,
possa essere più razionale di una persona che crede nella scienza, nella
creazione scientifica e nella lotta contro il misticismo e l'oscurantismo
...
Post by Golem
E' proprio il declino di questa società moderna che ha fatto nascere sette
intolleranti e fanatiche come la tua, che per fortuna è talmente assurda
che non ha i mezzi per mettere in atto il suo fanatismo.
Anche qui ti stai sbagliando... alla base dell'insegnamento raeliano c'è una
grande forma di amore e di rispetto verso ogni essere vivente e verso la
diversità ...
Siamo gli unici a dire che tollerare non è sufficiente, ciò che è importante
è di aiutare gli altri a vivere la propria differenza, che sia religiosa,
culturale o sessuale ...
Ti invito a conoscere i valori raeliani www.rael.org

Siamo anche gli unici a dire di non seguire il proprio leader se quello che
afferma va contro la propria coscienza ...

Hai tutto il diritto di dire che la mia "setta" è assurda, ma sono sempre di
più i ricercatori, gli scienziati e i filosofi che si stanno avvicinando al
Movimento Raeliano. L'ultimo arrivato è Welbeck, filosofio e scrittore di
fama internazionale che durante le sue numerose interviste (anche in
Italia), mette in evidenza la simpatia che ha per la credibile filosofia
raeliana ... Le continue conferme della scienza nei confronti del Messaggio
degli Elohim, avvicinano e avvicineranno sempre di più le persone verso
questa "setta"... :-)
Ti invito a informarti ...

Ricordi l'annuncio della prima bambina clonata? Siamo stati su tutti i media
per un mese intero ... ora, non ci resta che dare le prove ... e stai sicuro
che arriveranno :-)
Post by Golem
Se conoscessi i valori cristiani buddisti islamici ebraici (e mettici
tutte le minoranze religiose che vuoi) ti accorgeresti della
superficialità di quelli raeliani.
Questa tua affermazione mi fa ridere non poco ... la filosofia raeliana,
basata sull'amore, sulla gioia di vivere, sul rispetto, sulla bellezza
interiore, sulla sensualità, sul benessere, e soprattutto sulla scienza,
allontana l'oscurantismo, le colpevolizzazioni e il misticismo delle vecchie
religioni oscurantiste e mistiche ... Tali insegnamenti oscurantisti, a
detta di molti esperti, sono all'origine di squilibri psico-fisici ... tra
cui, lo ripeto, la pedofilia.
Senza contare il rallentamento del progresso della società dovuto ai valori
di queste religioni primitive... basti pensare che se fosse stato per la
Chiesa Cattolica, ancora andremmo a cavallo, non avremmo avuto l'eletricità,
la macchina, le operazioni chirurgiche, ecc. ecc. Tutte scoperte condannate,
perché, a detta di questa religione, erano opera del diavolo ...

Informati prima di parlare ...
Post by Golem
Il fanatismo presente nelle religioni principali è diverso da quello delle
sette, il fanatismo delle religioni è un fanatismo indotto da interessi
politici, le sette invece si fondano coscientemente su ideologie fanatiche.
Non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire ... vero??? :-)

Buona serata :-)

PACE E AMORE

gio
Golem
2005-10-22 21:53:55 UTC
Permalink
Post by Gio
Post by Golem
Ecco la dimostrazione dell'intolleranza.
Hai una concezione strana dell'intolleranza ... io rispetto e ho amore per
tutti gli esseri umani, qualsiasi sia la loro scelta e la loro religione
... Mai cercherò di convincerli o convertirli con la forza, con la
violenza o con l'inganno ...
Ma essere rispettosi, non significa non avere la libertà di opinare e dare
un proprio parere su alcuni insegnamenti di questa o quella religione.
Allora non avresti nessun motivo per fare pubblicità alla tua setta ogni
volta che esprimi la "tua opinione". Nessun motivo tranne la malafede forse.
Post by Gio
Naturalmente, io rispetto anche chi critica il Movimento Raeliano ...
portando naturalmente elementi validi e misurabili ...
La setta raeliana viene criticata dal momento in cui i suoi adepti vengono a
fare propaganda infastidendo la gente e dicendo falsità.
Post by Gio
Post by Golem
Gli unici argomenti per fare propaganda alla tua setta sono giudizi e
calunnie contro altre religioni.
Ciò che affermo non sono calunnie, ma fatti dimostrabili ... soprattutto
pareri di esperti ... non hai ancora letto il sito? E vuoi continuare a
parlare? :-)
Anche la chiesa cattolica esprime le proprie opinioni e nessuno ti ha messo
al rogo o ha commesso crimini nei tuoi confronti se tu ignorandone le
motivazioni le critichi.
Post by Gio
Post by Golem
Questo può farlo benissimo un ateo o un satanista, non c'è bisogno di un
raeliano. Anzi, i satanisti sono molto + razionali di voi.
Bene! Sono contento per loro ... anche se mi sembra alquanto improbabile
pensare che una persona che crede al diavolo con le corna e gli zoccoli,
possa essere più razionale di una persona che crede nella scienza, nella
creazione scientifica e nella lotta contro il misticismo e l'oscurantismo
...
Qualcuno allora potrebbe dirti che sei ignorante perchè ignori la chiesa di
satana. Sono sempre + convinto che ti troveresti molto meglio con questa
setta. :-)

"la Chiesa di Satana non promuove il male in quanto tale, né crede che il
Diavolo esista veramente. Si tratta piuttosto di un paradossale "movimento
del potenziale umano", anticristiano e laicista in modo militante, dedito
all'esaltazione di un tipo umano che, liberato dalle superstizioni religiose
e dalla nozione di peccato inculcata dal cristianesimo, possa vivere felice
e prosperare nel pieno godimento di quanto la vita ha da offrire."
http://www.cesnur.org/2002/mi_cos.htm
Post by Gio
Post by Golem
E' proprio il declino di questa società moderna che ha fatto nascere
sette intolleranti e fanatiche come la tua, che per fortuna è talmente
assurda che non ha i mezzi per mettere in atto il suo fanatismo.
Anche qui ti stai sbagliando... alla base dell'insegnamento raeliano c'è
una grande forma di amore e di rispetto verso ogni essere vivente e verso
la diversità ...
Come in tutte le principali religioni.
Post by Gio
Siamo gli unici a dire che tollerare non è sufficiente, ciò che è
importante è di aiutare gli altri a vivere la propria differenza, che sia
religiosa, culturale o sessuale ...
Non solo non siete gli unici ma se fosse vero non avreste bisogno di parlare
ogni volta male della chiesa cattolica.
Post by Gio
Ti invito a conoscere i valori raeliani www.rael.org
Mi dispiace che non conosci abbastanza gli altri (prendi una qualsiasi
religione a caso) da scoprire che sono tutti stati scopiazzati dalle
religioni tanto odiate.
Post by Gio
Siamo anche gli unici a dire di non seguire il proprio leader se quello
che afferma va contro la propria coscienza ...
Anche la chiesa cattolica, tante persone che si considerano cattoliche usano
contraccettivi o abortiscono o divorziano. Nessuno li ha condannati o messi
a rogo.
Post by Gio
Hai tutto il diritto di dire che la mia "setta" è assurda, ma sono sempre
di più i ricercatori, gli scienziati e i filosofi che si stanno
avvicinando al Movimento Raeliano.
Questo è quello che ti fanno credere, ma è normale, fa parte
dell'indottrinamento :-)
Post by Gio
L'ultimo arrivato è Welbeck, filosofio e scrittore di fama internazionale
che durante le sue numerose interviste (anche in Italia), mette in evidenza
la simpatia che ha per la credibile filosofia raeliana ...
Immagino tu stia parlando di Houellebecq. Mi risulta che non abbia mai
considerato la "filosofia" raeliana come "credibile".
C'è questa frase del tuo santone che mi fa un po sorridere:

"In questa sua opera, Houellebecq descrive una Minoranza Religiosa ispirata
dal Movimento Raeliano, dopo aver personalmente seguito dei Seminari tenuti
dallo stesso RAEL che ha dichiarato: "Anche se l'autore ha dato libero sfogo
alla sua immaginazione e non riproduce fedelmente ciò che accade nel
Movimento Raeliano, concedendo grande spazio al suo genio creatore e
romanzando i personaggi, Michel Houellebecq, durante le sue interviste, ha
sempre avuto l'onestà intellettuale di precisare tutto questo e di dire che
il Movimento Raeliano apporta delle idee interessanti."
(dal sito della tua setta)

Mi risulta inoltre che Michel Houellebecq non sia affatto un filosofo, ma un
semplice scrittore/poeta:
http://www.houellebecq.info/italiano.php3
Post by Gio
Le continue conferme della scienza nei confronti del Messaggio degli
Elohim, avvicinano e avvicineranno sempre di più le persone verso questa
"setta"... :-)
Star Trek ha avuto + conferme, e la sua fantascienza era anche meno
monotona.
Post by Gio
Ricordi l'annuncio della prima bambina clonata? Siamo stati su tutti i
media per un mese intero ... ora, non ci resta che dare le prove ... e
stai sicuro che arriveranno :-)
Non per deluderti, ma ne so quanto basta da assicurarti che le prove non
arriveranno. :-)
E' una tipica manovra propagandistica usata nel giornalismo quella di
lanciare notizie sensazionali solo per far parlare di sè, nel bene o nel
male. E il tuo santone ne dovrebbe sapere qualcosa :-)
Post by Gio
Post by Golem
Se conoscessi i valori cristiani buddisti islamici ebraici (e mettici
tutte le minoranze religiose che vuoi) ti accorgeresti della
superficialità di quelli raeliani.
Questa tua affermazione mi fa ridere non poco ... la filosofia raeliana,
basata sull'amore, sulla gioia di vivere, sul rispetto, sulla bellezza
interiore, sulla sensualità, sul benessere, e soprattutto sulla scienza,
allontana l'oscurantismo, le colpevolizzazioni e il misticismo delle
vecchie religioni oscurantiste e mistiche
... Tali insegnamenti oscurantisti, a
Post by Gio
detta di molti esperti, sono all'origine di squilibri psico-fisici ... tra
cui, lo ripeto, la pedofilia.
La pedofilia c'è sempre stata, con la differenza che oggi è un crimine, in
antichità e prima del cattolicesimo veniva praticata e accettata dalla
società.
La pedofilia inoltre non è mai nata da stili di vita "repressi"
Post by Gio
Senza contare il rallentamento del progresso della società dovuto ai
valori di queste religioni primitive... basti pensare che se fosse stato
per la Chiesa Cattolica, ancora andremmo a cavallo, non avremmo avuto
l'eletricità, la macchina, le operazioni chirurgiche, ecc. ecc. Tutte
scoperte condannate, perché, a detta di questa religione, erano opera del
diavolo ...
Questo accadeva ai tempi prima di Galileo, quando la scienza neanche
esisteva. :-)
Post by Gio
Informati prima di parlare ...
E' proprio l'informazione che ti manca, o se sei in malafede non sei esperto
abbastanza da saperla distorcere.
Post by Gio
Post by Golem
Il fanatismo presente nelle religioni principali è diverso da quello
delle sette, il fanatismo delle religioni è un fanatismo indotto da
interessi politici, le sette invece si fondano coscientemente su
ideologie fanatiche.
Non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire ... vero??? :-)
Su di te non ho dubbi. :-)
Post by Gio
PACE E AMORE
Ah, non solo satanista quindi, forse anche hippy.

Golem
Gio
2005-10-23 00:19:12 UTC
Permalink
Post by Golem
fare propaganda infastidendo la gente e dicendo falsità.
Quali falsità? Dimmi quali sono queste falsità. Elencale ...
Post by Golem
Post by Gio
Post by Golem
Gli unici argomenti per fare propaganda alla tua setta sono giudizi e
calunnie contro altre religioni.
Ti sbagli di grosso. Questo dimostra che ignori il raelismo ...
Ogni anno il Movimento Raeliano organizza decine di campagne (scientifiche,
politiche, a favore della donna, della sessualità, delle diversità, ecc.),
molte delle quali non hanno nulla a che vedere con le altre religioni ...
Post by Golem
"la Chiesa di Satana non promuove il male in quanto tale, né crede che il
Diavolo esista veramente. Si tratta piuttosto di un paradossale "movimento
del potenziale umano", anticristiano e laicista in modo militante, dedito
all'esaltazione di un tipo umano che, liberato dalle superstizioni
religiose e dalla nozione di peccato inculcata dal cristianesimo, possa
vivere felice e prosperare nel pieno godimento di quanto la vita ha da
offrire."
http://www.cesnur.org/2002/mi_cos.htm
Non penso che sia proprio così ... ma se così fosse, sarebbe fantastico ...
:-)
Post by Golem
Post by Gio
Anche qui ti stai sbagliando... alla base dell'insegnamento raeliano c'è
una grande forma di amore e di rispetto verso ogni essere vivente e verso
la diversità ...
Come in tutte le principali religioni.
Di quale grandi religioni parli? Forse quelle che sono su marte?
Se queste sono le tue affermazioni, ti posso ASSICURARE che non conosci
nulla delle grandi religioni ... se Vogliamo parlare di discriminazioni,
dove le mettiamo quelle verso la donna? Verso gli omosessuali? Verso chi fa
parte di una "setta"?

Ma le discriminazioni sono solo la punta dell'iceberg ... vogliamo parlare
di come colpevolizzano il piacere? Di come praticano una vera e propria
atrofia umana? Di come esaltano la sofferenza? DI come colpevolizzano la
sessualità e la nudità, legandole a sentimenti di indecenza, immoralità e
peccato?
Di come mortificano il corpo? Di come rallentano la scienza? Di come, nel
passato, hanno massacrato, perseguitato e torturato milioni di persone? E'
storia ... non mi invento nulla ...

Oggi, sempre più esperti si convincono della nocività di questi insegnamenti
oscurantisti ...
Come riportato su "Il Manifesto" dell'8 Maggio 2002:
"I preti pedofili sono per lo più il frutto di una educazione e di una
condizione di vita repressiva e autoritaria che ha impedito lo sviluppo
equilibrato della loro personalità e li mantiene in condizione di nevrosi di
vario tipo. La psicoanalisi ha consentito di studiare sistematicamente un
tale fenomeno che fino a qualche decina di anni fa era affidato al fiuto
della saggezza popolare, consegnato a motti, fiabe, racconti, o alla
riflessione di filosofi e romanzieri...


... In alcuni preti invece tutto ciò induce a comportamenti distruttivi al
limite del suicidio e alla pedofilia. Tale fenomeno, la pedofilia del clero,
non è affatto limitato al Nord America ed è ovunque molto più vasto di
quanto emerga: affermano ciò persone che conoscono bene il mondo
ecclesiastico... Il matrimonio dei preti potrebbe attenuare il fenomeno
della pedofilia ecclesiastica ma non risolverebbe fino in fondo il problema
dogmatico e simbolico relativo al discredito del corpo e della
sessualità..."
Post by Golem
Post by Gio
Hai tutto il diritto di dire che la mia "setta" è assurda, ma sono sempre
di più i ricercatori, gli scienziati e i filosofi che si stanno
avvicinando al Movimento Raeliano.
Questo è quello che ti fanno credere, ma è normale, fa parte
dell'indottrinamento :-)
Certo, l'indottrinamento che tu hai avuto per discreditare una minoranza
religiosa ...
Post by Golem
Post by Gio
L'ultimo arrivato è Welbeck, filosofio e scrittore di fama internazionale
che durante le sue numerose interviste (anche in Italia), mette in
evidenza la simpatia che ha per la credibile filosofia raeliana ...
Immagino tu stia parlando di Houellebecq. Mi risulta che non abbia mai
considerato la "filosofia" raeliana come "credibile".
Pochi giorni fa è stato intervistato su La7, e ha difeso il Movimento
Raeliano dalle battute ironiche di Ferrara...

In ogni sua intervista (in vai paesi europei) si parla del Movimento
Raeliano ... facendo riflettere le persone su tanti luoghi comuni-sciocchi
che si hanno sul raelismo ...
E' bello sorridere ... :-) Fa bene alla salute :-))
Post by Golem
Non per deluderti, ma ne so quanto basta da assicurarti che le prove non
arriveranno. :-)
Considerando le tue affermazioni precedenti, non c'è da fidarsi molto sul
tuo "so quanto basta" ...

Quando le prove arriveranno, ci risentiamo proprio qui ... ma mi raccomando,
non scappare ... ;-)
Post by Golem
E' una tipica manovra propagandistica usata nel giornalismo quella di
lanciare notizie sensazionali solo per far parlare di sè, nel bene o nel
male. E il tuo santone ne dovrebbe sapere qualcosa :-)
Certo certo ... ne riparleremo ... :-)
Ma forse quel giorno, il tuo orgoglio si inventerà qualche tipo di
giustificazione ...
Post by Golem
La pedofilia inoltre non è mai nata da stili di vita "repressi"
Certo ... tu sei uno psichiatra o uno psicologo ...
Post by Golem
Post by Gio
Senza contare il rallentamento del progresso della società dovuto ai
valori di queste religioni primitive... basti pensare che se fosse stato
per la Chiesa Cattolica, ancora andremmo a cavallo, non avremmo avuto
l'eletricità, la macchina, le operazioni chirurgiche, ecc. ecc. Tutte
scoperte condannate, perché, a detta di questa religione, erano opera del
diavolo ...
Questo accadeva ai tempi prima di Galileo, quando la scienza neanche
esisteva. :-)
La Chiesa ha sempre condannato le grandi rivoluzioni scientifiche ...
SEMPRE! Lo ha fatto anche per i trapianti, l'elettricità, gli OGM (che oggi
accetta)e per la fecondazione in vitro qualche anno fa, e lo fa tutt'ora con
le cellule staminali, la clonazione, ecc..
Certo che sei proprio ignorante ... e indottrinato ...!
Post by Golem
Post by Gio
Non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire ... vero??? :-)
Su di te non ho dubbi. :-)
I fatti parlano da soli, forse un giorno capirai ...

PACE E AMORE ... :-)
Golem
2005-10-23 08:50:16 UTC
Permalink
Post by Gio
Post by Golem
fare propaganda infastidendo la gente e dicendo falsità.
Quali falsità? Dimmi quali sono queste falsità. Elencale ...
Tutto il discorso sui testi ebraici, gli errori di grammatica, il
sottosviluppo culturale e letterale nei riguardi delle altre religioni.
Post by Gio
Post by Golem
Post by Gio
Post by Golem
Gli unici argomenti per fare propaganda alla tua setta sono giudizi e
calunnie contro altre religioni.
Ti sbagli di grosso. Questo dimostra che ignori il raelismo ...
Meglio ignorare il raelismo che ignorare tutto il resto.
Post by Gio
Ogni anno il Movimento Raeliano organizza decine di campagne
(scientifiche, politiche, a favore della donna, della sessualità, delle
diversità, ecc.), molte delle quali non hanno nulla a che vedere con le
altre religioni ...
Benissimo, dimentichi però che la setta si basa su falsità nei riguardi
delle altre religioni senza le quali non potrebbe esistere.
Post by Gio
Post by Golem
"la Chiesa di Satana non promuove il male in quanto tale, né crede che il
Diavolo esista veramente. Si tratta piuttosto di un paradossale
"movimento del potenziale umano", anticristiano e laicista in modo
militante, dedito all'esaltazione di un tipo umano che, liberato dalle
superstizioni religiose e dalla nozione di peccato inculcata dal
cristianesimo, possa vivere felice e prosperare nel pieno godimento di
quanto la vita ha da offrire."
http://www.cesnur.org/2002/mi_cos.htm
Non penso che sia proprio così ... ma se così fosse, sarebbe fantastico
... :-)
Ti do una buona notizia allora: è proprio così. Dovresti approfondire.
Post by Gio
Post by Golem
Post by Gio
Anche qui ti stai sbagliando... alla base dell'insegnamento raeliano c'è
una grande forma di amore e di rispetto verso ogni essere vivente e
verso la diversità ...
Come in tutte le principali religioni.
Di quale grandi religioni parli? Forse quelle che sono su marte?
Se queste sono le tue affermazioni, ti posso ASSICURARE che non conosci
nulla delle grandi religioni
No grazie, sono già assicurato. :-)
Post by Gio
... se Vogliamo parlare di discriminazioni, dove le mettiamo quelle verso
la donna?
Le chiese cristiane non discriminano la donna. Nell'islam e l'ebraismo
accade solo in minoranze fanatiche (chiamale pure sette).
Post by Gio
Verso gli omosessuali?
Nessuno obbliga gli omosessuali ad essere cattolici. La chiesa cattolica non
condanna gli omosessuali, ma è solamente contraria al matrimonio. Anche gran
parte degli omosessuali è contraria al matrimonio.

Verso chi fa
Post by Gio
parte di una "setta"?
Verso chi fa parte di sette intolleranti e chiuse in se stesse sì, e fanno
bene.
Post by Gio
Ma le discriminazioni sono solo la punta dell'iceberg ... vogliamo parlare
di come colpevolizzano il piacere? Di come praticano una vera e propria
atrofia umana? Di come esaltano la sofferenza? DI come colpevolizzano la
sessualità e la nudità, legandole a sentimenti di indecenza, immoralità e
peccato?
Di come mortificano il corpo? Di come rallentano la scienza?
Come direbbe il tuo amico adepto? Sei ignorante perchè ignori le religioni
non raeliane.
Documentati, studia, e scoprirai che le cose stanno molto diversamente.
La sofferenza non viene mai esaltata, ma accettata, come uno strumento per
crescere nella vita in quanto è parte della vita stessa come il piacere. E
questo
è solo un accenno, il resto lo scoprirai studiando.
Post by Gio
Di come, nel passato, hanno massacrato, perseguitato e torturato milioni di
persone? E' storia ... non mi invento nulla ...
Appunto, è storia, non religione. La religione in quei tempi veniva
strumentalizzata per fini politici.
Post by Gio
Oggi, sempre più esperti si convincono della nocività di questi
insegnamenti oscurantisti ...
"I preti pedofili sono per lo più il frutto di una educazione e di una
condizione di vita repressiva e autoritaria che ha impedito lo sviluppo
equilibrato della loro personalità e li mantiene in condizione di nevrosi
di vario tipo. La psicoanalisi ha consentito di studiare sistematicamente
un tale fenomeno che fino a qualche decina di anni fa era affidato al
fiuto della saggezza popolare, consegnato a motti, fiabe, racconti, o alla
riflessione di filosofi e romanzieri...
Il Manifesto è un quotidiano non una rivista scientifica. La pedofilia non
ha niente a che fare con la vita repressiva dato che è sempre esistita in
ogni tipo di società.
Le principali teorie scientifiche sulla sua origine le trovi descritte qui:
http://www.psychomedia.it/pm/human/crimin/aspetti.htm
Post by Gio
Post by Golem
Post by Gio
Hai tutto il diritto di dire che la mia "setta" è assurda, ma sono
sempre di più i ricercatori, gli scienziati e i filosofi che si stanno
avvicinando al Movimento Raeliano.
Questo è quello che ti fanno credere, ma è normale, fa parte
dell'indottrinamento :-)
Certo, l'indottrinamento che tu hai avuto per discreditare una minoranza
religiosa ...
Si chiama pensare con la propria testa non appartenendo a nessuna religione
e studiare i fenomeni psicologici e sociologici tipici dell'indottrinamento.
.
Post by Gio
Post by Golem
Post by Gio
L'ultimo arrivato è Welbeck, filosofio e scrittore di fama internazionale
che durante le sue numerose interviste (anche in Italia), mette in
evidenza la simpatia che ha per la credibile filosofia raeliana ...
Immagino tu stia parlando di Houellebecq. Mi risulta che non abbia mai
considerato la "filosofia" raeliana come "credibile".
Pochi giorni fa è stato intervistato su La7, e ha difeso il Movimento
Raeliano dalle battute ironiche di Ferrara...
In ogni sua intervista (in vai paesi europei) si parla del Movimento
Raeliano ... facendo riflettere le persone su tanti luoghi comuni-sciocchi
che si hanno sul raelismo ...
Sul fatto che non siete (ancora) pericolosi come setta non c'è bisogno di
uno scrittore per saperlo.
Post by Gio
E' bello sorridere ... :-) Fa bene alla salute :-))
A me si, poi bisogna vedere cosa causa il sorriso :-)
Post by Gio
Post by Golem
Non per deluderti, ma ne so quanto basta da assicurarti che le prove non
arriveranno. :-)
Considerando le tue affermazioni precedenti, non c'è da fidarsi molto sul
tuo "so quanto basta" ...
Mai fidarsi infatti, bisogna solo studiare e verificare di persona.
Post by Gio
Quando le prove arriveranno, ci risentiamo proprio qui ... ma mi
raccomando, non scappare ... ;-)
Certo, dicono tutti così. :-)
Post by Gio
Post by Golem
La pedofilia inoltre non è mai nata da stili di vita "repressi"
Certo ... tu sei uno psichiatra o uno psicologo ...
Non lo dico io infatti:
http://www.psychomedia.it/pm/human/crimin/aspetti.htm
Post by Gio
Post by Golem
Post by Gio
Senza contare il rallentamento del progresso della società dovuto ai
valori di queste religioni primitive... basti pensare che se fosse stato
per la Chiesa Cattolica, ancora andremmo a cavallo, non avremmo avuto
l'eletricità, la macchina, le operazioni chirurgiche, ecc. ecc. Tutte
scoperte condannate, perché, a detta di questa religione, erano opera
del diavolo ...
Questo accadeva ai tempi prima di Galileo, quando la scienza neanche
esisteva. :-)
La Chiesa ha sempre condannato le grandi rivoluzioni scientifiche ...
SEMPRE! Lo ha fatto anche per i trapianti, l'elettricità, gli OGM (che
oggi accetta)e per la fecondazione in vitro qualche anno fa, e lo fa
tutt'ora con le cellule staminali, la clonazione, ecc..
Vedo che provi tanta pace e amore per la chiesa cattolica. :-)
Post by Gio
Certo che sei proprio ignorante ... e indottrinato ...!
Non so in cosa, ma detto da un indottrinato è un complimento.
Post by Gio
Post by Golem
Post by Gio
Non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire ... vero??? :-)
Su di te non ho dubbi. :-)
I fatti parlano da soli, forse un giorno capirai ...
Secondo me diventerai un ottimo satanista :-)

Golem

P.S E' inutile che cerchi di spostare la discussione sul vostro newsgroup,
di interferire sulla setta non me ne può fregare di meno, siete voi che
interferite su newgroup pubblici con della pessima propaganda religiosa
autolesionista.
Gio
2005-10-23 09:22:58 UTC
Permalink
CARO GOLEM ... quando mi parli che il cattolicesimo non discrimina la donna
(non possono diventare prete e fino a qualche tempo fa non avevano nemmeno
un'anima ...), gli omosessuali (considerati contro natura), che non rallenta
la scienza ... (dimostrabile con centinaia di esempi ...), ecc. ecc..,
allora è meglio tagliare qui il discorso, è inutile discutere con una
persona come te.

Non voglio sprecare le mie energie a controbattere chi non vuole comprendere
... ci sono tante altre persone che in questo momento hanno sete di verità
... meglio utilizzare il mio tempo per quei diamanti ...

Ti ho dato tutti gli elementi per capire ... ora sta a te ...

Un giorno, forse, tutto ti sarà più chiaro ... Il consiglio che ti posso
dare è quello di guardare i progressi della scienza, di scoprire i valori
raeliani e di rileggere bene i testi sacri delle grandi religioni ... a
proposito ... Vuoi sapere l'ultima? I dirigenti della religione Kimbankista
dell'Africa,
che conta milioni di fedeli, a Dicembre incontreranno ufficialmente Rael ...


La Chiesa Kimbanghista è la più grande religione dell'Africa nera sul
pianeta e conta circa 15

milioni di seguaci in Africa e nella diaspora nera.

Il loro enorme tempio, che è chiamato "la nuova Gerusalemme" ed è stato
costruito vicino

al paese nativo del Profeta Nero Africano, Simon Kimbangu.

Rael aveva degli impegni e ha mandato un suo rappresentante, al quale, è
stato chiesto di alzarsi ed è stato

ufficialmente presentato di fronte a 20.000 Kimbanghisti, i quali hanno
tutti sentito parlare

del Profeta Rael e della Religione Raeliana ...

Al rappresentante raeliano è stata fatta visitare l'enorme torre chiamata
"La città dei Re", costruita in

un punto preciso, dove, stando a quello che dicono, 7 macchine luminose
sarebbero

apparse al tempo del Profeta, quando uno dei veicoli sarebbe atterrato lì e
dal quale il

Profeta ne sarebbe disceso. dentro questa costruzione, all'entrata di ogni
piano c'è un

ritratto di un piccolo Eloha nero, che misura 1m e 20 di altezza, con
attorno alla vita una

grande cintura verde con dei diamanti e in accordo con le dichiarazioni dei
Kimbanghisti, è

con queste cinture che gli angeli si sono levati al cielo. Loro chiamano
questi piccoli esseri

"I guerrieri, gli angeli di Armageddon" e asseriscono che in effetti sono
proprio dei piccoli

esseri come questi che nel passato sono venuti ad aiutare ed assistere il
Profeta, così

come anche la sua gente per combattere l'esercito coloniale Belga.
divertente, no? ?

Qualcuno ha già letto da qualche parte qualcosa circa queste cinture
individuali per

spostarsi nell'aria ? (I messaggi dati al nostro Amato Profeta)...

La religione Kimbanghista attende l'equivalente del Messia, del Maitreya o
del Paraclito,

annunciato da Simon Kimbangu ... Secondo alcuni di loro, potrebbe essere
veramente Rael ... ;-)
Golem
2005-10-23 10:09:54 UTC
Permalink
Post by Gio
CARO GOLEM ... quando mi parli che il cattolicesimo non discrimina la
donna (non possono diventare prete
Ah questa sarebbe la discriminazione? :-)
Le suore hanno smeplicemente compiti diversi dei preti, ma non per questo
meno importanti o discriminanti. Un esempio su tutti l'importanza data dalla
chiesa a Madre Teresa di Calcutta.
Post by Gio
e fino a qualche tempo fa non avevano nemmeno un'anima ...),
Quanto (secoli/millenni) tempo fa?
Post by Gio
gli omosessuali (considerati contro natura),
Ma non per questo condannati, vengono rispettati nella loro diversità.
Post by Gio
che non rallenta la scienza ... (dimostrabile con centinaia di esempi ...),
Tutto il progresso scientifico di questo secolo è avvenuto con la presenza
della chiesa cattolica.
Post by Gio
ecc. ecc..,
Già, queste sono le migliori tue argomentazioni.
Post by Gio
allora è meglio tagliare qui il discorso, è inutile discutere con una
persona come te.
Non voglio sprecare le mie energie a controbattere chi non vuole
comprendere ... ci sono tante altre persone che in questo momento hanno
sete di verità ... meglio utilizzare il mio tempo per quei diamanti ...
Infatti il mio intento è stato proprio quello di mettere sotto gli occhi
delle "persone che hanno sete di verità" questa discussione, che è andata
avanti proprio come previsto.
Post by Gio
Ti ho dato tutti gli elementi per capire ... ora sta a te ...
Pensa io ti ho offerto anche la possibilità di conoscere una setta molto +
razionale e credibile, vedrai ti troverai bene. :-)
Post by Gio
Un giorno, forse, tutto ti sarà più chiaro ...
Lo spero per te, la cosa brutta sarebbe accorgersene quando è troppo tardi
per rimediare.
Post by Gio
Il consiglio che ti posso dare è quello di guardare i progressi della
scienza,
E chi non li guarda?
Che ne dici di fondare una setta sul comandante Spock del pianeta Vulcano?
Molte delle cose che diceva si sono avverate.
Post by Gio
di scoprire i valori raeliani e di rileggere bene i testi sacri delle
grandi religioni
Mi auguro un giorno ti decida a leggerli veramente, magari i testi originali
e integrali, liberi dall'indottrinamento della setta.
Post by Gio
... a proposito ... Vuoi sapere l'ultima? I dirigenti della religione
Kimbankista dell'Africa,
che conta milioni di fedeli, a Dicembre incontreranno ufficialmente Rael ...
Davvero? Non posso crederci :-)

Ti consiglio qualche lettura sulla religione kimbanguista, avrai delle belle
sorprese come questa:

Essere kimbanghisti
"Ecco i principi fondamentali formulati da Simon Kimbangu:

a.. fede nella Bibbia,

b.. nell'esistenza del Regno celeste e dell'inferno,

c.. nel ritorno di Cristo e nel giudizio finale dell'umanità.

Queste le proibizioni

a.. Non praticare poligamia. Non ballare, fumare, drogarsi.

b.. Non bere bevande alcoliche né consumare carne di maiale.
c.. Non praticare stregoneria e divinazione.
d.. Astenersi dal ricorso alla violenza per risolvere i litigi.
E questi i precetti

a.. Pregare ogni giorno.
b.. Confessare i propri peccati.
c.. Restare a piedi scalzi in ogni luogo di culto o sacro. "
http://www.missionaridafrica.org/archivio_rivista/2005_03/05.htm

Oppure:

"rimangono, anche nel kimbanguismo "ufficiale", i "comandamenti del Profeta
Kimbangu" che prendono posto accanto al decalogo, e che chiedono di
astenersi dalle bevande alcoliche, dal tabacco, dai feticci, dalla carne di
maiale e di scimmia, dal danzare ("e anche dall'assistere alle danze"), dal
fare il bagno nudi e dal dormire nudi. "
http://www.cesnur.org/religioni_italia/m/movimenti_sviluppo_02.htm

Mi raccomando, non odiateli come odiate la chiesa cattolica. :-)

Golem
dedalo
2005-10-24 12:31:38 UTC
Permalink
Post by Gio
allora è meglio tagliare qui il discorso,
è inutile discutere con una persona come te.
Ed e' per questo motivo che venti minuti dopo hai aperto una nuova
discussione dal titolo "Raeliani... Golem..." ?

ded
<Gigi>www.rael.org
2005-10-22 00:04:11 UTC
Permalink
Post by Golem
Meglio ignorare il raelismo che ignorare tutto il resto.
Allora rimani un ignorante.
Ignori un termine della lingua italia.
Il nuovo dizionario della lingua italiana, lo Zingarelli, nella sua
nuova versione ha aggiunto il termine RAELIANO.
Ecco l'articolo di pochi giorni

RAIUTILE
07/10/2005 60.d.H

Nuovo Zingarelli con videochiamata e neocon

http://www.raiutile.rai.it/notizia.jsp?id=1035

Da ''girotondino'' a ''videochiamata'', da ''multiculturalità'' a
''neocon'', passando per ''global'', ''termovalorizzatore'' e ''wine
bar'': come ogni anno il vocabolario della lingua italiana si aggiorna
di neologismi entrati nell'uso comune e per l'edizione 2006 lo
Zingarelli ha accolto 700 nuove voci, per un totale di 135mila con
370mila diversi significati. Per le nuove voci il più diffuso
dizionario, pubblicato dall'editore Zanichelli, ha attinto al mondo
della politica, accogliendo parole come: ''baathista'' (appartenente al
partito della rinascita socialista araba, il partito di Saddam
Hussein), ''girotondino'' (esponente del movimento dei girotondi),
''neocon'' (sostenitore dei neo-conservatori).
Oppure ha attinto dalla cronaca come ''raeliano'' (adepto della setta
che teorizza l'immortalità tramite la clonazione). Fanno il loro
ingresso, poi, voci create dalla globalizzazione come ''global'',
''equosolidale'', ''multiculturalità'', ''altermondialista'',
''fund-raising'' (la raccolta di fondi delle organizzazioni non
profit).

http://www.rael.it
--
saluti

<Gigi>


Scarica gratuitamente i libri di Rael nel sito www.rael.org
Golem
2005-10-23 10:51:55 UTC
Permalink
Post by <Gigi>www.rael.org
Post by Golem
Meglio ignorare il raelismo che ignorare tutto il resto.
Allora rimani un ignorante.
Ignori un termine della lingua italia.
Il nuovo dizionario della lingua italiana, lo Zingarelli, nella sua nuova
versione ha aggiunto il termine RAELIANO.
Ecco l'articolo di pochi giorni
RAIUTILE
07/10/2005 60.d.H
Nuovo Zingarelli con videochiamata e neocon
http://www.raiutile.rai.it/notizia.jsp?id=1035
Da ''girotondino'' a ''videochiamata'', da ''multiculturalità'' a
''neocon'', passando per ''global'', ''termovalorizzatore'' e ''wine
bar'': come ogni anno il vocabolario della lingua italiana si aggiorna di
neologismi entrati nell'uso comune e per l'edizione 2006 lo Zingarelli ha
accolto 700 nuove voci, per un totale di 135mila con 370mila diversi
significati. Per le nuove voci il più diffuso dizionario, pubblicato
dall'editore Zanichelli, ha attinto al mondo della politica, accogliendo
parole come: ''baathista'' (appartenente al partito della rinascita
socialista araba, il partito di Saddam Hussein), ''girotondino''
(esponente del movimento dei girotondi), ''neocon'' (sostenitore dei
neo-conservatori).
Oppure ha attinto dalla cronaca come ''raeliano'' (adepto della setta che
teorizza l'immortalità tramite la clonazione). Fanno il loro ingresso,
poi, voci create dalla globalizzazione come ''global'', ''equosolidale'',
''multiculturalità'', ''altermondialista'', ''fund-raising'' (la raccolta
di fondi delle organizzazioni non profit).
"Adepto della setta" è perfetta come definizione. Complimenti allo
Zingarelli, magari avranno letto qualche nostra discussione. :-)

Golem
About:Blank
2005-10-23 12:11:11 UTC
Permalink
Post by Golem
"Adepto della setta" è perfetta come definizione. Complimenti allo
Zingarelli, magari avranno letto qualche nostra discussione. :-)
L'ho pensato pur io quando ho letto i termini che verranno
aggiunti nella nuova edizione dello Zingarelli.

Ormai e' ufficiale, i Raeliani sono a tutti gli effetti gli
"adepti di una setta"!

Complimenti.
--
Ciao, m
Gio
2005-10-23 12:20:00 UTC
Permalink
Post by About:Blank
Ormai e' ufficiale, i Raeliani sono a tutti gli effetti gli
"adepti di una setta"!
Complimenti.
--
Ciao, m
caro Blank, non ti sarà utile seguire le affermazioni di Golem ... che non
ne azzecca una ... :-))

Il principale significato del termine "setta" non è negativo...

"gruppo di persone che segue una dottrina religiosa, filosofica o politica
che per particolari aspetti dottrinali o pratici si discosta da una dottrina
preesistente già diffusa e affermata"

Anche la religione Cattolica, in un certo senso, è una setta, visto che ai
suoi albori si era distaccata dalla reliigone ebraica ufficiale (infatti
veniva chiamata "la setta del nazareno").
Golem
2005-10-23 12:58:25 UTC
Permalink
Post by Gio
Post by About:Blank
Ormai e' ufficiale, i Raeliani sono a tutti gli effetti gli
"adepti di una setta"!
Complimenti.
--
Ciao, m
caro Blank, non ti sarà utile seguire le affermazioni di Golem ... che
non ne azzecca una ... :-))
Il principale significato del termine "setta" non è negativo...
Se non fosse negativo non ci sarebbe l'emendamento del parlamento europeo
sull'uso della parola "setta" da parte delle autorità statali. O non vorrai
contraddirti da solo? :-)
Post by Gio
"gruppo di persone che segue una dottrina religiosa, filosofica o politica
che per particolari aspetti dottrinali o pratici si discosta da una
dottrina preesistente già diffusa e affermata"
Infatti il significato oggi assunto è questo:

"gruppo politico o ideologico intollerante, chiuso in sé stesso: spirito di
setta, spirito intransigente e fazioso"

Golem
Gio
2005-10-23 15:49:36 UTC
Permalink
Post by Golem
Se non fosse negativo non ci sarebbe l'emendamento del parlamento europeo
sull'uso della parola "setta" da parte delle autorità statali. O non vorrai
contraddirti da solo? :-)
il termine di per sé non è negativo ...sono gli sciocchi a renderlo tale ...
è per questo che il parlamento europeo è dovuto intervenire ...
ma stando al significato etimologico del termine, i raeliani fanno parte di
una setta, così come i cristiani ...
Golem
2005-10-23 16:08:47 UTC
Permalink
Post by Gio
Post by Golem
Se non fosse negativo non ci sarebbe l'emendamento del parlamento europeo
sull'uso della parola "setta" da parte delle autorità statali. O non vorrai
contraddirti da solo? :-)
il termine di per sé non è negativo ...sono gli sciocchi a renderlo tale
... è per questo che il parlamento europeo è dovuto intervenire ...
ma stando al significato etimologico del termine, i raeliani fanno parte
di una setta, così come i cristiani ...
Dal momento in cui vi dimostrate intolleranti e chiusi in voi stessi vale
anche il significato negativo.

E magari studiando la grammatica e braica e la sua etimologia scopriresti
anche che la tua setta è basata su errori grossolani da andarsi a
nascondere. Per questo ti consigliavo di diventare satanista, eviteresti il
perdere tempo con figuracce, con una pessima propaganda autolesionista e
tutte le fesserie sugli alieni, mantenendo intatte e migliorando tutte le
altre tue convinzioni.

Golem
About:Blank
2005-10-23 13:16:18 UTC
Permalink
Post by Gio
caro Blank, non ti sarà utile seguire le affermazioni di Golem ... che non
ne azzecca una ... :-))
Il principale significato del termine "setta" non è negativo...
E chi l'ha detto? E quali "affermazioni avrei mai seguito"?

Mi sono solamente complimentato per il vostro status,
finalmente, ufficializzato..

Un c'avrai mica la coda di paglia?
--
Ciao, m
Gio
2005-10-23 15:52:27 UTC
Permalink
Post by About:Blank
Mi sono solamente complimentato per il vostro status,
finalmente, ufficializzato..
i raeliani fanno parte di una setta, così come i cristiani (inizialmente
chiamati membri della "setta del nazareno"), i musulmani, i buddisti, ecc..

<<gruppo di persone che segue una dottrina religiosa, filosofica o politica
che per particolari aspetti dottrinali o pratici si discosta da una dottrina
preesistente già diffusa e affermata>>
About:Blank
2005-10-23 18:17:14 UTC
Permalink
Post by Gio
Post by About:Blank
Mi sono solamente complimentato per il vostro status,
finalmente, ufficializzato..
i raeliani fanno parte di una setta, così come i cristiani (inizialmente
chiamati membri della "setta del nazareno"), i musulmani, i buddisti, ecc..
<<gruppo di persone che segue una dottrina religiosa, filosofica o politica
che per particolari aspetti dottrinali o pratici si discosta da una dottrina
preesistente già diffusa e affermata>>
Si', eee.. allordunquequindi?
--
Ciao, m
<Gigi>www.rael.org
2005-10-22 10:30:01 UTC
Permalink
Post by About:Blank
Si', eee.. allordunquequindi?
antani con la super cazzola
--
saluti

<Gigi>


Scarica gratuitamente i libri di Rael nel sito www.rael.org
<Gigi>www.rael.org
2005-10-22 10:26:18 UTC
Permalink
Post by Golem
"Adepto della setta" è perfetta come definizione.
Esatto.
Ma tu ignori anche il significato di setta.
--
saluti

<Gigi>


Scarica gratuitamente i libri di Rael nel sito www.rael.org
Sokar
2005-10-24 00:00:16 UTC
Permalink
Post by Golem
Post by Gio
Verso gli omosessuali?
Nessuno obbliga gli omosessuali ad essere cattolici. La chiesa cattolica non
condanna gli omosessuali, ma è solamente contraria al matrimonio. Anche gran
parte degli omosessuali è contraria al matrimonio.
mmm... qui forse non sei bene informato.
La Chiesa Cattolica considera gli omosessuali come delle persone
"contro-natura", ovvero delle persone malate (siamo ancora
all'omosessualità come "capriccio" o malattia mentale) da compatire e da
curare.
Non condanna gli omosessuali? e cosa dovrebbe fare per condannarli?
ucciderli?
Penso che negargli la dignità di una vita all'interno di una comunita sia
come condannarli.
Post by Golem
Post by Gio
Di come, nel passato, hanno massacrato, perseguitato e torturato milioni di
persone? E' storia ... non mi invento nulla ...
Appunto, è storia, non religione. La religione in quei tempi veniva
strumentalizzata per fini politici.
non per fare l'avvocato del diavolo, ma mi sembri molto ingenuo se pensi
questo.
Se il capo della Chiesa (il vicario di Dio in terra) chiedeva di muovere
guerra ad uno stato o uccidere degli infedeli (o eretici), lo consideri un
atto politico?
Non puoi relegare la religione in una dimensione privata dell'individuo se
parli di Chiesa cattolica. Allora logicamente si potrebbe obiettare che la
religione è sempre strumentalizzata dal clero (politico)... e allora a che
serve la Chiesa? che bisogno abbiamo del clero?
Post by Golem
Post by Gio
Oggi, sempre più esperti si convincono della nocività di questi
insegnamenti oscurantisti ...
"I preti pedofili sono per lo più il frutto di una educazione e di una
condizione di vita repressiva e autoritaria che ha impedito lo sviluppo
equilibrato della loro personalità e li mantiene in condizione di nevrosi
di vario tipo. La psicoanalisi ha consentito di studiare sistematicamente
un tale fenomeno che fino a qualche decina di anni fa era affidato al
fiuto della saggezza popolare, consegnato a motti, fiabe, racconti, o alla
riflessione di filosofi e romanzieri...
Il Manifesto è un quotidiano non una rivista scientifica. La pedofilia non
ha niente a che fare con la vita repressiva dato che è sempre esistita in
ogni tipo di società.
http://www.psychomedia.it/pm/human/crimin/aspetti.htm
Il problema (vedasi lo scandalo negli USA) è che la Chiesa ufficialmente
dice che atti di pedofilia di sarcerdoti possono essere giudicati
esclusivamente dalla Chiesa (i panni sporchi si lavano in casa)... di qui
la prescrizione di numerosi processi, a causa anche della mancanza di
sensibilità e collaborazione delle autorità religiose che sapevano,
indagavano segretamente, ma non facevano e dicevano nulla.
In Italia non se ne è mai parlato in televisione e nei media perchè si sa
come vanno le cose (figurarsi se sul disgustoso Porta a Porta sulla
"cattolica" RaiUno si riporta la notizia che l'attuale papa ha chiesto
l'immunità diplomatica - come capo di stato - in un processo negli Usa dove
è stato emanato un mandato di comparizione (per un reato civile non penale)
per la sua presa di posizione quando era a capo della Congregazione della
Fede e che avrebbe favorito, secondo l'accusa, la prescrizione di numerosi
processi di pedofilia in USA, ostacolando l'accertamento dei colpevoli).

PS.
Lungi da me il raelismo (che si basa su fatti inesistenti e teorie
infondate)... ma è bene non dimenticare che le religioni non sono
apolitiche e che spesso hanno una visione del tutto particolare dei
concetti di libertà e giustizia (la religione è antidemocratica per
antonomasia)

ciao
S.
Golem
2005-10-24 00:52:16 UTC
Permalink
Post by Sokar
Post by Golem
Nessuno obbliga gli omosessuali ad essere cattolici. La chiesa cattolica non
condanna gli omosessuali, ma è solamente contraria al matrimonio. Anche gran
parte degli omosessuali è contraria al matrimonio.
mmm... qui forse non sei bene informato.
La Chiesa Cattolica considera gli omosessuali come delle persone
"contro-natura", ovvero delle persone malate (siamo ancora
all'omosessualità come "capriccio" o malattia mentale) da compatire e da
curare.
Non condanna gli omosessuali? e cosa dovrebbe fare per condannarli?
ucciderli?
Penso che negargli la dignità di una vita all'interno di una comunita sia
come condannarli.
Ma fortunatamente la chiesa non ha il potere di negare la libertà a nessuno.
Non vedo dove sia il problema quando un omosessuale può tranquillamente
continuare a credere in Dio anche se la chiesa (non la religione) lo
considera "contro-natura". Per quanto riguarda il matrimonio religioso sono
gli omoseussuali (o almeno la maggiorparte) ad esserne contrari.
Post by Sokar
Post by Golem
Post by Gio
Di come, nel passato, hanno massacrato, perseguitato e torturato milioni di
persone? E' storia ... non mi invento nulla ...
Appunto, è storia, non religione. La religione in quei tempi veniva
strumentalizzata per fini politici.
non per fare l'avvocato del diavolo, ma mi sembri molto ingenuo se pensi
questo.
Se il capo della Chiesa (il vicario di Dio in terra) chiedeva di muovere
guerra ad uno stato o uccidere degli infedeli (o eretici), lo consideri un
atto politico?
Si, perchè in quel periodo storico il capo della chiesa era anche il capo
dello stato pontificio. Il papa quindi aveva sia potere religioso che
politico, ed è questo che genera conflitti tra popoli e religioni.
Post by Sokar
Non puoi relegare la religione in una dimensione privata dell'individuo se
parli di Chiesa cattolica. Allora logicamente si potrebbe obiettare che la
religione è sempre strumentalizzata dal clero (politico)...
Quando esisteva lo stato pontificio sicuramente. Ora la chiesa ha perso
(finalmente) il potere politico, ma chi si trova al potere politico ha
ugualmente interesse a strumentalizzare la religione, per guadagnare
consensi da parte dei fedeli.
Post by Sokar
e allora a che
serve la Chiesa? che bisogno abbiamo del clero?
Se lo chiedi a me ti rispondo nessuno. :-)
Post by Sokar
Post by Golem
Il Manifesto è un quotidiano non una rivista scientifica. La pedofilia non
ha niente a che fare con la vita repressiva dato che è sempre esistita in
ogni tipo di società.
http://www.psychomedia.it/pm/human/crimin/aspetti.htm
Il problema (vedasi lo scandalo negli USA) è che la Chiesa ufficialmente
dice che atti di pedofilia di sarcerdoti possono essere giudicati
esclusivamente dalla Chiesa (i panni sporchi si lavano in casa)... di qui
la prescrizione di numerosi processi, a causa anche della mancanza di
sensibilità e collaborazione delle autorità religiose che sapevano,
indagavano segretamente, ma non facevano e dicevano nulla.
In Italia non se ne è mai parlato in televisione e nei media perchè si sa
come vanno le cose (figurarsi se sul disgustoso Porta a Porta sulla
"cattolica" RaiUno si riporta la notizia che l'attuale papa ha chiesto
l'immunità diplomatica - come capo di stato - in un processo negli Usa dove
è stato emanato un mandato di comparizione (per un reato civile non penale)
per la sua presa di posizione quando era a capo della Congregazione della
Fede e che avrebbe favorito, secondo l'accusa, la prescrizione di numerosi
processi di pedofilia in USA, ostacolando l'accertamento dei colpevoli).
Si ma questo è tutto un altro discorso, l'affermazione fuori di testa era
che "la pedofilia sarebbe causata dallo stile di vita represso dei preti".
Post by Sokar
PS.
Lungi da me il raelismo (che si basa su fatti inesistenti e teorie
infondate)... ma è bene non dimenticare che le religioni non sono
apolitiche e che spesso hanno una visione del tutto particolare dei
concetti di libertà e giustizia (la religione è antidemocratica per
antonomasia)
Si ritorna a quello che dicevo prima: non è che le religioni fanno politica,
ma è la politica che strumentalizza le religioni per ottenere il consenso da
perte dei fedeli.

Golem
Sokar
2005-10-24 13:39:41 UTC
Permalink
Post by Golem
Post by Sokar
mmm... qui forse non sei bene informato.
La Chiesa Cattolica considera gli omosessuali come delle persone
"contro-natura", ovvero delle persone malate (siamo ancora
all'omosessualità come "capriccio" o malattia mentale) da compatire e da
curare.
Non condanna gli omosessuali? e cosa dovrebbe fare per condannarli?
ucciderli?
Penso che negargli la dignità di una vita all'interno di una comunita sia
come condannarli.
Ma fortunatamente la chiesa non ha il potere di negare la libertà a nessuno.
Non vedo dove sia il problema quando un omosessuale può tranquillamente
continuare a credere in Dio anche se la chiesa (non la religione) lo
considera "contro-natura". Per quanto riguarda il matrimonio religioso sono
gli omoseussuali (o almeno la maggiorparte) ad esserne contrari.
Non sto parlando di questo Golem; una discriminazione è semplicemente
quella di dire ai propri fedeli: quelle non sono persone normali come tutte
noi, ma sono malati di mente che vanno compatiti e "riconvertiti" alla
normalità.
Non sto parlando della fede (sono convinto che molti omosessuali siano
cristiani, e magari più vicini al Dio del Vangelo di quanto non lo so siano
tanti pseudo cattolici praticanti), ma delle implicazioni sociali ed etiche
della morale cattolica. Se una religione dice: le donne devono essere
sottomesse all'uomo per arrivare a Dio... o che gli omosessuali sono
persone lontante da Dio, malate di mente, etc... questa non è
discriminazione?
Qui sbagli a dire che la Chiesa non è la religione... la religione
cristiana di rito cattolico è la Chiesa (vallo a dire a un prete e vedrai
cosa ti dirà... è proprio il Papa che ogni volta lancia anatemi contro il
cristianesimo "fai da te", ribadendo che la Chiesa è il rappresentante di
Dio in terra).
Se poi tu parli di un cristianesimo astratto e svincolato da tutto dillo...
perchè allora non parliamo di Chiesa cattolica, ma di qualcosa che non
c'entra assolutamente nulla con essa.
Post by Golem
Post by Sokar
non per fare l'avvocato del diavolo, ma mi sembri molto ingenuo se pensi
questo.
Se il capo della Chiesa (il vicario di Dio in terra) chiedeva di muovere
guerra ad uno stato o uccidere degli infedeli (o eretici), lo consideri un
atto politico?
Si, perchè in quel periodo storico il capo della chiesa era anche il capo
dello stato pontificio. Il papa quindi aveva sia potere religioso che
politico, ed è questo che genera conflitti tra popoli e religioni.
Il Papa è il vicario di Dio in terra... non si può sorvolare su alcune cose
(dicendo che le fa in nome di Dio) e su altre (dicendo che non è
resposonsabile perchè si occupava di altro).
Ti faccio presente che l'Inquisizione è stata portata avanti con bolle
papali e con giustificazioni teologiche di fede.
Post by Golem
Post by Sokar
Non puoi relegare la religione in una dimensione privata dell'individuo se
parli di Chiesa cattolica. Allora logicamente si potrebbe obiettare che la
religione è sempre strumentalizzata dal clero (politico)...
Quando esisteva lo stato pontificio sicuramente. Ora la chiesa ha perso
(finalmente) il potere politico, ma chi si trova al potere politico ha
ugualmente interesse a strumentalizzare la religione, per guadagnare
consensi da parte dei fedeli.
perchè secondo te fare proselitismi pubblici e dire queste leggi non vanno
fatte e queste leggi vanno fatte non è fare politica?
Il clero fa politica tutti i giorni.
La religione è politica, e delle peggiori perchè non contempla la
democrazia.
Quello di cui tu parli non è la "nostra" religione, ma un concetto di
trascendenza che molti anno ... una visione interiore e intima che ognuno
di noi può avere.
Io la baratterei subito per ogni religione esistente... si libererebbe il
mondo da tanti conflitti ed odio... anche se l'odio vero alla fine è quello
che ci portiamo dentro tutti, è il male che è parte di noi.
Post by Golem
Post by Sokar
e allora a che
serve la Chiesa? che bisogno abbiamo del clero?
Se lo chiedi a me ti rispondo nessuno. :-)
ok :)
controfirmo :-)
Post by Golem
Post by Sokar
In Italia non se ne è mai parlato in televisione e nei media perchè si sa
come vanno le cose (figurarsi se sul disgustoso Porta a Porta sulla
"cattolica" RaiUno si riporta la notizia che l'attuale papa ha chiesto
l'immunità diplomatica - come capo di stato - in un processo negli Usa dove
è stato emanato un mandato di comparizione (per un reato civile non penale)
per la sua presa di posizione quando era a capo della Congregazione della
Fede e che avrebbe favorito, secondo l'accusa, la prescrizione di numerosi
processi di pedofilia in USA, ostacolando l'accertamento dei colpevoli).
Si ma questo è tutto un altro discorso, l'affermazione fuori di testa era
che "la pedofilia sarebbe causata dallo stile di vita represso dei preti".
beh... diciamo che la cosa può "aiutare" ... ma non penso che sia la causa
principale. Il problema è che un pedofilo prete ha più occasioni di altri
di "mettersi all'opera" :-(
Post by Golem
Post by Sokar
PS.
Lungi da me il raelismo (che si basa su fatti inesistenti e teorie
infondate)... ma è bene non dimenticare che le religioni non sono
apolitiche e che spesso hanno una visione del tutto particolare dei
concetti di libertà e giustizia (la religione è antidemocratica per
antonomasia)
Si ritorna a quello che dicevo prima: non è che le religioni fanno politica,
ma è la politica che strumentalizza le religioni per ottenere il consenso da
perte dei fedeli.
Mi dispiace ma qui ti ripeto, non sono d'accordo.
Per me la religione (organizzata nelle forme che sappiamo) fa politica, ed
è un soggetto politico.
Per evitare l'ambiguità bisognerebbe abolire il clero e lasciare
all'intimità delle persone la ricerca di Dio.

ciao
S.
Golem
2005-10-24 17:41:49 UTC
Permalink
Post by Sokar
Post by Golem
Ma fortunatamente la chiesa non ha il potere di negare la libertà a nessuno.
Non vedo dove sia il problema quando un omosessuale può tranquillamente
continuare a credere in Dio anche se la chiesa (non la religione) lo
considera "contro-natura". Per quanto riguarda il matrimonio religioso sono
gli omoseussuali (o almeno la maggiorparte) ad esserne contrari.
Non sto parlando di questo Golem; una discriminazione è semplicemente
quella di dire ai propri fedeli: quelle non sono persone normali come tutte
noi, ma sono malati di mente che vanno compatiti e "riconvertiti" alla
normalità.
Per quanto ne so io questa non è la posizione di tutta la chiesa
cattolica.
Post by Sokar
Non sto parlando della fede (sono convinto che molti omosessuali siano
cristiani, e magari più vicini al Dio del Vangelo di quanto non lo so siano
tanti pseudo cattolici praticanti), ma delle implicazioni sociali ed etiche
della morale cattolica. Se una religione dice: le donne devono essere
sottomesse all'uomo per arrivare a Dio... o che gli omosessuali sono
persone lontante da Dio, malate di mente, etc... questa non è
discriminazione?
Qui sbagli a dire che la Chiesa non è la religione... la religione
cristiana di rito cattolico è la Chiesa (vallo a dire a un prete e vedrai
cosa ti dirà... è proprio il Papa che ogni volta lancia anatemi contro il
cristianesimo "fai da te", ribadendo che la Chiesa è il rappresentante di
Dio in terra).
Se poi tu parli di un cristianesimo astratto e svincolato da tutto dillo...
perchè allora non parliamo di Chiesa cattolica, ma di qualcosa che non
c'entra assolutamente nulla con essa.
Ecco, penso che la chiave del discorso sia proprio questa. Io stavo
parlando di cristianesimo svincolato da qualsiasi chiesa. E' sbagliato
accomunare la religione cristiana con la chiesa cattolica. Una chiesa è
solamente una comunità di credenti che professa una religione attraverso dei
riti e delle regole formali tramandati come tradizione. Nella religione
cristiana è logico che ogni chiesa ritiene di essere la "migliore" delle
altre, in grado di interpretare "correttamente" la parola di Dio. Ma i
simboli e i valori espressi sono gli stessi, tanto che nonostante le
differenze formali tutte le chiese cristiane oggi convivono rispettandosi.

Quindi se la chiesa cattolica fa affermazioni discriminanti verso qualcuno
non significa che lo faccia anche la religione cristiana.
Quello che stavano cercando di far passare per vero gli addetti al marketing
raeliano invece era proprio che la chiesa cattolica coincidesse con il
cristianesimo.
Post by Sokar
Post by Golem
Post by Sokar
non per fare l'avvocato del diavolo, ma mi sembri molto ingenuo se pensi
questo.
Se il capo della Chiesa (il vicario di Dio in terra) chiedeva di muovere
guerra ad uno stato o uccidere degli infedeli (o eretici), lo consideri un
atto politico?
Si, perchè in quel periodo storico il capo della chiesa era anche il capo
dello stato pontificio. Il papa quindi aveva sia potere religioso che
politico, ed è questo che genera conflitti tra popoli e religioni.
Il Papa è il vicario di Dio in terra...
Per la chiesa cattolica, per tutte le altre chiese cristiane e non è solo il
rappresentante del pensiaero religioso dei cattolici.
Post by Sokar
non si può sorvolare su alcune
cose
(dicendo che le fa in nome di Dio) e su altre (dicendo che non è
resposonsabile perchè si occupava di altro).
Ti faccio presente che l'Inquisizione è stata portata avanti con bolle
papali e con giustificazioni teologiche di fede.
Post by Golem
Post by Sokar
Non puoi relegare la religione in una dimensione privata dell'individuo se
parli di Chiesa cattolica. Allora logicamente si potrebbe obiettare che la
religione è sempre strumentalizzata dal clero (politico)...
Quando esisteva lo stato pontificio sicuramente. Ora la chiesa ha perso
(finalmente) il potere politico, ma chi si trova al potere politico ha
ugualmente interesse a strumentalizzare la religione, per guadagnare
consensi da parte dei fedeli.
perchè secondo te fare proselitismi pubblici e dire queste leggi non vanno
fatte e queste leggi vanno fatte non è fare politica?
Il clero fa politica tutti i giorni.
Che alcuni ci provano ancora è vero. Ma non hanno + il potere politico, al
massimo cercano di influenzarlo.
Post by Sokar
La religione è politica, e delle peggiori perchè non contempla la
democrazia.
Questo è un errore, perchè identifichi il clero con la religione.
Post by Sokar
Quello di cui tu parli non è la "nostra" religione, ma un concetto di
trascendenza che molti anno ... una visione interiore e intima che ognuno
di noi può avere.
Io la baratterei subito per ogni religione esistente... si libererebbe il
mondo da tanti conflitti ed odio... anche se l'odio vero alla fine è quello
che ci portiamo dentro tutti, è il male che è parte di noi.
Infatti ciò che conta in una religione sono i valori e i simboli trasmessi,
che sono gli stessi in tutte le religioni. Logicamente i simboli si possono
decodificare attraverso la cultura verso cui si rivolge la religione, e per
questo esistono culture diverse e religioni diverse.

Ciao,
Golem

Nicola®
2005-10-23 08:54:52 UTC
Permalink
Post by Gio
Naturalmente, io rispetto anche chi critica il Movimento Raeliano ...
portando naturalmente elementi validi e misurabili ...
E non delle cavolate come quelle presenti su quel sito, vero?
--
One, two, Freddy's coming for you...
Three, four, better lock your door...
Five, six, grab your crucifix...
Seven, eight, gonna stay up late...
Nine, ten, never sleep again.
Gio
2005-10-23 09:03:43 UTC
Permalink
Post by Nicola®
Post by Gio
Naturalmente, io rispetto anche chi critica il Movimento Raeliano ...
portando naturalmente elementi validi e misurabili ...
E non delle cavolate come quelle presenti su quel sito, vero?
esattamente ... sono dei fatti verificabili ...
Nicola®
2005-10-23 09:07:08 UTC
Permalink
Post by Gio
esattamente ... sono dei fatti verificabili ...
per niente, come mettere far passare come un fatto odierno l'odio verso
la donna e verso le altre religioni.
--
One, two, Freddy's coming for you...
Three, four, better lock your door...
Five, six, grab your crucifix...
Seven, eight, gonna stay up late...
Nine, ten, never sleep again.
Gio
2005-10-23 09:24:59 UTC
Permalink
Post by Gio
esattamente ... sono dei fatti verificabili ...
per niente, come mettere far passare come un fatto odierno l'odio verso la
donna e verso le altre religioni.
Hai letto bene? Elencami testualmente gli errori che ho inserito nella mia
ricerca ...
Nicola®
2005-10-23 08:44:49 UTC
Permalink
Post by Gio
E' bene che ti informi ... lo so che la verità spesso fa male, ma devi
toglierti i paraocchi ...
Non c'è bisogno del paraocchi per leggere le solite cagate
propagandistiche di una setta che si basa verso l'odio per le religioni
monoteistiche.

E smettila di morphare
--
One, two, Freddy's coming for you...
Three, four, better lock your door...
Five, six, grab your crucifix...
Seven, eight, gonna stay up late...
Nine, ten, never sleep again.
Gio
2005-10-23 09:06:08 UTC
Permalink
Post by Nicola®
Non c'è bisogno del paraocchi per leggere le solite cagate
propagandistiche di una setta che si basa verso l'odio per le religioni
monoteistiche.
ignori il raelismo ... i valori raeliani sono basati esclusivamente
sull'amore e sul rispetto ... ma ripeto, questo non significa non mettere
in evidenza altri insegnamenti che a nostro avviso, sono nocivi per tutta la
società ...
Tutti i Profeti lo hanno fatto ... Gesù veniva addirittura considerato un
contestatore ...
Nicola®
2005-10-23 09:30:18 UTC
Permalink
Post by Gio
i valori raeliani sono basati esclusivamente
sull'amore e sul rispetto
Bene, quando aprirai thread sull'amore e sul rispetto, avvertimi
--
One, two, Freddy's coming for you...
Three, four, better lock your door...
Five, six, grab your crucifix...
Seven, eight, gonna stay up late...
Nine, ten, never sleep again.
Valeria
2005-10-22 17:22:13 UTC
Permalink
Post by Golem
La chiesa cattolica di oggi nonostante ancora molti difetti è
tra le prime religioni a sollecitare la tolleranza tra religioni
Il primo Comandamento non dice forse:
"Non avrai altro Dio all'infuori di me" ?
Gio
2005-10-22 18:37:32 UTC
Permalink
Post by Valeria
"Non avrai altro Dio all'infuori di me" ?
Ma questo non significa che bisogna discriminare e alimentare l'intolleranza
... Gesù non ha insegnato il fanatismo e l'odio ...
Nicola®
2005-10-23 08:53:41 UTC
Permalink
Post by Gio
Ma questo non significa che bisogna discriminare e alimentare l'intolleranza
... Gesù non ha insegnato il fanatismo e l'odio ...
Infatti non è la religione cristiana che è intollerante verso le altre
religioni. Questo lo fà ampiamente la setta di Vorillhon
--
One, two, Freddy's coming for you...
Three, four, better lock your door...
Five, six, grab your crucifix...
Seven, eight, gonna stay up late...
Nine, ten, never sleep again.
Gio
2005-10-23 09:07:40 UTC
Permalink
Post by Nicola®
Infatti non è la religione cristiana che è intollerante verso le altre
religioni. Questo lo fà ampiamente la setta di Vorillhon
Conosci la storia del cristianesimo? Consoci i suoi crimini '

attualmente, la maggior parte delle associazioni anti-sette (condannate dal
parlamento europeo e dai diritti dell'uomo), sono di origine cristiana ...
Fucktotum
2005-10-22 18:59:14 UTC
Permalink
Post by Valeria
Post by Golem
La chiesa cattolica di oggi nonostante ancora molti difetti è
tra le prime religioni a sollecitare la tolleranza tra religioni
"Non avrai altro Dio all'infuori di me" ?
No, sono tutte voci sparse dai comunisti per screditare la Santa Romana
Chiesa e il suo paraclito San Berlusca...
--
Carlos
«Dio c'e' (o ci fa).» (anonimo murale)
http://rael.org e http://www.thereisnogod.info
***@hotmail.com
Allontanate i criminali prima di rivolgervi a me.
Valeria
2005-10-23 01:03:25 UTC
Permalink
Post by Fucktotum
Post by Valeria
Post by Golem
La chiesa cattolica di oggi nonostante ancora molti difetti è
tra le prime religioni a sollecitare la tolleranza tra religioni
"Non avrai altro Dio all'infuori di me" ?
No, sono tutte voci sparse dai comunisti per screditare
la Santa Romana Chiesa e il suo paraclito San Berlusca...
ROTFL. Le crociate, i roghi delle streghe, i tribunali dell'inquisizione,
l'indice dei libri proibiti, il processo a Galileo sono tutte
dimostrazioni di intolleranza del precedente pontificato di
centrosinistra?

Il testamento di Tito
Fabrizio De André

Non avrai altro Dio, all'infuori di me,
spesso mi ha fatto pensare:
genti diverse, venute dall'est
dicevan che in fondo era uguale.
Credevano a un altro diverso da te,
e non mi hanno fatto del male.
Credevano a un altro diverso da te
e non mi hanno fatto del male.

Non nominare il nome di Dio,
non nominarlo invano.
Con un coltello piantato nel fianco
gridai la mia pena e il suo nome:
ma forse era stanco, forse troppo occupato
e non ascoltò il mio dolore.
Ma forse era stanco, forse troppo lontano
davvero, lo nominai invano.

Onora il padre. Onora la madre
e onora anche il loro bastone,
bacia la mano che ruppe il tuo naso
perché le chiedevi un boccone:
quando a mio padre si fermò il cuore
non ho provato dolore.
Quando a mio padre si fermò il cuore
non ho provato dolore.

Ricorda di santificare le feste.
Facile per noi ladroni
entrare nei templi che rigurgitan salmi
di schiavi e dei loro padroni
senza finire legati agli altari
sgozzati come animali.
Senza finire legati agli altari
sgozzati come animali.

Il quinto dice "non devi rubare"
e forse io l'ho rispettato
vuotando in silenzio, le tasche già gonfie
di quelli che avevan rubato.
Ma io, senza legge, rubai in nome mio,
quegli altri, nel nome di Dio.
Ma io, senza legge, rubai in nome mio,
quegli altri, nel nome di Dio.

Non commettere atti che non siano puri
cioè non disperdere il seme.
Feconda una donna ogni volta che l'ami, così sarai uomo di fede:
poi la voglia svanisce ed il figlio rimane
e tanti ne uccide la fame.
Io, forse, ho confuso il piacere e l'amore,
ma non ho creato dolore.

Il settimo dice "non ammazzare"
se del cielo vuoi essere degno.
guardatela oggi, questa legge di Dio,
tre volte inchiodata nel legno.
guardate la fine di quel nazareno,
e un ladro non muore di meno.
Guardate la fine di quel nazareno,
e un ladro non muore di meno.

Non dire falsa testimonianza
e aiutali a uccidere un uomo.
Lo sanno a memoria il diritto divino
e scordano sempre il perdono.
Ho spergiurato su Dio e sul mio onore
e no, non ne provo dolore.
Ho spergiurato su Dio e sul mio onore
e no, non ne provo dolore.

Non desiderare la roba degli altri,
non desiderarne la sposa.
Ditelo a quelli, chiedetelo ai pochi
che hanno una donna e qualcosa:
nei letti degli altri, già caldi d'amore
non ho provato dolore.
L'invidia di ieri non è già finita:
stasera vi invidio la vita.

Ma adesso che viene la sera ed il buio
mi toglie il dolore dagli occhi
e scivola il sole al di là delle dune
a violentare altre notti:
io nel vedere quest'uomo che muore,
madre, io provo dolore.
Nella pietà che non cede al rancore,
madre, ho imparato l'amore.
Fucktotum
2005-10-23 15:40:15 UTC
Permalink
Post by Valeria
Post by Fucktotum
Post by Valeria
Post by Golem
La chiesa cattolica di oggi nonostante ancora molti difetti è
tra le prime religioni a sollecitare la tolleranza tra religioni
"Non avrai altro Dio all'infuori di me" ?
No, sono tutte voci sparse dai comunisti per screditare
la Santa Romana Chiesa e il suo paraclito San Berlusca...
ROTFL. Le crociate, i roghi delle streghe, i tribunali dell'inquisizione,
l'indice dei libri proibiti, il processo a Galileo sono tutte
dimostrazioni di intolleranza del precedente pontificato di
centrosinistra?
E purtroppo l'incomprensione che ancora oggi dilania il rapporto tra
stato e chiesa penalizzando il contribuente è una «pesante eredità che
ci lascia il precedente governo di centrosinistra. Ha capito, Flôris?»
--
Carlos
"Il punto di vista secondo cui
il credente sarebbe più felice dell'ateo
è assurdo tanto quanto la diffusa convinzione
che l'ubriaco è più felice del sobrio"
- G. B. Shaw -
Dio appartiene a una specie estinta
"La chiesa cattolica è il nutrimento più potente del pregiudizio
diffuso"
(On. Franco Grillini, DS)
http://rael.org
http://www.thereisnogod.info
***@hotmail.com
Eliminate DIO per comunicare con me.
Golem
2005-10-22 19:34:34 UTC
Permalink
Post by Valeria
Post by Golem
La chiesa cattolica di oggi nonostante ancora molti difetti è
tra le prime religioni a sollecitare la tolleranza tra religioni
"Non avrai altro Dio all'infuori di me" ?
Si, ma si suppone che chi lo legge conosca il concetto di Dio che c'è
dietro.

Golem
Gufo Rosso
2005-10-23 00:51:00 UTC
Permalink
Post by Valeria
Post by Golem
La chiesa cattolica di oggi nonostante ancora molti difetti è
tra le prime religioni a sollecitare la tolleranza tra religioni
"Non avrai altro Dio all'infuori di me" ?
dato che ti piace riferire le parole di dio perche non ti procuri una bibbia
VERA
e non quella adattata dalla chiesa cattolica dove il nome di dio JAHVÈ non
e' censurato ?
la prima mistificaterice e' la chiesa cattolica.

dio si scive piccolo perche dio puo essere anche cane o serpente e dio ha un
nome che la chiesa cattolica ha censurato. su questo principio e' nata la
setta dei testimoni di Geova (nata per fare soldi)

http://digilander.libero.it/domingo7/LA%20BIBBIA%20VIETATA%20AI%20CRISTIANI.
htm
in fondo alla pagina

cmq tornando algli alieni qualcuno sa se credono o meno nell'esistenza di un
dio ?
Fucktotum
2005-10-23 17:27:02 UTC
Permalink
Post by Gufo Rosso
Post by Valeria
Post by Golem
La chiesa cattolica di oggi nonostante ancora molti difetti è
tra le prime religioni a sollecitare la tolleranza tra religioni
"Non avrai altro Dio all'infuori di me" ?
dato che ti piace riferire le parole di dio perche non ti procuri una bibbia
VERA
e non quella adattata dalla chiesa cattolica dove il nome di dio JAHVÈ non
e' censurato ?
la prima mistificaterice e' la chiesa cattolica.
dio si scive piccolo perche dio puo essere anche cane o serpente
eh... non dirlo a me che ho provato a sostenere che potesse essere
anche porco...
http://snipurl.com/ijee

Concordo in pieno sul fatto che la prima mistificatrice sia la chiesa
cattolica. Basterebbe rendersi conto di quali e di che portata siano i
suoi interessi.
--
Carlos
Potrebbe essere andata così...
Adamo disse: "Signore, mi sento solo!"
Dio: "Ho io la soluzione: un essere fantastico, che saprà capirti
(anzi: che
saprà prevenire ogni tuo desiderio), gioire con te quando sarai felice,
consolarti quando sarai triste, ciarliera quando avrai voglia di
chiaccherare, taciturna quando vorrai meditare. Di compagnia, ma non
invadente; simpatica e allegra, ma non vacua. Insomma, proprio quello
che fa
al caso tuo".
Adamo: "Perfetto, ti ringrazio, non vedo l'ora di conoscerla".
Dio:"C'è però un piccolo problema: ti costerà molto cara".
Adamo: "Cara quanto?"
Dio: "Ecco, dovrei prelevarti l'occhio sinistro, due dita della mano
destra,
mezzo piede sinistro, e tutti i capelli".
Adamo: "Capisco. E per una costola, cosa si potrebbe rimediare?".
...oppure potrebbe essere andata così:
http://rael.org
http://www.thereisnogod.info
***@hotmail.com
Non potete rispondermi se vi tenete i pregiudizi.
Albion of Avalon
2005-10-23 06:42:45 UTC
Permalink
Post by Valeria
"Non avrai altro Dio all'infuori di me" ?
Sai essendo una religione monoteista...
Fucktotum
2005-10-23 16:55:39 UTC
Permalink
Post by Albion of Avalon
Post by Valeria
"Non avrai altro Dio all'infuori di me" ?
Sai essendo una religione monoteista...
«Ma tu ammazzi la gente!»
«Sai essendo un killer...»
--
Carlos
"Il Big Bang che tanti usano per dimostrare il momento della creazione
non è esistito. Ma se fosse esistito, sarebbe stata la prova
che dio si è sparato."
http://rael.org http://www.thereisnogod.info
***@hotmail.com
Prima di scrivermi disinnescate le ***@22@t3
Gufo Rosso
2005-10-23 00:34:55 UTC
Permalink
Post by Golem
Post by Gio
Caro Golem , non ci siamo proprio ...
Già.
Post by Gio
vedo che non hai letto il contenuto del sito ... che ti invito a leggere
(http://vivalesette.altervista.org/illatooscurodellachiesafox.html)
Ho letto una grande accozzaglia di falsità e mezze verità
strumentaslizzate
Post by Golem
per fare propaganda alla setta dei raeliani.
Post by Gio
Contrariamente alla stragrande maggioranza delle "Sette", la storia della
Chiesa Cattolica è stra-ricca di massacri, genocidi, scandali,
discriminazioni e persecuzioni, rivolti soprattutto verso chi la pensava
diversamente ...(eretici)
La chiesa cattolica fino a un secolo fa aveva potere politico, non era solo
una religione. Chi stava al potere poteva strumentalizzare il messaggio
religioso per fini politici, in modo che il popolo ignorante potesse avere
una forte motivazione dietro le loro azioni. E' la stessa cosa che sta
accadendo ora nei paesi islamici.
che palle !!! ma non lo vedi che la chiesa cattolica ha del potere politoco
sia
i papi oggi hanno un potere mediatico molto fote ed in grado di obbligare
certe scelte politiche, e poi radio vatticano non rispetta le leggi sulle
emissioni
radio dichiarandosi STATO SOVRANO !!!!!!
Post by Golem
Non era quindi la chiesa cattolica a "discriminare", ma chi si trovava al
potere politicamente.
Post by Gio
Oggi, anche se lo fa in maniera differente, è la stessa cosa ... per
mantenere il proprio potere combatte e definisce le minoranze religiose
(chiamate volgarmente "sette", termine che è stato bandito dal Parlamento
Europeo, perché discriminatorio) come "forme aberranti del sentimento
religioso" (termine espresso da Giovanni Paolo II).
La chiesa cattolica di oggi nonostante ancora molti difetti è tra le prime
religioni a sollecitare la tolleranza tra religioni e a combattere il
fanatismo (non le minoranze religiose), compreso purtroppo per voi anche
quello delle sette.
Sono le sette come la tua a fondare la propria fede nell'odio e
nell'intolleranza verso le religioni principali come quella cattolica. Tanto
è vero che non riuscite a fare propaganda senza parlare male della chiesa
cattolica.
TUTTE LE RELIGIONI SONO MERDA CHE FUMA
sette comprese !!!!!
Post by Golem
Post by Gio
Senza contare che le grandi religioni di oggi, agli albori della loro
storia, erano delle vere e proprie "sette", poiché si distaccavano dalle
religioni principali dell'epoca. Per esempio, il movimento di Gesù,veniva
chiamato "la setta del Nazareno".
Il termine "setta" ha assunto una connotazione negativa soltanto negli
ultimi decenni, prima il suo significato equivaleva a quello di "minoranza
religiosa". Le sette ora vengono intese come quelle minoranze religiose che
assumono posizioni fanatiche e che sono potenzialmente dannose per la
società a causa della loro intolleranza e mistificazione della realtà.
Golem
TUTTE LE RELIGIONI sono nate per fare soldi, da quelle degli egizi ai
raeliani alla chiesa cattolica
non mi dire che la chiesa e' senza un euro, e che fanno tutto a fin di bene

cmq come dissi tempo fa i raeliani stanno sulle palle a tutti
Gio
2005-10-23 08:09:18 UTC
Permalink
Post by Gufo Rosso
TUTTE LE RELIGIONI SONO MERDA CHE FUMA
sette comprese !!!!!
Rispetto la tua opinione anche se non la condivido ...
Post by Gufo Rosso
cmq come dissi tempo fa i raeliani stanno sulle palle a tutti
Come in ogni epoca, le grandi rivelazioni e ele grandi verità, sono sempre
state attaccate ...

"Non perché nessuno vede la verità, che essa diventa un errore... "
(Gandhi).
Golem
2005-10-23 08:50:58 UTC
Permalink
Post by Gufo Rosso
Post by Golem
La chiesa cattolica fino a un secolo fa aveva potere politico, non era
solo
Post by Golem
una religione. Chi stava al potere poteva strumentalizzare il messaggio
religioso per fini politici, in modo che il popolo ignorante potesse avere
una forte motivazione dietro le loro azioni. E' la stessa cosa che sta
accadendo ora nei paesi islamici.
che palle !!! ma non lo vedi che la chiesa cattolica ha del potere politoco
sia
i papi oggi hanno un potere mediatico molto fote ed in grado di obbligare
certe scelte politiche,
Non è la chiesa che obbliga le scelte politiche, sono i politici che per
prendere i voti dei cattolici (la maggioranza degli italiani) sostengono e
politicizzano le opinioni della chiesa.
Post by Gufo Rosso
e poi radio vatticano non rispetta le leggi sulle
emissioni
radio dichiarandosi STATO SOVRANO !!!!!!
Questo è vero, ma è anche l'unico potere rimasto alla chiesa.
Post by Gufo Rosso
Post by Golem
Sono le sette come la tua a fondare la propria fede nell'odio e
nell'intolleranza verso le religioni principali come quella cattolica.
Tanto
Post by Golem
è vero che non riuscite a fare propaganda senza parlare male della chiesa
cattolica.
TUTTE LE RELIGIONI SONO MERDA CHE FUMA
sette comprese !!!!!
Sono d'accordo se ci comprendi anche l'ateismo.

Golem
Continua a leggere su narkive:
Loading...